Il gruppo Natuzzi lancia sul mercato un nuovo marchio, Editions, per recuperare la competitivita’ e aumentare la produzione. Si vuole agevolare il piano di rientro dei 1.400 operai attualmente in cassa integrazione straordinaria in Puglia e in Basilicata. Per loro Natuzzi chiede sia garantita la cassa integrazione in deroga come periodo-ponte fino a dicembre 2010 e agevolazioni per la riduzione dei costi di produzione. Ne ha parlato il presidente del gruppo, Pasquale Natuzzi. (ANSA)
Industria: Natuzzi lancia nuovo marchio
E chiede Cig per 2010
(ANSA) – BARI, 28 APR –

Il gruppo Natuzzi lancia sul mercato un nuovo marchio, Editions, per recuperare la competitivita’ e aumentare la produzione. Si vuole agevolare il piano di rientro dei 1.400 operai attualmente in cassa integrazione straordinaria in Puglia e in Basilicata. Per loro Natuzzi chiede sia garantita la cassa integrazione in deroga come periodo-ponte fino a dicembre 2010 e agevolazioni per la riduzione dei costi di produzione. Ne ha parlato il presidente del gruppo, Pasquale Natuzzi.

Foto
notizie Ristorante Gran Sasso Innovazione e creatività al servizio della grande cucina italiana
Foto
notizie Chez Theo, in Belgio le lasagne “sbuffano” all’italiana   Massimo Di Prima e la moglie, a Mons, portano avanti la grande tradizione della pasta fresca italiana. La sfoglia della loro lasagna, tirata e ruvida, lascia delicatamente fuoriuscire il ragù se premuta con la forchetta. Come ogni lasagna bolognese che si rispetti.
Foto
notizie Made in Italy: i grandi classici della cucina italiana in Liechtenstein   Giovanni Pennarelli ha portato la sua lunga esperienza nella ristorazione da Napoli al piccolo principato incastonato tra Austria e Svizzera, dove serve i piatti della nostra tradizione seguendo rigorosamente la stagionalità