Tra sogno e realtà, immersi nell’incanto della Penisola Sorrentina



Tra la pace della Natura e il fascino della Storia c’è un luogo dove l’eleganza del Rinascimento incontra il comfort dei più moderni servizi. E sarà il potere dell’alchimia di Della Porta, ma quando accedi dal tunnel fiorito, avverti che solo qui i tuoi sogni potranno prender vita.

Villa Della Porta è un’elegante dimora rinascimentale, sapientemente restaurata, immersa in un’oasi di verde a pochi km da Sorrento, Positano, Capri e Pompei.

Già casa natale di Giovanni Battista della Porta, dista cinque minuti dal mare e cinquanta metri dalla meravigliosa chiesa dedicata alla natività della Vergine Maria.

Villa Della Porta si propone come una Location per Eventi e Banqueting di prestigio, sicuramente tra le più suggestive e ricche di fascino dei dintorni, grazie a un incantevole parco fiorito ed interni evocativi di ambientazioni d’epoca raffinate ed eleganti.

Inoltre Villa Della Porta dispone di suites e camere matrimoniali, per dare Ospitalità a chiunque voglia godere della straordinaria bellezza dei suoi luoghi.

I servizi offerti a Villa Della Porta consentono ai nostri clienti di godere del comfort del moderno senza rinunciare alla seduzione dell’antico:
un ristorante interno
ampie sale attrezzate
un lounge bar sulla piscina
un ampio parcheggio interno

sono solo alcune delle comodità che donano valore aggiunto a questa Dimora già unica per storia e posizione geografica.

Gli spazi delle dimore rinascimentali erano ampi e confortevoli.
Il sapiente restauro ha saputo valorizzare queste caratteristiche, rendendo le suites e le camere luoghi dove il soggiorno diventa un’esperienza rilassante, piacevole e suggestiva.
Le camere matrimoniali regalano un'atmosfera romantica e sognante. I terrazzini privati sembrano sospesi tra il verde del parco e il panorama del Golfo di Napoli. Ampi servizi, tutti con antibagno, rivestiti in ceramiche vietresi.

  VILLA DELLA PORTA Via San Bernardino 1
80066 Vico Equense (NA)
italia
0818028331
info@villadellaporta.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 4285

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
agriturismi Agriturismo Masseria Giamarra

Masseria Giamarra è un’antica masseria ristrutturata rispettando i materiali originali del tempo e gli arredi originali del luogo. Soggiornando nella nostra masseria vi sembrerà di tornare indietro nel tempo e di vivere in un borgo antico pur trovandovi in un agriturismo a Otranto.

Foto
alberghi Hotel Torre Antica

L' Hotel Villa Torre Antica è situato in un antico torrione del 1700, sontuosamente restaurato ed arredato preservando gli elementi caratteristici originali. Una struttura ricettiva dove l'eleganza austera dell' antico edificio fortificato si fonde con le comodità più moderne


Incastonato tra le antiche mura della cittadina di Atena Lucana, piccolo e suggestivo borgo medievale tra i più antichi d'Italia, l'Hotel Villa Torre Antica offre una vista panoramica mozzafiato sul parco del Vallo di Diano, inoltre la posizione dell'hotel consente ai suoi ospiti di raggiungere tutte le attrazioni turistiche e di interesse storico in breve tempo.


L'Hotel Villa Torre Antica dispone di 14 confortevoli camere dotate di aria condizionata, ideali per una fuga romantica o per una vacanza corroborante all'insegna del riposo e del relax.


L’hotel dispone inoltre di ristorante, che offre una vasta e gustosa scelta di piatti tipici, Wine Bar, parcheggio custodito e garage.

Foto
ricettività e turismo Agriturismo Masseria Curatori

Per conoscere e vivere la Puglia nella più autentica esperienza di un vero Agriturismo...


Nel contesto di una vera masseria pugliese, tra gli ulivi e poco distante dal mare, sorge l'agriturismo "Curatori" che rappresenta la migliore soluzione di soggiorno per chi vuole riscoprire la genuina bellezza della vita in campagna, all'insegna della semplicità e della gentilezza. L'atmosfera familiare che si respira coinvolge l'ospite tanto da farlo sentire a casa propria, con la possibilità di ritrovare i ritmi naturali della vita bucolica e di gustare piatti tipici e prelibati della tradizione culinaria pugliese, preparati con maestria con ingredienti biologici prodotti direttamente in azienda, dove peculiari restano l'attività agricola e zootecnica. Gli alloggi sono essenziali e accoglienti, lontano dal clamore frenetico della città, e vi consentiranno di apprezzare i profumi e i suoni naturali della campagna.


Oltre a diverse tipologie di soggiorno (B&B, mezza pensione, pensione completa), l'Agriturismo Curatori offre su prenotazione la possibilità di degustazioni di diverse tipologie ed esigenze, corsi di cucina, campus didattici per bambini, eventi tematici. Si possono praticare passeggiate in calesse o bici e si possono acquistare i prodotti tipici.

Foto
agriturismi Cascina Faletta

Tenuta

Fascino e mistero. Non se ne ha certezza, ma è probabile che Cascina Faletta sia stata costruita nel 1881. A suggerirlo è la targa originale in ceramica che riporta questa data, posta ancora sul portale d’ingresso. Un primo elemento che annuncia la precisa volontà dei proprietari, Elena Novarino e Giovanni Rosso: preservare le tracce del passato. Una ristrutturazione meticolosa, per esempio, ha permesso di dare nuova vita a pavimenti e soffitti dell’epoca.

Anche gli arredi, selezionati uno a uno da Elena, sono datati. Il recupero come modus operandi testimonia il rispetto per l’anima di Faletta. Un luogo che non può prescindere dalla sua storia, dai personaggi che nel tempo l’hanno abitata, come la Marchesa Virginia ritenuta la prima proprietaria.

Un luogo circondato da terreni vocati alla viticoltura: un documento attesta che già nel 1957 Faletta venne premiata con 500 mila lire poiché ritenuta azienda vinicola d’eccellenza. Oggi come allora, il viaggio nello straordinario mondo del vino prosegue. E, come si conviene, ogni bottiglia è una citazione del passato. Visitando la pagina Vini, scoprirete perché. Come, del resto, troverete preziose testimonianze nelle sezioni che riguardano l’agriturismo e il ristorante.

Ciò detto, l’amore e il profondo rispetto per il passato non hanno impedito a Elena e Giovanni di dotareCascina Faletta delle più moderne tecnologie. Fiore all’occhiello, l’impianto di domotica. Un sistema che consente di gestire e regolare in modo intelligente tutte le apparecchiature della struttura, dalle luci al clima.


I nostri vini

Elena e Giovanni proseguono con tenacia e passione il progetto dei loro nonni… Furono proprio i loro avi i primi a dedicarsi, a partire dagli Anni ’20, alla cura dei terreni circostanti. Vitigni autoctoni e internazionali che oggi danno bianchi, rossi e uno spumante ottenuto con Metodo Classico. Ogni etichetta ha la sua storia, a partire dal logo con i 3 Fucili incrociati. Questa scelta dipende da una straordinaria scoperta: durante la ristrutturazione furono trovati in una stanza cieca e nascosta proprio tre fucili. Si trattava di modelli 91 Carcano, ancora carichi di munizioni calibro 6,5, avvolti nelle pagine del giornale Uomo Qualunque, testata dell’omonimo Movimento fondato da Guglielmo Giannini, datato Primo Gennaio 1947.

Ancora oggi non è dato sapere come mai queste armi si trovassero all’interno della Cascina. Un mistero che seduce e affascina al punto che il Pinot nero è stato chiamato proprio cosi, 3 Fucili. E ancora: Rosso di Rosso, Primo Bianco e Braja riportano in etichetta la copia dello storico giornale. Lo spumante, il Marchesa Virginia, invece, è un omaggio alla donna ritenuta la prima proprietaria della Cascina. E poi il bianco Myricae, chiamato così perché l’omonima e celeberrima raccolta di poesie di Giovanni Pascoli, racconta della vita nei campi. I vini si possono acquistare direttamente a Cascina Faletta e l’accogliente sala proprio accanto alla cantina è a disposizione di chiunque voglia degustarli.