NEWS: Nicola Batavia, in qualità di chef selezionato, presenzierà con lo staff di The Egg al padiglione Italia di Expo Milano 2015 per tutto il mese di luglio.

The Egg, semplice come un uovo: il bistrò che lo chef Nicola Batavia ha aperto il 19 Marzo (non a caso Festa del papà) 2014 all’interno del Birichin, a Torino. Una cucina fuori dalla cucina, che è tavolo, casa, luogo di aggregazione, incubatore di novità.

Dall’estetica alla proposta culinaria, al The Egg tutto è incentrato sull’uovo e sulla sua semplicità, anche le forme di ciò che si mangia! La proposta gastronomica si basa su piccoli assaggi ("stuzzichi", o meglio, “cicchetti”) e alcuni piatti di portata preparati con materie prime di altissima qualità, a prezzi fissi accessibili. Il menu, dal prezzo medio di 25,00 euro senza coperto e con caffè omaggio, unisce la cucina mediterranea (le origini dello chef) alla tradizione del Piemonte, terra di cui Nicola Batavia è fortemente innamorato, rendendo l’uovo, uno dei simboli della sua filosofia, protagonista di una serie di piatti sorprendenti nella loro semplicità: l’Uovo caramellato nel carciofo, l’Uovo in camicia e le Uova al palet, la strapazzata, l’omelette, i piatti con uova di quaglia. The Egg è però tanto altro ancora: il buonissimo hamburger, i piatti sfiziosi di pasta e non … proposte da gustare in un ambiente rinnovato. Il tutto accompagnato da bibite, birre e prosecchi, a disposizione degli ospiti nel frigo all’americana, da cui ci si può servire da soli. Al The Egg si potrà anche optare per un menu degustazione con 5 cicchetti e primo di pasta a 22,00 euro, oppure prenotare il brunch per 10 persone a 25,00 euro a persona.

Il progetto

Dietro questa apparentemente semplice formula, c’è molto di più di quello che appare. La degustazione è infatti solo una parte della filosofia del bistrò, perché The Egg propone un modo originale e coinvolgente di vivere un’esperienza gastronomica: l’ospite è a pochi centimetri dallo chef, impegnato a preparare le portate sulla cucina al centro della sala. Così si può osservarlo all’opera, fargli domande su ingredienti, ricette, procedimenti o semplicemente chiacchierare con lui mentre si sorseggia un buon vino, nell’attesa che la pietanza sia pronta e servita.

The Egg, tuttavia, è il “tuo” bistrot, perché qui puoi:

essere tu lo chef: puoi accogliere i tuoi ospiti e cucinare per loro, con una parete intera parete di elettrodomestici a tua disposizione, nella cucina alle spalle di quella del Birichin. E, se lo desideri, puoi portare i tuoi commensali lì con te. Basta prenotare da un minimo di 8 a un massimo di 25 persone. Utilizzando le tue materie prime, il costo a persona è di 15 euro. In alternativa, puoi chiedere a noi di fare la spesa e rimborsarla, senza alcuna maggiorazione.

Avere uno chef che cucina per te e i tuoi ospiti: potete decidere voi il menu oppure chiedere a noi di studiarne uno ad hoc. Il costo dello chef è di 50 euro.

Avere lo chef Nicola Batavia in esclusiva per te e i tuoi ospiti: basta contattare la direzione per conoscere disponibilità e costi.

Organizzare meeting di lavoro: il Table Chef (8-10 persone) viene messo a disposizione per colazioni, pranzi e nelle ore pomeridiane. Basta contattare la direzione per conoscere disponibilità e costi

Riservare la sala completa per eventi privati o aziendali: i partecipanti possono arrivare a un massimo di 30, la formula è adattabile.

Partecipare a lezioni di cucina: si svolgono al mattino per gruppi di 4 persone almeno. La singola lezione dura 3 ore.

…… Venirci a trovare anche se hai già il pasto con te: se c’è posto, puoi accomodarti prendendo un’acqua da 1 L con solo 1 euro per il servizio (posto a tavola con posate e tovagliolo).

  THE EGG DI NICOLA BATAVIA VIA VINCENZO MONTI 16
10126 Torino (TO)
italia
011657457
batavia@birichin.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 5595

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristorazione Grand Hotel Ortigia Grand Hotel Ortigia





...un servizio accurato e professionale
Foto
ristorazione La Corte Del Re

Matrimoni, comunioni, cresime, battesimi, open day, business lunch, feste di laurea, feste di compleanno, ville d'epoca, castelli, cascine, meeting!

Foto
Mangiare e Bere Apollo 11

Apollo 11 - Aperitivo Originale dal 20 luglio 1969


La Luna è qui. Enjoy it!
Nato il 20 luglio 1969 per celebrare il primo passo dell’uomo sulla Luna, Apollo 11 è un'alchimia di ingredienti segreti che danno vita a un liquore-aperitivo dal gusto raffinato e una gradazione di 18°.


Vero e proprio gioiello della famiglia Pirola, eccellenza della pasticceria e del banqueting varesini, è l’espressione perfetta di un made in Italy di qualità che - anche nella splendida terra dei Laghi, tra Italia e Svizzera - parla lingue diverse, dall’Alta moda alle Dop enogastronomiche.

Tenuto a battesimo da Edwin “Buzz” Aldrin, membro dello storico equipaggio, Apollo 11 ha viaggiato fra le mani di personaggi memorabili e da quasi mezzo secolo conquista chi ama il piacere, il bello e la voglia di festeggiare.

Da provare nella versione classica con ghiaccio, come ingrediente di raffinati cocktail o come idea regalo.


Pirola firma il mio gusto

Apollo 11 è un marchio registrato di esclusiva proprietà Pirola, la famiglia di visionari e buongustai che, dal 1963, ha sviluppato con passione la vocazione alla pasticceria, alla ristorazione e al banqueting di qualità. Ancora oggi le nuove generazioni portano avanti, con amore e orgoglio, l’eredità di un marchio che continua a firmare tanti momenti speciali nelle giornate dei cittadini di Varese e dintorni.


La mia immagine secondo BSK

Da sempre, l’immagine di Apollo 11 è curata in esclusiva da BSK, società di strategia prodotto e comunicazione che ha lavorato al fianco di importanti brand del mondo beverage internazionale. È stata di BSK la storica intuizione di imbottigliare Apollo 11 per portare il rito dell’aperitivo rosa anche fuori dal Cafè Pirola. E sempre sua è stata la sensibilità creativa di usare i codici del lusso e quella strizzata d’occhio al mondo beauty che ha fatto vincere al packaging Apollo 11 il prestigioso GrandPrix Brand Identity di Pubblicità Italia per il Design.