PayPal, lo strumento per pagare e farsi pagare online, celebra il suo quinto anniversario di presenza in Italia con il raggiungimento di un importante traguardo: ha superato i 4 milioni di conti nel nostro Paese, una cifra che rappresenta il 60% degli acquirenti online. I dati rilevati dal Politecnico di Milano e appena presentati all’eCommerce Forum, attestano la diffusione di PayPal in Italia, confermandolo al secondo posto fra gli strumenti di pagamento piu’ utilizzati online con una quota del 13% prevista per il 2010: un punto percentuale di aumento rispetto allo scorso anno a conferma di un trend in crescita.

Il primo trimestre ha visto crescere il valore dell’eCommerce del 16% rispetto allo stesso periodo del 2009 e la previsione per l’anno e’ di un incremento del 15%: un segnale forte dopo che il 2009 aveva segnato una crescita zero rispetto al 2008. Gli acquirenti online hanno raggiunto i 6.160.000 a novembre 2009, una crescita del 14% sul 2008, e rappresentano il 25% degli internet users. Rapidita’ e comodita’ emergono sempre piu’ quale motivo di preferenza per l’eCommerce, accanto all’usuale vantaggio del prezzo. (AGI)

Foto
notizie "Maccheroni d’Autore", emozioni e fornelli s'infiammano verso il rush finale Il contest dove ciò che conta è l’anima di chi cucina
Foto
notizie Rossini Ristorante Italiano: le ricette tradizionali Made in Puglia direttamente a Glasgow Lo chef Maurizio Rossini è un pugliese verace e cordiale che ci tiene tanto a salvaguardare e diffondere la propria italianità. Dopo aver accumulato tante esperienze pregresse nel campo della ristorazione, si è trasferito a Glasgow, affascinato dal mondo britannico. Nel Luglio 2018 supportato e motivato dalla moglie Ester, ha creato con lei il Rossini Ristorante Italiano. Immersi in un ambiente caloroso e familiare, presso il Ristorante Rossini potete avventurarvi nel sapore inedito delle ricette autentiche pugliesi gustando piatti che non troverete altrove. Alla base di essi vi sono le ricette di famiglia e la selezione di prodotti freschi e genuini. Molto apprezzate sono le orecchiette alla barese con le famigerate cime di rape, le “patate riso e cozze” e l’insalata di calamari. Anche il vino che degusterete presso il Ristorante Rossini è di qualità. Periodicamente Maurizio Rossini organizza serate di degustazione di vini italiani presiedute da sommelier famosi che sono in grado di orientare il cliente verso l’autentico culto del vino Made in Italy.
Foto
ristorazione Battlefield Rest: il gusto italiano innova la cucina scozzese In una location unica, una vecchia stazione dei tram, Marco Giannasi ha messo su un continental bistrot che rivisita la materia prima e le tradizioni della Scozia con il know how italico: il risultato sono ravioli all’haddock e cannelloni all’haggis