cirque2
Un’esperienza unica che miscela acrobazie e danza, luci spaziali e musica, costumi e teatro .
E’ quanto promette il Cirque du Soleil , pronto a inaugurare il suo spettacolo “Alla Vita!” appositamente ideato per Expo Milano , che sara’ in scena da venerdì 15 maggio fino al 30 agosto nell’ Open Air Theatre (uno spazio in grado di accogliere 11 mila persone su prato e gradinate).
Per offrire al pubblico un’ora di evoluzioni mozzafiato la compagnia canadese mettera’ in campo un cast di 48 artisti internazionali (di cui 23 italiani) ad affiancare il ballerino e attoreGiacomo Marchesinei panni di un giovane che traccia la strada di un onirico futuro.

Lo show, ispirato al t ema dell’alimentazione in ossequio ai principi guida di Expo, narrera’ la storia diLeonardo, un ragazzino che riceve in dono dalla nonna in punto di morte un piccolo ma prezioso bene: un seme magico di margherita, simbolo dell’origine della vita, dal quale apparira’ per Leonardo un nuovo amico immaginario di nomeFarro.

cirque1
Produzione clou dell’intrattenimento di Expo 2015, costata oltre 6 milioni di euro, “Alla Vita!” si ripetera’ ogni settimana, da mercoledì a domenica alle 21:30, contando 84 repliche .

“La nostra sfida – ha spiegatoYasmine Khalil, presidente Eventi e progetti speciali di Cirque du Soleil – era fare ‘assaggiare’ il cibo al pubblico attraverso la performance.
Allavita! sara’ una festa per i sensi che coinvolgera’ attraverso uno spettacolo fisicamente sbalorditivo ed emotivamente avvincente”.

Le musiche dello spettacolo sono tutte composizioni originali e alcuni dialoghi sono in italiano per rendere omaggio al Paese ospitante l’evento.
Il prezzo dei biglietti, gia’ in vendita sul sito dedicato di Expo, varia dai 25 ai 35 euro, ma per accedere al teatro lo spettatore dovra’ essere munito del ticket d’ingresso all’Esposizione.

 

Foto
notizie Pizzeria Arancine, la tradizionale ricetta siciliana delle arancine approda a Valencia   Pizzeria Arancine a Valencia è il posto ideale in cui acquistare un trancio di pizza di qualità d’asporto o innamorarsi delle specialità tipiche siciliane come le arancine. Rachele e suo marito si sono trasferiti da poco da Roma in Spagna per apprendere la ricetta tradizionale di questa specialità che è molto amata dal popolo spagnolo. Rachele è un’amante del “mangiare bene” e della cucina tradizionale italiana. Si è sentita subito motivata a rilevare questa attività nel Settembre 2020. In meno di un anno le specialità di Pizzeria Arancine hanno riscosso tanto successo in tutta la città spagnola di Valencia. Il merito è della qualità e della genuinità degli ingredienti che sono alla base delle specialità che potrete gustare in questa accogliente pizzeria d’asporto e che sono selezionati con tanta professionalità e minuzia da Rachele e suo marito. Di quanto è importante offrire la qualità e l’autentica tradizione del Made in Italy se ci si vuole affermare nel settore della ristorazione all’estero conversiamo in questa esclusiva intervista con Rachele Di Pietroantonio.
Foto
notizie Sicilfrutti: i custodi della tradizione dolciaria siciliana L'azienda, nata nel 1998 a Bronte, è guidata da Vincenzo Longhitano
Foto
notizie Jhonny Paranza: da Livorno il re indiscusso della frittura  Un’idea fondata sul coinvolgimento del pubblico e la cucina espressa per un prodotto dall’alto standard qualitativo
Foto
notizie LGM Tartufi, passione autentica per il tartufo di qualità   La LGM Tartufi è un’azienda giovane che si trova a Spoleto, nel cuore dell’Umbria. Riprende le redini della Francia srl, nota azienda che negli ultimi 20 anni è stata al servizio della grande distribuzione in Centro Italia nel commercio del tartufo. È attualmente gestita da Gianfilippo Giannetti e Luigi Massari, appassionati di tartufo sin dalla loro giovane età. Con questa realtà aziendale amano far conoscere a tutti il grande amore per la propria terra, l’Umbria, nota anche all’estero per il tartufo nero invernale (Tuber melanosporum Vitt.) e il famoso tartufo bianco (Tuber magnatum Pico). La LGM Tartufi commercializza in tutti i periodi dell’anno diverse varietà di tartufo. La qualità, la genuinità e il rispetto per il cliente sono i suoi principi di azione. Offre anche una vasta gamma di prodotti derivati grazie ad uno specializzato laboratorio di produzione. I suoi tartufi e le sue specialità sono esportate in tutto il mondo grazie ad un’efficiente ed efficace rete di commercializzazione e distribuzione. Di com’è nata l’avventura di questa realtà aziendale e della passione autentica per questo prodotto, offerto da Madre Natura e richiedente tanta pazienza, sacrificio ed esperienza sul campo ci parla Gianfilippo in questa esclusiva intervista.