Piazza Palmieri a Monopoli in Largo Palmieri ,3 nasce dalla volontà dello Chef Stefano Dalessio per l’amore e la passione della gastronomia tradizionale e creativa, gli interni, completamente rinnovati ed ampliati, sono stati realizzati in chiave moderna, elegante e confortevole.


Le sale possono accogliere circa 75-80 ospiti, offrendo un’atmosfera ariosa, modernissima ed elegante, perfettamente in linea con la cucina innovativa di Stefano Dalessio.


La cucina, diretta e guidata dallo chef  rivisita i piatti della cucina tradizionale pugliese, e non solo, proponendoli in una chiave moderna, combinando i sapori e giocando sui contrasti. L’immagine e la raffinatezza della cucina di Stefano, inoltre, sono amplificate da una buona cantina, curata dal mâitre  risultato di un’accurata selezione, che mette a disposizione dei clienti moltissime etichette selezionati tra i migliori vini presenti sul mercato internazionale.


Piazza Palmieri è un ristorante di tradizione creativa, infatti qui la meravigliosa cucina Pugliese prende forma con tutti i suoi prodotti tipici, ben rivisitata dalla fantasia, dal inventiva e dalla professionalità dello Chef Stefano Dalessio che fanno da musa ispiratrice per la realizzazione di meravigliosi ricercati e singolari piatti,  resi unici dal pesce freschissimo dell’Adriatico.

Ristorante Piazza Palmieri   vi presenta i migliori menù pensati e preparati dal nostro chef.





  RISTORANTE PIAZZA PALMIERI Largo Palmieri 3
70043 Monopoli (BA)

080743265
info@piazzapalmieri.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 3420

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristoranti Bistrot 31

Bistrot31 elabora il meglio del gusto enogastronomico e propone un ambiente in cui trascorrere del tempo di qualità ad Arezzo.


Tradizione e innovazione, accoglienza e convivialità all’insegna del gusto e del buon vivere, nel centro di Arezzo.
Un buon bicchiere di vino, un piatto cucinato da mani esperte e la ricerca di dettagli che creano un’atmosfera semplice e raffinata.


Al Bistrot31 mettiamo in opera esperienza e passione per la buona ristorazione al servizio del cliente. Il locale si ispira allo stile toscano, coniugando contesto antico a proposte innovative; il connubio tra questi elementi si esprime nella creazione dei nostri piatti, rivisitazioni originali e sapienti di sapori tradizionali, all’insegna della genuinità delle materie prime e del km0.

Siamo Alberto e Luca, per voi abbiamo elaborato il meglio del gusto enogastronomico, selezionato gli abbinamenti migliori e pensato un ambiente in cui poter trascorre del tempo di qualità.

Foto
ristoranti Ristorante La Tavola dei Cavalieri

La Tavola dei Cavalieri si trova al centro di Formia, in Via dell'Olmo, a pochi passi dal mare del Golfo di Gaeta.


Dal Golfo arriva il pesce freschissimo che regna nei piatti dello Chef Francesco Zamuner, semplici ma originali, dal gusto fresco e dalle consistenze sorprendenti.


La cucina è espressa e cambia continuamente a seconda della disponibilità del pescato e della stagionalità dei prodotti.

Foto
ristoranti Hotel Ristorante Garden Ravello

ALBERGO RISTORANTE GARDEN
Un posto che non ha eguali sulla terra


L’ Albergo Garden è situato nel centro storico a pochi passi dalla piazza centrale di Ravello e dalla cattedrale.

L'Albergo è composto da dieci camere tutte dotate di servizi privati, telefono, televisore, aria condizionata, connessione Wi-Fi.


Estrema funzionalità per un soggiorno all’insegna del comfort, della tranquillità e delle attenzioni che la gestione familiare riserva ai suoi ospiti unendo alla cortesia e alla professionalità un carica di umanità sincera che risulta una delle armi vincenti di questo luogo.


L ’intimità e la pace sono assicurate dalla dotazione di balconi-terrazzo panoramici e indipendenti dove le bellezze naturali, il verde, i fiori, il sole e il mare si accompagnano alla riservatezza fisica e mentale.


Arrivederci al Garden.. . oltre il giardino il mare.

Foto
ristoranti Osteria da Cèncio

 O chi è Cencio?!

- Siiii vieni "cencio"...quello si dà 'n terra o si mangia a carnevale...Cèncio con la "e" aperta. Innocenzo, detto Cèncio, è quello che ha levato la paura da Cascina.

- Davvero?! O raccontami un popò la storia.

- Dunque...siamo nell’artro seolo, uno strano figuro appariva a buio e coperto da un mantellone, un cappello e le 'atene...e tonava osì: “Uh uh, sono l'anima di Gabriellone...sono l'anima der povero Gabriellone!!”. Pensa un po' com'erano buie fonde le serate e le strade, e da qui dietro e un ci passava più nessuno a buio.

- Qui dietro dove?

- Da via Garibaldi a via Palestro...lì sotto 'r capanile...e tutte le notti la stessa storia. Alla fine Cèncio un ne poteva più e una sera, più buia dell’artre, si mise aspettallo. Appena apparì Gabriellone e cominciò la solita sorfa, n'arrivò dar di dietro e questo ni disse "sono l'anima di Gabriellone" e quellartro li rispose "E io sono Cèncio di Passerone!"...e giù botte! Lo 'ardò così sodo che lo mandò all'ospedale per quarche mese. E, lo sai, 'e un ci venne mi'a più, e così la gente ritornò a cammina' anco ar buio. Eppoi la voi sape' la 'ombinazione? Di là dove cè la 'ucina c’era la bottega di Cèncio der Giffoni!