Anche quest’anno a Parma ha preso vita l’iniziativa Cibus, il Salone Internazionale dell’Alimentazione, ovvero il principale evento agro-alimentare che coinvolge in maniera diretta le Eccellenze italiane alimentari. Già nel 2010 ha avuto grande successo dimostrando di poter garantire un palcoscenico prestigioso e internazionale a tutti i prodotti in esposizione: l’ingresso a Cibus è infatti consentito soltanto a un pubblico di professionisti del settore.
In passato ha toccato la cifra di 60.000 visitatori e numerosi compratori esteri da più di 70 paesi. Quest’anno l’iniziativa avrà luogo dal 7 al 10 Maggio, con apertura al pubblico dalle 9:30 alle 18:00, presso il quartiere fieristico di Parma.Numerose sono le possibilità e le situazioni offerte da Cibus, ad esempio Dolce Italia, che darà l’opportunità di saggiare il settore dolciario del Made in Italy, settore per altro in ampia crescita dal 2010 sia nel volume (+1,9%) sia nelle esportazioni (+11,3%), oppure “Cibus in città”, dove l’obiettivo primario è quello di trasformare l’ambiente cittadino in un’atmosfera ricca di sapori e tentazioni a portata di mano di ciascun visitatore: degustazioni di frutta, dolci, esibizioni culinarie, esposizioni di attrezzature antiche mirate alla preparazione di alimenti e altro ancora. E’ possibile, inoltre, nella sede di Accademia Barilla, incontrare grandi maestri e nomi della cucina, scoprire ricette originali, e degustare diverse pietanze accompagnate da pregiati vini.
Anche quest’anno Cibus ha dato la possibilità alle Eccellenze Italiane di essere riconosciute e apprezzate da un pubblico nazionale e internazionale, dimostrando come la qualità dei nostri prodotti meriti sempre più attenzione da parte di tutti i membri del settore agro-alimentare.
Giangiacomo Morozzo

Foto
notizie Ristorante Pizzeria Malafemmina Chef Efrem Branca: come sperimentare con creatività il meglio del Made In Italy in Spagna   La Malafemmina Chef Efrem Branca è un ristorante italiano situato a Lugo, in Spagna, dove poter gustare il meglio del Made in Italy, frutto dell’esperienza e della professionalità di Chef Efrem Branca, originario di Milano. Egli ha viaggiato tanto e ha maturato tanta gavetta nel settore della ristorazione. Presso la Malafemmina è possibile mangiare la “vera pizza napoletana” e la pasta fresca e all’uovo nel pieno rispetto delle ricette della tradizione italiana. il menù nel quale vi avventurete è variegato e nel pieno rispetto della stagionalità dei prodotti autentici italiani. Esso soddisfa le esigenze di ogni palato. Vi troverete anche una vasta scelta di prodotti e pietanze, accuratamente selezionati per celiaci e vegani.
Foto
notizie Pasticceria Giovanni Pina, un’arte pasticcera in cui la tradizione si fonde alla creatività   La pasticceria storica Giovanni Pina è nata nel cuore di Trescore Balneario (Bergamo) circa 100 anni fa. Di fatti l’arte pasticcera della famiglia Pina è intramontabile e si tramanda di generazione in generazione. La Pasticceria Pina è nota per essere il luogo ideale per concedersi un’emozione o un sogno gustando una vasta selezione di dolci che spaziano dalla pasticcera secca a quella fresca. Ad arricchire le specialità vi sono tante torte e semifreddi preziosi per ogni tipo di occasione. Alla base di queste specialità vi sono ingredienti di alta qualità selezionati personalmente da Giovanni Pina che è sempre molto attento ad offrire alla sua clientela solo qualità e genuinità. Le sue creazioni sono frutto del suo costante studio. La sua attività di ricerca dell’equilibrio di gusti, fragranze e cremosità rende le sue specialità qualcosa di unico e speciale.  Giovanni Pina infatti non smette mai di mettersi in gioco in questo settore che gli consente di esprimere al meglio la sua creatività e la sua verve artistica. In questi anni è stato autore di interessanti pubblicazioni di settore. È noto per essere il fondatore dell’Accademia Maestri Pasticceri italiani e non smette mai di dispensare consigli a chi vuole intraprendere il suo stesso lavoro. In questa intervista emerge la dedizione, l’entusiasmo e la passione con le quali ogni giorno svolge questo lavoro.
Foto
notizie In Olanda la cucina italiana si vive “Amodomio” Nel team quattro rappresentanze da Lombardia, Sardegna e Friuli Venezia Giulia
Foto
notizie SisAgro, dalle oasi di pace l'eccellenza prende il volo L'azienda presenterà in Olanda i propri formaggi caprini, riso ed olio