“La única pizzería con horno de leña en la ciudad de Cádiz”


Osare es la única pizzeria que posee un horno de leña para la cocción de sus pizzas. A fuego lento, nuestro único objetivo es que los sabores italianos lleguen hasta sus paladares. Les invitamos que se acerquen y prueben cada uno de nuestros platos.


Prueba nuestra genuina Pizza Napolitana al horno de leña en manos de un verdadero pizzaiolo "di Napoli" y acompáñalas de las mejores ensaladas al gusto de " nostra cocinare".




ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 9794

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristoranti Casa Del Tennis
Foto
ristoranti Trattoria Lea

L'attuale Trattoria Lea apre a Città di Castello nel 1910 in Via san Florido nello storico Rione Prato.


Nasce come punto di ristoro per la gente del posto, nel 1930 diventa Osteria Primo e dal 1986 sarà gestita da Antonio e sua moglie Lea che le daranno il nome di Trattoria Lea.


Oggi l'attività gestita da Marco e Cristiano figli di Antonio e Lea si è rinnovata e trasferita in Corso Cavour nel cuore del centro storico di Città di Castello continuando la tradizione di famiglia che propone una tipica cucina umbra specializzata in piatti di terra a base di funghi e tartufi, piatti tradizionali come i cappelletti in brodo e la pasta coi ceci e inoltre dispongono di un ottima cantina vini.


La pasta è fatta rigorosamente a mano nella vecchia tradizione del luogo e l' ambiente è rustico, familiare e molto accogliente.


Situato in pieno centro storico di Città di Castello in provincia di Perugia.

Foto
ristoranti La Baracca Homemade Fresh Italian Pasta

Pasta fresca fatta a mano!


​​​​​​​Ogni giorno una varietà di salse italiane tradizionali biologiche! Vieni a vedere il nostro piatto d'autore Tortello, Raviolo, il nostro delizioso tiramisù.

Foto
ristoranti Poldo 2 Cucina e Tradizione

Alla base di ogni azienda deve esserci estrema capacità di sapersi evolvere, mutare secondo i tempi, sapersi trasformare quando il tempo e le situazioni cambiano.


Cecilia Salvato cominciò la propria attività di ristorazione nel 1968 a Mondello, col Chioso Paradiso.

In realtà non si trattava di vera e propria ristorazione. Il chiosco vendeva panini e con una scelta non vastissima: cartoccio o panino con wurstel.


Oggi il cartoccio a Palermo è tradizione. Ma, non tutti sanno, la prima panineria che inventò quella prelibatezza fu proprio quella di nonna Cecilia.


Situato in piazza, a pochi metri dal mare e dalle baracche dei polpari, il Chiosco Paradiso non vendeva bibite. Accanto alla famiglia Salvato, infatti, c’era ’hi vendeva acqua e lattine varie… a quei tempi si preferiva evitare la concorrenza.


Passarono dieci anni di intenso lavoro ma anche di buoni guadagni, quando il Comune decise di privare Piazza Mondello dei chioschi e delle baracche che ostacolavano, con le loro strutture, la vista del mare. Bisognava trovare una soluzione. I soldi racimolati erano sufficienti a comprare un locale. Nacque così, nel 1987, la Panineria Poldo.


Il nome scelto, come gli amanti dei fumetti potranno intuire, fu quello dell’amico di Braccio di Ferro, famelico divoratore di panini. A gestire il nuovo locale i figli di nonna Cecilia, Cilia e Nunzio.


Altri dieci anni a gonfie vele per la famiglia Salvato che, con la bontà dei propri panini, arricchiti da una scelta più vasta, deliziò i palati dei giovani adolescenti degli anni ‘80 e ‘90. Le famiglie crescevano, le occasioni per allargarsi fervevano e Cilia decise di aprire un secondo locale.

Nacque finalmente Poldo 2, gestito dalla giovane Cilia Salvato e il marito Mimmo Bonito.