la-grotta-azzurra1

Portare il Sole dei piatti della Campania in Brianza. Questa la motivazione alla base della scelta della famiglia Marasco quando si trasferi’ a Merate, in Provincia di Lecco, per realizzare la propria idea imprenditoriale.
Il ristorante-pizzeria La Grotta Azzurra , che all’inizio aveva una cinquantina di coperti, fu il primo della citta’ a servire pesce fresco conquistando i brianzoli con un tris di spaghetti alle vongole, saute’ di cozze e fritto di calamari.

la-grotta-azzurra0
Oggi il locale, completamente ristrutturato, e’ gestito dai due fratelli Cristian e Mario e dalle loro famiglie, conta 200 coperti tanto che, oltre alla sede di Merate, e’ stata aperta anche quella di Bonate Sopra, in provincia di Bergamo.
Protesi ad anticipare gusti e tendenze , il locale si caratterizza per l’ attenzione al cliente .
I fratelli, infatti, recependo l’interesse crescente manifestato dalla clientela per le diete e per la qualita’ degli alimenti, pongono particolare cura sia nella scelta delle materie prime che nella preparazione delle pietanze .
“E’ cosi’ che da circa due anni” – ci dice Cristian Marasco – “abbiamo scelto di utilizzare Farina Intera , prodotta con un metodo naturale brevettato che consente di conservare le parti nobili del chicco e con un impatto glicemico ridotto del 50% grazie al suo contenuto di fibre.”
Dei pomodori utilizzati tre tipi sono presidi Slow Food e il quarto e’ 100% di provenienza italiana .
Anche la mozzarella, prodotta con il latte della Valtellina, arriva freschissima al locale. Il sale siciliano che troverete nelle pietanze e’ anch’esso un presidio Slow Food, non trattato chimicamente, che consente ai cuochi di avere piatti sapidi e salutari proprio perche’ preparati con un minor quantitativo di sale.
Il pesce e’ scelto la sera da persona di fiducia al mercato ittico di Milano ed arriva l’indomani al locale dove viene posto in apposite vasche per mantenerne la freschezza.
Il cliente potra’ poi scegliere direttamente il pesce, esposto nella cucina a vista.
Ma arriviamo ad uno dei punti di forza dei Marasco: la pizza. La Grotta Azzurra vanta ben cinque tipi di impasto . Il primo, che rende la pizza gustosa e  leggera e’ realizzato con lievito madre maturato 4 giorni a temperatura controllata prima di essere usato.

la-grotta-azzurra2
C’e’ poi un impasto di farina integrale , uno ai sette cereali e uno realizzato con farina di khorasan (tipo kamut).
Si può gustare anche la vera pizza napoletana (lievitata 20 ore a temperatura ambiente) che viene preparata seguendo il disciplinare dell’ Associazione Verace Pizza Napoletana .
Inoltre, solo per 30 giorni, viene preparata la pizza del mese con una ricetta unica ed esclusiva, frutto della selezione di prodotti stagionali di alta qualita’, non ripetibile in altri periodi dell’anno.
Quello che colpisce dei Marasco e’, dunque, anche la passione e il dinamismo che li porta ad innovare continuamente i propri menu’ grazie anche alla partecipazione di successo a diverse competizioni dalle quali hanno tratto spunti ed idee che si sono successivamente trasformati in innovazioni.
marasco-cristian-1-298x350C’e’ infatti da dire che Cristian Marasco, oltre ad aver vinto, con la propria squadra, il Campionato Mondiale della Pizza in Nevada ed altre gare e’ stato recentemente incoronato vincitore del noto talent show Master Pizza .
Grazie alla competenza acquisita il pizzaiolo e’ stato anche docente presso la Scuola Italiana Pizzaioli .
Infine ricordiamo la presenza dei Marasco a Che pizza! , kermesse milanese tenutasi dal 28 al 30 ottobre 2016 e interamente dedicata al mondo della pizza, dove hanno partecipato 17 tra i piu’ importanti pizzaioli d’Italia e a GourmArte , evento che si e’ svolto a Bergamo dal 26 al 28 novembre 2016  nato con l’intento di far scoprire il mondo del gusto e delle eccellenze alimentari tra stand e gustose pietanze alla ricerca di sapori e della sapienza culinaria di grandi chef.

 

 

 

 

 

Start writing here…

Foto
notizie Ristorante Pizzeria Da Mika in Spagna, passione e amore per le tradizioni culinarie italiane   Il Ristorante Pizzeria Da Mika, nella cittadina spagnola di El Masnou, non lontano da Barcellona, è nato dalla passione autentica per le ricette che si tramandano di generazione in generazione nel nostro Paese. Immersi in un ambiente accogliente, in cui si respira cordialità e tanta passione per questo settore, presso il Ristorante Pizzeria Da Mika è inevitabile sentirsi parte di una vera e propria famiglia che trasuda quella italianità che è tanto amata all’estero. Giorgio e Mika vi guideranno nell’esplorazione di sapori, odori e colori di specialità che sono in grado di soddisfare qualsiasi esigenza, anche i palati più fini. Da Mika potrete gustare una pizza cotta su forno a legna e condita con materie prime selezionate con tanta attenzione. Il suo impasto risulta molto leggero e altamente digeribile. Nel menù variegato troverete sicuramente la pizza che fa per voi! Molte nascono sperimentando sapori inediti che mixati creano qualcosa di unico e speciale. In questo settore non si finisce mai di mettersi in gioco e sperimentare. Ce lo racconta con tanto entusiasmo e passione il signor Giorgio in questa esclusiva intervista.
Foto
notizie Il Tartufo: frutto prezioso della terra dalle origini antichissime Noto fin dai tempi antichi, il suo profumo inconfondibile inebria i sensi e riesce ad esaltare qualunque pietanza.
Foto
notizie Pizzerie Regina, continua ricerca e sperimentazione per un’indimenticabile “pizza gourmet”   La Pizzeria Regina, a Città di Castello, in provincia di Perugia, è il posto ideale in cui sperimentare nuovi gusti di pizza. Siate certi che in questa pizzeria non vi annoierete mai perché ogni settimana vengono proposte nuove specialità, tutte da provare e di cui letteralmente innamorarsi. Oltre alle pizze classiche alla teglia potrete gustare le “pizze gourmet” che Sonia Mariani dopo tanti anni di esperienza nel settore e campionessa di tante gare di pizza sia a livello nazionale che europeo non smette mai di sperimentare e creare. Il lato creativo di questo lavoro consente a Sonia di amare tanto questo mestiere nel quale non smette mai di mettersi apprendere, studiare, confrontarsi perché le esigenze dei clienti al giorno d’oggi sono innumerevoli e in continuo mutamento. Alla base delle pizze alla teglia della Pizzeria Regina ci sono ingredienti di qualità, selezionati con tanta attenzione e professionalità per offrire il meglio al cliente e per esaltare l’impasto di una pizza preparata con tanta passione e amore per il mestiere. Della sua esperienza pregressa nel settore e del suo continuo mettersi in gioco partecipando a diverse gare a livello europeo ci racconta Sonia Mariani in questa esclusiva intervista.