futurpera

Ferrara FuturPera, Salone Internazionale della Pera spalanchera’ le porte sulle eccellenze della filiera pericola internazionale, dalla produzione sostenibile al consumo consapevole. L’evento, ideato e organizzato daFerrara Fiere e Oi Pera(Organizzazione Interprofessionale Pera) si inaugura oggi 19 novembre.
Con la partecipazione di buyers e player commerciali a caccia delle migliori aziende del settore e di oltre 120 espositori, FuturPera sara’ strutturata come un evento “diffuso” al di fuori degli schemi tradizionali, avendo due location privilegiate: i padiglioni di Ferrara Fiere che ospiteranno la sede espositiva e i prestigiosi convegni di settore; la citta’ di Ferrara che fara’ da cornice a eventi enogastronomici, artistici e musicali.

L’intera filiera pericola, dunque, percorsa da un filo conduttore importante, quello dell’ innovazione : dalla nuova ricerca varietale, a tecniche di produzione piu’ sostenibili e a basso impatto ambientale, da nuove forme di aggregazione per favorire la commercializzazione.

pere-albero
Un format inedito, la cui genesi – come ha commentato il presidente FuturPera Stefano Calderoni – e’ nata nel 2013, in ragione di un mercato che da anni segnava un andamento fortemente negativo.
Da qui e’ stato giocoforza immaginare un appuntamento che avesse tre scopi : “individuare e valorizzare i punti di forza del settore, sviluppare in modo sistematico il dialogo con i consumatori e aggredire nuovi mercati esteri”.

Il 19 e 20 novembre sara’ dato spazio a convegni con i temihotdel panorama attuale quali la logistica e le barriere fitosanitarie, l’emergenza causata quest’anno dalla Cimice asiatica, le nuove tecniche integrate per ridurre i residui di pesticidi.

Tutte le info su:www.futurpera.com

 

Foto
notizie Pizza Uno a Chênée: dalla Sicilia con amore Nel distretto di Liegi, Domenico Ammavuta tiene alta la bandiera delle grandi tradizioni italiane. Pizza e pasta di prima qualità realizzate rigorosamente “a conduzione familiare”
Foto
notizie “Trattoria degli amici”, il profumo di mare inebria le vallate piemontesi Non solo un luogo di ristoro, ma il racconto di una passione per la buona cucina unita al piacere dell'accoglienza
Foto
ristorazione Piccola Toscana: nel cuore di Parigi un angolo d’Italia Materie prime di qualità, servizio gioviale, ma estremamente professionale. È la formula vincente con cui Giuseppe Caruso, ex ingegnere elettronico passato ai fornelli, ha vinto il derby Italia-Francia in cucina.
Foto
notizie Ristorante Pizzeria Piazza Italia: il sapore dell’autentico Made in Italy in Germania In Germania, nella piccola cittadina del Brandeburgo chiamata Neuruppin, è possibile gustare il sapore autentico della cucina italiana e della vera pizza nel Ristorante Pizzeria Piazza Italia. Ogni prelibatezza è preparata con prodotti autentici, genuini e freschi provenienti direttamente dall’ amata Italia, Dopi anni di esperienza nel campo della ristorazione, Egidio Fiore ha voluto realizzare un suo sogno, quello di aprire nel 2002 Piazza Italia a Neuruppin. Il suo obiettivo quotidiano è non stravolgere le originali ricette tradizionali. Ogni anno punta all’evoluzione del suoi ristorante facendogli acquisire un tocco di modernità. Molto attento e sensibile nei confronti del suo staff e del lavoro di squadra. Dal carattere loquace e con tanta passione ed entusiasmo per il suo mestiere di ristoratore Egidio racconta la storia del Ristorante Pizzeria Piazza Italia in questa interessante intervista.