futurpera

Ferrara FuturPera, Salone Internazionale della Pera spalanchera’ le porte sulle eccellenze della filiera pericola internazionale, dalla produzione sostenibile al consumo consapevole. L’evento, ideato e organizzato daFerrara Fiere e Oi Pera(Organizzazione Interprofessionale Pera) si inaugura oggi 19 novembre.
Con la partecipazione di buyers e player commerciali a caccia delle migliori aziende del settore e di oltre 120 espositori, FuturPera sara’ strutturata come un evento “diffuso” al di fuori degli schemi tradizionali, avendo due location privilegiate: i padiglioni di Ferrara Fiere che ospiteranno la sede espositiva e i prestigiosi convegni di settore; la citta’ di Ferrara che fara’ da cornice a eventi enogastronomici, artistici e musicali.

L’intera filiera pericola, dunque, percorsa da un filo conduttore importante, quello dell’ innovazione : dalla nuova ricerca varietale, a tecniche di produzione piu’ sostenibili e a basso impatto ambientale, da nuove forme di aggregazione per favorire la commercializzazione.

pere-albero
Un format inedito, la cui genesi – come ha commentato il presidente FuturPera Stefano Calderoni – e’ nata nel 2013, in ragione di un mercato che da anni segnava un andamento fortemente negativo.
Da qui e’ stato giocoforza immaginare un appuntamento che avesse tre scopi : “individuare e valorizzare i punti di forza del settore, sviluppare in modo sistematico il dialogo con i consumatori e aggredire nuovi mercati esteri”.

Il 19 e 20 novembre sara’ dato spazio a convegni con i temihotdel panorama attuale quali la logistica e le barriere fitosanitarie, l’emergenza causata quest’anno dalla Cimice asiatica, le nuove tecniche integrate per ridurre i residui di pesticidi.

Tutte le info su:www.futurpera.com

 

Foto
ristorazione Le Due Isole Feinkost: un’inedita fusione della tradizione siciliana e sarda Se siete in Germania, nella cittadina di Ingolstadt, la sesta città più grande della Baviera e avete voglia di assaggiare la vera cucina siciliana e sarda vi consigliamo Le due Isole Feinkost Pizzeria.
Foto
notizie Ristorante Italiano Maurizio: salvaguardare con perseveranza il Made in Italy ad Amburgo Da circa cinque anni, Maurizio Murtas, originario della Sardegna, ha aperto nella nota città di Amburgo, un ristorante italiano omonimo, Il Ristorante Maurizio. La sua filosofia di ristoratore italiano all’estero è quella di educare il popolo tedesco al “mangiare sano e genuino” gustando piatti prelibati sulla base di ricette autentiche che valorizzano ingredienti inediti ed esaltano sapori indimenticabili. Maurizio non scende mai a compromessi quando c’è da ricercare il meglio dei prodotti Made in Italy per la sua clientela.
Foto
notizie Ristorante Pizzeria Nuovo Mulino, dove “l’italianità” di qualità è al primo posto   Il Ristorante Pizzeria Nuovo Mulino, nella cittadina svizzera di Wollerau, è il locale ideale per gustare una cucina italiana di qualità con alla base ingredienti genuini e accuratamente selezionati da Fabio Pietrangeli che da anni svolge il suo lavoro di chef e ristoratore all’estero. Grande appassionato della cucina romana non smette mai di creare piatti sempre nuovi ed innovativi con l’obiettivo di soddisfare qualsiasi esigenza culinaria della sua vasta clientela e soprattutto per stupirla. Il segreto del successo del Nuovo Mulino sta proprio nell’innata creatività di Fabio Pietrangeli che una volta trasferito in Svizzera ha voluto diffondere il meglio delle tradizioni culinarie italiane. Di fatti sono il rispetto dell’autenticità e la qualità che fanno la differenza all’estero. Immersi in un ambiente spazioso e suggestivo presso Nuovo Mulino potrete respirare la convivialità tipica italiana e gustare piatti prelibati in grado di soddisfare anche i palati più esigenti perché il “fattore umano” e la professionalità sono al primo posto del lavoro quotidiano di Fabio Pietrangeli. Ce lo racconta con tanto entusiasmo e professionalità in questa intervista esclusiva.
Foto
notizie Tacento 100, l’amore per le tradizioni liguri direttamente in Germania   Tacento 100 è un negozio di prodotti Made in Italy che si trova in Germania, precisamente a Colonia. È stato creato dalla passione e dall’amore del signor Gianni nei confronti delle tradizioni culinarie liguri, in particolare per l’olio ricavato dall’oliva taggiasca. Di fatti il nome Tacento 100 è un vero e proprio tributo all’oliva di alta qualità della regione Liguria. L’olio che potrete acquistare presso Tacento è un olio inimitabile dal sapore dolce, fruttato e dalle proprietà benefiche.  È prodotto nel pieno rispetto del territorio ligure e di una tradizione contadina che si tramanda di generazione in generazione di cui il signor Gianni è fiero di diffondere e far conoscere in Germania. Oltre all’olio d’oliva di qualità il signor Gianni vi orienterà verso le specialità gastronomiche della cucina ligure facendovi innamorare del pesto genovese e delle varie tipologie di pasta con alla base grano di alta qualità. Del suo amore per l’arte culinaria italiana e di come questa sua passione si è trasformata con tanta perseveranza ed entusiasmo nel suo lavoro il signor Gianni si racconta in questa esclusiva intervista.