Con un finanziamento del Ministero dell’Ambiente, patrocinato dall’Ente Parco nazionale del Pollino, è stato inaugurato il nuovo portale di e-commerce dedicato alle eccellenze agroalimentari del Parco nazionale. Un’iniziativa che va nella giusta direzione, sbarcando sul web con tante novità e opportunità per i produttori locali.
  Trentaquattro, per ora, le aziende produttrici che vendono on line o espongono i prodotti della tradizione agricola e gastronomica dell’area protetta. Un vero e proprio “mercato” virtuale, dove poter conoscere le genuinità del Pollino e acquistarle tramite il web.
Un progetto, quello del portale www.prodottipollino.it, voluto e sviluppato dalla sinergia tra l’Ente Nazionale del Parco del Pollino e l’Alsia. L’Ente Parco è l’istituzione preposta alla tutela e alla valorizzazione dell’area protetta. L’Alsia è l’Agenzia lucana di sviluppo e innovazione in agricoltura, ente strumentale della Regione Basilicata, che si occupa di sviluppo agricolo, di trasferimento delle innovazioni e di assistenza agli imprenditori agricoli.
Valorizzazione dei prodotti tipici.  In quest’ultimo campo è stato costituito un marchio d’area per la certificazione e la valorizzazione dei prodotti tipici, ed è stata organizzata una segreteria commerciale per la distribuzione. Oggi, con il portale web per l’e-commerce, si punta alla commercializzazione oltre i confini regionali delle tipicità agroalimentari del Pollino.
Il Portale E-Commerce dei prodotti tipici del Parco Nazionale del Pollino raggruppa le aziende produttrici e i prodotti della tradizione agricola e gastronomica dell’area. Un vero e proprio “mercato” virtuale, dove poter conoscere le genuinità del Pollino e acquistarle on line. Un portale agile e ben strutturato, che consente al visitatore numerose opportunità per conoscere al meglio una delle zone più caratteristiche del parco calabro-lucano. Una sezione è dedicata ai Negozi online, dove è possibile acquistare i prodotti alimentari che si contraddistinguono per un’alta qualità ma soprattutto per la loro tipicità.
Un importante tassello che si aggiunge a tutti gli altri progetti realizzati dal Parco in collaborazione con l’ALSIA, per valorizzare tutte le filiere produttive dell’agro-alimentare, come è stato spiegato durante l’incontro con i giornalisti, alla presenza di numerosi imprenditori dell’agro-alimentare. All’incontro per la presentazione del nuovo portale  – si legge in un comunicato –  sono intervenuti il presidente e il vice presidente del Parco, Domenico Pappaterra e Francesco Fiore, il direttore dell’Ente, Annibale Formica, il Dirigente dell’Area Sviluppo Agricolo della stessa ALSIA, Sergio Gallo, il responsabile informatico dell’ALSIA, Vito Manfredi.

Foto
notizie Gusto e tradizione, direttamente dalle Marche il Salumificio Ciriaci Lonze, lonzini, pancette, prosciutti, salami e salsicce. Il ruolo essenziale del tempo di stagionatura.
Foto
notizie Celebrities Gold Restaurant: dalla Romagna alla Spagna per diffondere l’autentico Made in Italy Il Celebrities Gold Restaurant a Puerto Banùs, in Spagna, sulla Costa del Sòl. è un posto incantevole in cui poter gustare il Made in Italy autentico grazie ai prodotti freschi, la pasta fatta in casa, la pizza, le assortite piadine romagnole e i dessert prelibati e ricercati. E’ inevitabile non rimanerne ammaliati.Il Celebrities Gold Restaurant nasce dalla fusione dell’esperienza nel campo della ristorazione e dall’amore per l’arte culinaria italiana di due fratelli romagnoli, Luigina e Angelo Lutasini che hanno creato a Riccione il noto Family Hotel.Quella che si respira al Celebrities Gold Restaurant a Puerto Banús, è un'atmosfera calda e familiare merito dell’esperienza, della professionalità e del clima meraviglioso che consente di fermarsi in terrazza per un aperitivo, un brunch o un pranzo vero e proprio in tutti i mesi dell’anno lasciandosi catturare dall’energia vitale del sole.