panchina-intelligente

Risparmio ambientale, design e alta tecnologia s’incontrano nella nuova panchina brevettata dal Politecnico di Milano , una pietra miliare proiettata verso lo sviluppo di una città sempre più smart e 2.0.

Il classico elemento di decoro urbano si rivoluziona in un oggetto quasi fantascientico in linea con le esigenze dell’uomo moderno offrendo una seduta funzionale che mette a disposizione prese elettriche, connettività Wi-Fi, sistema SOS funzionante 24 ore su 24, sensore per la pioggia, sistemi antifurto e a prova di atti vandalici .
Ma le sorprese non terminano qui: la “panchina intelligente” – così è stata prontamente battezzata – con la sua copertura trattata albiossido di titaniorisulta anti-inquinamento, completamente autopulente, ultraleggera ma al tempo stesso di un’elevata robustezza conferitale da materiali compositi di ultima generazione che sono stati mutuati dal mondo dell’aeronautica (Pvc espanso rivestito di tessuti unidirezionali in fibra di carbonio impregnati di resina epossidica, mentre la superficie intesse fibre di carbonio alluminizzato).

panchina
Bagliori di comodità nell’oscurità : per quanto riguarda i possibili profili, il team composto da ingegneri e designer del Politecnico di Milano ha selezionato una resina in grado di assorbire i fotoni della luce solare per poi irradiarli nottetempo consentendo una localizzazione immediata anche al buio.

In virtù della sua flessibilità e leggerezza , sarà agevole installare questa panchina in luoghi di grande transito, tanto in ambienti indoor quanto outdoor : si va dai parchi urbani agli aeroporti passando per i centri commerciali.
Le stanche membra dei visitatori potranno beneficiarne in occasione di Expo Milano ? Non è escluso.
Parlare di prezzi sembra ancora prematuro, ma sapremo attendere; certo è che grazie a quest’innovativo modello l’Italia procede spedita nel panorama internazionale dell’hi-tech come alfiere di un vero e proprio Rinascimento digitale .

 

Foto
notizie Fiammetta Lisbona: l’amore per la tradizione italiana in Portogallo Nel 1944 i tre fratelli Giacinto, Varese e Alvaro Cristiani, poco più che maggiorenni, arrivarono a Roma nel pieno della Seconda Guerra Mondiale con la volontà e la speranza di costruire un futuro per la loro famiglia.
Foto
notizie Storie e Sapori St. Julian’s: i sapori inediti della cucina campana a Malta   A Malta è possibile gustare la tradizione culinaria campana grazie ai ristoranti Storie e Sapori St. Julian’ s. Amante dell’autentico Made in Italy, il giovane Giuseppe Napolitano dopo una vacanza a Malta si è letteralmente innamorato dell’isola. Qui ha coronato il suo sogno di aprire cinque ristoranti italiani che si differenziano per qualità, professionalità e creatività. Il menù dei ristoranti Storie e Sapori St. Julian’ s è ricco di specialità preparate seguendo le ricette campane che si tramandano di generazione in generazione.
Foto
notizie In Olanda la cucina italiana si vive “Amodomio” Nel team quattro rappresentanze da Lombardia, Sardegna e Friuli Venezia Giulia
Foto
notizie Celebrities Gold Restaurant: dalla Romagna alla Spagna per diffondere l’autentico Made in Italy Il Celebrities Gold Restaurant a Puerto Banùs, in Spagna, sulla Costa del Sòl. è un posto incantevole in cui poter gustare il Made in Italy autentico grazie ai prodotti freschi, la pasta fatta in casa, la pizza, le assortite piadine romagnole e i dessert prelibati e ricercati. E’ inevitabile non rimanerne ammaliati.Il Celebrities Gold Restaurant nasce dalla fusione dell’esperienza nel campo della ristorazione e dall’amore per l’arte culinaria italiana di due fratelli romagnoli, Luigina e Angelo Lutasini che hanno creato a Riccione il noto Family Hotel.Quella che si respira al Celebrities Gold Restaurant a Puerto Banús, è un'atmosfera calda e familiare merito dell’esperienza, della professionalità e del clima meraviglioso che consente di fermarsi in terrazza per un aperitivo, un brunch o un pranzo vero e proprio in tutti i mesi dell’anno lasciandosi catturare dall’energia vitale del sole.