getCompanyVOById(10075190)
Ristorante La Preja
DEBUG 1

Niccolò e Silvia Gestione Familiare

Dai grandi classici piemontesi e veneti ai “ritocchi” d’autore: questa idea è frutto dell’incontro di Niccolo’ e Silvia avvenuto in Australia.
Dall’esperienza di mille avventure nell’altro emisfero, nasce il sogno di unire tradizioni diverse in una sola cucina.
La nostra tradizione italiana non si sarebbe espressa così bene come nella sua terra d’origine.
Il Ristorante

Situato tra le colline più belle e riconosciute al mondo, nel cuore del Monferrato, il ristorante si presenta tra travi di legno e pietra, rivelando uno stile rustico e raffinato.
La Preja è inserito in un borgo medioevale, Montabone, considerato patrimonio dell’Unesco. Il nome del ristorante nasce proprio da questo paesino poiché caratterizzato da una borgata in pietra che rende l’atmosfera rurale. Il termine “preja” nel dialetto piemontese significa, appunto, pietra. La scelta di questo nome vuole mettere in luce la particolarità del paese che attrae ogni anno visitatori provenienti da diverse parti del mondo.





  RISTORANTE LA PREJA Via Roma 9
14040 Montabone (AT)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristoranti Osteria Del Gamba De Legn

Trattoria tradizionale del territorio situata alle porte di Milano.

Piatti che ripercorrono la storia della cultura culinaria dell' hinterland milanese fatta di casseoula, bolliti, polenta...

Tutti quei piatti poveri quasi ormai dimenticati.


A Bareggio, l'Osteria vi aspetta dal lunedì al sabato per deliziarvi con i "sapori di una volta".


Via Novara 182
20010 Bareggio (MI)

Foto
ristoranti Bar Trattoria Da Maurizio

Cucina tipica Friulana. Specialità primi piatti e carne di bisonte.

• CUCINA FRIULANA E NAZIONALE
• SPECIALITÀ COSTATE DI BISONTE
• RINFRESCHI ALL’APERTO
• SERVIZIO CATERING
• PRIMI E SECONDI PIATTI PER ASPORTO
• ACCETTIAMO BUONI PASTO A PRANZO
• CHIUSO IL GIOVEDÌ

Foto
ristoranti Ristorante Pizzeria La Buca

Un'attività a conduzione familiare... Pizza, primi piatti, secondi piatti, contorni, dolci di produzione propria..


prezzi ottimi e cortesia assicurata!

Foto
ristoranti Gli Esploratori

La nostra filosofia

«C’è una grande differenza fra un viaggiatore e un esploratore».

–       C. Lévi-Strauss


Spesso si dice che la forza di un’impresa risieda nell’originalità dell’idea imprenditoriale sulla quale si fonda. Altre volte poi, l’idea che sta alla base del progetto corrisponde pienamente a un modo di essere e non fa altro che riproporre con semplicità una filosofia di vita. Ci piace pensare che in un mondo in cui tanti sventolano con orgoglio granitiche certezze e giudizi insindacabili, mentre si innalzano tutto intorno muri divisori a protezione di egoistici orticelli, il progetto degli Esploratori percorra una strada alternativa, già nota ai primi antropologi del secolo scorso: il dubbio. Per noi “esplorare” significa infatti accostarsi all’altro senza preconcetti di sorta, con occhi nuovi e senza risposte ma appunto, ponendoci dubbi e sollevando domande.


Questo è stato lo spirito sul quale abbiamo cercato di far convergere le nostre passioni: i libri, il cibo e i vini che, a nostro parere, rappresentano puntuali testimonianze della cultura materiale di una società. Ed è così che il progetto ha preso forma spontaneamente: esplorare territori e culture d’Italia e del mondo da un punto di vista letterario, enologico e gastronomico. In altre parole, i cibi, i vini e i libri saranno le lenti d’ingrandimento che utilizzeremo per conoscere i vari territori, un po’ come la bussola degli antichi e più illustri esploratori che ci hanno preceduto.


Inizieremo a viaggiare in Italia dunque, cambiando tappa ogni due mesi, analizzando di volta in volta non le singole regioni ma le aree geografiche, il cosiddetto terroir (la divisione per regioni infatti è molto spesso una convenzione meramente arbitraria e politica, che non tiene conto della continuità culturale di moltissime aree del nostro Paese). Ogni territorio verrà introdotto dalla presentazione di un libro rappresentativo di quell’area geografica, da una degustazione di vini della zona con una speciale attenzione ai piccoli produttori, e da un menù gastronomico che proporrà i piatti della tradizione regionale, rielaborati e “sgrassati” in modo da corrispondere ai gusti e alle esigenze del nostro tempo.


Enoteca, Libreria e Ristorante. Non esiste ancora un nome per un format del genere. Anche questo è un territorio inesplorato.

Buon viaggio, anzi Buona esplorazione!