Il bergamotto e’ una risorsa di cui una parte della Calabria, ossia la provincia di Reggio, puo’ vantarne l’esclusiva. Eppure, nonostante la preziosita’ di questo agrume, la cui essenza viene giustamente definita ”l’oro verde”, non si e’ mai riusciti a farlo rendere e diventare un’occasione di sviluppo per la nostra agricoltura.

Adichiararlo l’Assessore all’agricoltura della Regione Calabria, Michele Trematerra. ”La Giunta Scopelliti, che intende investire molto nel settore agricolo – continua Trematerra – punta a dare una svolta. In questo contesto progettuale il bergamotto assume una valenza strategica e di immagine. Ecco perche’ abbiamo deciso di fare una scelta di natura piu’ tecnica che politica, nominando commissario del Consorzio del bergamotto Ezio Pizzi che, oltre ad essere un imprenditore agricolo che si occupa del bergamotto, da tempo copre un ruolo importante nel settore e nelle organizzazioni di categoria. Il principio e’ chiaro: il Consorzio deve ‘riconquistrare’ i bergamotticoltori. Compito del commissario, infatti, e’ quello di assicurare all’Ente, entro sei mesi, attraverso lo strumento democratico dell’assemblea, la gestione ordinaria, eleggendo gli organismi previsti dallo statuto”. ”Questo assessorato ha dato alla categoria una grossa opportunita’ – ha concluso Trematerra – ed accompagnera’ il processo di normalizzazione con attenzione e fiducia affinche’ ‘l’oro verde’ abbia, finalmente, la sua naturale valorizzazione”.

Foto
notizie Nel mezzo del cammin di Worsley, ci imbattemmo nel Ristorante Vesuvio Una celebrazione dei sapori del Sud Italia nel Regno Unito
Foto
notizie Fruit Service, frutta secca e derivati Dalle falde dell’Etna la fragranza del vero pistacchio di Bronte
Foto
notizie Passione italiana, successo internazionale: la Busonero Coffee conquista il Regno Unito C’è una torrefazione italiana con una lunga storia, che ha deciso di mettere radici in Inghilterra, dove elabora miscele di grande qualità, con un prezzo vantaggioso per i clienti e un occhio di riguardo per le produzioni etiche
Foto
notizie Spiga d’Oro Ristorante: il culto del vino e della cucina Made in Italy in Belgio Il ristorante Spiga d’Oro è nato dalla passione per l’arte culinaria del signor Francesco Di Taranto, originario del Sud italia, che con un passato da pizzaiolo all’estero ha voluto mettersi in gioco e imparare a cucinare i piatti regionali della nostra Italia. Il Ristorante Spiga d’Oro si trova nella caratteristica cittadina di Boortmeerbeek in Belgio. La cucina della Spiga d’Oro è una sorta di viaggio culinario che sconfina nella vastità dei territori che il nostro Paese multi-sfaccettato offre all’estero.