getCompanyVOById(2870377)
Torrefazione Caffè Bontadi



L’azienda di famiglia viene seguita nelle fasi salienti della torrefazione, custodendo segreti di miscele frutto di centenarie esperienze che conferiscono al caffè torrefatto aroma e profumo inconfondibile.

1790. Carlo Bontadi commerciante vende anche caffè, "crudo naturalmente"! La gente a quel tempo lo acquistava crudo, lo tostava sul focolare domestico con lo stesso tostino che si usava per tostare quotidianamente il caffè d'orzo.
1890. Oddone Bontadi inizia l'arte del tostare caffè con le prime attrezzature specifiche mosse manualmente della capacità di Kg.5 di caffè a tostata.
1930. Leo Bontadi utilizza la prima macchina con motori elettrici della capacità di Kg.30 di caffè per tostata.
1954. Remo Bontadi continua e sviluppa la torrefazione potenziando le attrezzature in grado di produrre Kg.500 di caffè torrefatto/ora.

Ai visitatori del centro storico di Rovereto l'aroma di caffè preannuncia la Torrefazione Caffè Bontadi s.r.l.
In un'atmosfera di secoli passati, attraverso portici e cortili selciati contornati da ballatoi di antichi edifici del 1700, si può respirare un profumo che non pochi conoscono.
L'unica torrefazione di caffè cittadina nasce dallo sviluppo dell'attività commerciale che la Famiglia Bontadi intraprese fin dal lontano 1790 e che ancora oggi è radicata saldamente alle sue origini.

  TORREFAZIONE CAFFè BONTADI Vicolo del Messaggero 10
38068 Rovereto (TN)
italia
0464421110
info@bontadi.it
TUTTI I PRODOTTI

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 7174

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
torrefazioni Crimark Srl
Foto
torrefazioni Chelotti Caffè

La nostra storia

Questa è la storia di una famiglia, che da 68 anni mantiene viva la tradizione, la ricerca e l’arte di lavorare a mano.

Oggi in un mondo dove la tecnologia più avanzata prevale su tutto, noi siamo quella piccolissima eccezione che sporcandosi le mani con sacrificio e sudore riesce ancora a fare la differenza.

Crediamo in quello che facciamo, nei nostri progetti, nella passione con cui svolgiamo il nostro lavoro, e a chi ancora oggi riesce ad apprezzare la qualità dei nostri prodotti.

Siamo Artigiani, per noi niente è più moderno del passato.


La tradizione di lavorare a mano

Crediamo molto in quello che facciamo, nella tradizione, nella passione, nell’arte di lavorare naturalmente, seguiamo personalmente tutti i processi produttivi, per arrivare ad ottenere un prodotto finito eccellente.

Per questo abbiamo conservato la tradizione della tostatura a legna a fiamma diretta, oggi metodo in disuso con l’avvento delle nuove tecnologie (elettricità e metano).

In termini tecnici la differenza sostanziale tra i due metodi di lavorazione (gas e legna) è il risultato finale.


La tostatura a legna del caffè

Nella tostatura a legna, il processo di lavorazione viene seguito passo per passo, tutte le fasi vengono effettuate manualmente, i tempi di cottura si aggirano intorno ai 20 minuti circa (a seconda del tipo di caffè) e il legno, che a contatto diretto con il caffè aggiunge deliziosi benefici e profumi al prodotto, ecco perché la selezione della legna è una fase molto importante, selezioniamo solo legna di Quercia.

Tostare a legna comporta un maggiore dispendio di tempo ed energia e di conseguenza costi più elevati, ma allo stesso tempo ci permette di ottenere un risultato eccellente in termini di qualità.

Nella tostatura a gas la manodopera viene quasi completamente sostituita dai macchinari, i tempi di cottura si riducono notevolmente, circa 7/8 minuti, la manodopera diminuisce e di conseguenza anche i costi.


Foto
torrefazioni KICCO D'OR CAFFÈ

Kicco d’or caffè nasce dall’esperienza e dalla passione di chi già mezzo secolo fa era leader nel settore: il suo fondatore, Don Ciccio (Francesco Conte), e dalla conoscenza di un grande cultore, Umberto Conte.


Sin da subito hanno collaborato, e nel corso degli anni questo ha garantito una notevole crescita. Infatti, alla piccola torrefazione, servirono solo due decenni per diventare un’azienda conosciuta e rispettata da tutto il mercato campano.

Resistendo brillantemente alla prova del tempo, l’azienda, sempre in crescita e in movimento, ha progredito verso un innegabile e oggettivo successo dettato dall’impegno di chi oggi, esattamente come allora, svolge questo lavoro con amore e dedizione.


In armonia con il motto: “Un caffè fatto per passione”, l’azienda e i suoi eredi sono sempre in cerca di raffinamenti prestando massima attenzione alla qualità dei prodotti, valore fondante e fondamentale, in onore del quale, dalla lavorazione della materia prima fino al prodotto finale, l’intera catena viene seguita personalmente da loro stessi. Su tale principio sono impostate anche le strategie e i processi produttivi delle materie prime, mantenendo le tecniche di produzione nel rispetto della tradizione, una tradizione che, per usare le parole di THOMAS STEARNS ELIOT

“…non si può ereditare e chi la vuole deve conquistarla con grande fatica.”


Oggi, la torrefazione, è guidata dalla terza generazione della famiglia pronta a garantire che l’azienda sarà sempre alla ricerca e alla sicura conquista del meglio da offrire al consumatore per stare sempre al passo con i tempi.


Kicco d’or caffè ogni giorno delizia i suoi consumatori nei caffe’, nei ristoranti, negli hotel, in ufficio e a casa.