padiglione_vinoexpo

A 276 giorni dall’inaugurazione, oggi alle 12.30 a Roma nello Spazio Open Colonna – Palazzo delle Esposizioni, si terrà la conferenza stampa di presentazione del Padiglione del Vino Italiano che sorgerà nel cuore di Expo 2015; lo spazio sarà curato da Veronafiere , proprietaria e organizzatrice di Vinitaly , la fiera europea del settore che si svolge in aprile e richiama migliaia di buyer.
A livello progettuale il Padiglione del Vino è di tipo monoplanare, si estende per 2mila mq e sorgerà accanto al Padiglione Italia.

E’ ripartito in 9 differenti aree tematiche (dal welcome to wine al wine shop e gift ideas agli abbinamenti vino e cibo), in un percorso che accompagna un pubblico in vero e proprio labirinto di profumi alla scoperta delle tradizioni e del territorio del vino e dell’olio, non mancherà naturalmente uno spazio dedicato alle degustazioni con l’ausilio di sommelier professionisti.
I visitatori del Padiglione salendo al piano superiore troveranno una sorta di Biblioteca del vino , un’enoteca con le migliori bottiglie provenienti da tutta Italia.

Sarà presente inoltre una Cantina Web dedicata agli acquisti e, infine, uno spazio sulla terrazza per gli eventi e i corsi di approfondimento per raccontare la grande bellezza della viticoltura italiana, dai piccoli vignaioli di montagna ai produttori dei vini prestigiosi esportati in tutto il mondo: Barolo, Barbaresco, Brunello di Montalcino, Amarone della Valpolicella.
“Un grande gioco di scoperte”, lo definisce il progettista, l’architetto Italo Rota .

Molto suggestivo difatti l’allestimento tecnologico: a fare da sfondo vi saranno giganteschi chicchi d’uva parlanti che proietteranno immagini e filmati sui territori dell’eccellenza, sulle vendemmie, sulla vita nelle cantine e sul vino a tavola, creando quindi una grotta interattiva multimediale popolata da viti e grappoli.

Nella gestione dello spazio Vinitalycoinvolgerà l’intera filiera vitivinicola italiana : dalle associazioni ai grandi gruppi di produttori, dai comitati alla distribuzione, fino ai soggetti che ne divulgano capillarmente la cultura.

Fonte dell’immagine: Corriere della Sera

Foto
notizie Bacco Perbacco Ospitalità del Sud Italia per un caloroso benvenuto e un pasto che non si dimentica
Foto
notizie Ristorante Giulietta e Romeo in Thailandia, cucina ricercata in una cornice romantica   Il ristorante Giulietta e Romeo, a Koh Samui in Thailandia, è nato dalla passione autentica del signor Troiani Marzio e sua moglie, una coppia di ristoratori veronesi con la passione per il mondo thailandese. Grazie a questo ristorante hanno esaudito un sogno e hanno ricreato accuratamente e con tanta dedizione un vero e proprio scorcio d’Italia. Immersi in un ambiente elegante e sofisticato potrete gustare specialità italiane di alta qualità con alla base materie prime dal sapore memorabile capace di soddisfare qualsiasi esigenza di palato, anche di quello più esigente. Mangiare presso questo ristorante è come esaudire un desiderio perché l’esperienza che farete rimarrà impressa nella vostra memoria per molto tempo. I coniugi hanno creato un ambiente suggestivo che trasuda eleganza e romanticismo come appunto il nome richiama e che è un vero e proprio tributo al dramma shakespeariano ambientato nell’amata Verona, città d’origine dei coniugi Troiani. Del successo della cucina italiana in Thailandia e del suo sogno divenuto realtà ci parla marzio Troiani in questa esclusiva intervista.
Foto
notizie Azienda Olearia Tridico, un olio di qualità frutto di una passione e tradizione intramontabile   L’azienda agricola Olearia Tridico nasce dalla passione e dalla motivazione di Salvatore Tridico di portare avanti un’intramontabile tradizione di famiglia. All’età di soli 27 anni, grazie alla sua perseveranza e motivazione, Salvatore gestisce questa azienda situata nel comune di Scala Coeli, in provincia di Cosenza, producendo un olio d’oliva a marchio Dop. L’olio extravergine dell’Azienda Olearia Tridico è infatti prodotto da olive sane, raccolte al giusto grado di maturazione. Per la sua estrazione sono ammessi soltanto processi meccanici e fisici atti a produrre oli che rispettano le caratteristiche peculiari e originarie del frutto.
Foto
notizie Art & Tappeti, restauro e cura dei tappeti a 360°   Art&Tappeti è un'azienda situata nel comune di Baronissi, in provincia di Salerno, operante nel settore della conservazione dei tappeti persiani ed orientali. Offre una varietà di servizi che consentono di prendersi cura dei tappeti a 360 gradi grazie ai suoi macchinari all’avanguardia e ad un team eccellente. Il team dell’Art&Tappeti è infatti composto da artigiani che si occupano con professionalità e passione di riparazioni bordi e frange, restauri integrali e conservativi, igienizzazione, smacchiatura e decolorazione della fibra tessile dei tappeti. Inoltre l’Art & Tappeti esegue trattamenti speciali sanitari come anti-tarme, anti-acaro e antiallergico. Moto competente anche nel settore del restauro di mobili. Della passione per questo lavoro e di come la sua azienda opera ogni giorno con estrema professionalità e competenza si racconta il signor Massimo Riccardi in questa esclusiva intervista.