albergo4stagioni0
Circondata da boschi e montagne, immersa in una natura da cartolina, Rieti e’ un piccolo gioiello fuori dai classici itinerari turistici. Seguendo il corso del fiume Velino, attraverso un antico ponte romano, si giunge nel centro storico della citta’: il Grande Albergo Quattro Stagioni si trova proprio qui, tra la Piazza del Comune e quella della Prefettura, accanto alla cattedrale romanica che fu sede papale nel XIII secolo.
albergo4stagioni
L’hotel dispone di 43 camere , all’interno di un palazzo del primo Novecento: alcune affacciano sui giardini della Prefettura e sulla Loggia progettata dal celebre architetto Vignola , altre si aprono sulla piazza del Comune, famosa per la storica fontana dei delfini .
Soggiornare qui e’ come fare un tuffo nel passato: le stanze sono dotate di Wi-fi, Tv, aria condiziona ta, ma conservano arredi d’epoca perfettamente curati, che rendono l’ ambiente elegante e ricercato . L’aperitivo di benvenuto viene servito in una sala impreziosita da mobili classici, tra tendaggi raffinati e lampadari in vetro di Murano.

albergo4stagioni1
Per organizzare un cocktail o un evento si può affittare “ il giardino d’inverno “, l’ampio salone al pianterreno, dove i prismi colorati del soffitto vetrato creano divertenti giochi di luce. Non mancano, poi, una sala conferenze e una sala riunioni in grado di ospitare fino a 90 persone, perfette per meeting aziendali, seminari, workshop e conferenze stampa .

albergo4stagioni4
La missione del Grande Albergo Quattro Stagioni? Far sentire l’ospite a suo agio, anche quando e’ lontano da casa. Dargli il buongiorno con un’ abbondante colazione , garantirgli un ottimo riposo , offrirgli un buon punto di partenza per esplorare la citta’, i dintorni, per fare escursioni in montagna, tra i boschi e i laghetti in alta quota.

albergo4stagioni2
Chi sogna un weekend romantico tra i suggestivi scenari della Sabina, potra’ concedersi un pernottamento nelle storiche suite dell’hotel, fiore all’occhiello della struttura: tra letti a baldacchino, grandi finestre, un balcone con  vista sul palazzo del governo, confortevoli salotti e tessuti ricamati sara’ facile sentirsi protagonisti di una favola d’altri tempi .
ID Anticontraffazione conferito da Eccellenze Italianen.7041

Foto
notizie Gusto Italiano  Una bella storia di coincidenze, d’amore e…di gusto  
Foto
notizie Dai Paesani a Tokyo: la ventricina abruzzese alla conquista del Giappone Grinta, determinazione e nostalgia di casa: così Giuseppe Sabatino ha ritrovato i sapori dell’Abruzzo e li ha fatti conoscere ai gourmet del Sol Levante nella sua trattoria
Foto
notizie Antica Macelleria Bacci, la “toscanità” alla conquista dei Paesi Bassi  Una tradizione familiare che dal 1890 si trasmette di padre in figlio
Foto
notizie Ristorante Pizzeria Lei: il regno della sperimentazione culinaria italiana di Franco Lupo Dopo anni di gavetta maturati (con tanto sacrificio) nell’ambito della ristorazione, Franco Lupo, di origini siciliane, ha realizzato il suo sogno di creare il suo ristorante pizzeria in cui promuovere l’autentica “pizza italiana”, preparata con amore e professionalità. Presso il suo Ristorante Pizzeria Lei, localizzato della cittadina tedesca di Niedereschach, situata nel land del Baden-Württemberg, è possibile gustare una pizza preparata da pizzaioli d’eccezione. Il segreto del suo amato gusto prelibato risiede nell’impasto preparato con farina italiana di qualità, il condimento in cui primeggiano prodotti genuini e freschi e la cottura su forno a legna. Franco Lupo ci tiene tanto a sperimentare tra i fornelli, cucinando e creando piatti inediti per la sua clientela mixando la tradizione con la sapiente modernità.