La qualità, dal 1972!



Una cucina tipicamente marinara, arricchita da ricette «personalizzate» dello chef Pietro Sardo.
Al Ristorante La Bettola a Mazara del Vallo il pesce predomina nei menù che ogni giorno vengono proposti ai clienti.
Pescato di giornata da gustare cucinato secondo ricette originali.
Basta affidarsi nelle mani dello chef per immergersi nei sapori del mare.
A partire dagli antipasti, dove primeggia il pesce marinato, dall’aragosta agli agrumi ai filetti di trigliette soffritti con rosmarino.
E sul contrasto di forti sapori ha puntato Pietro Sardo, che ha sperimentato abbinamenti assolutamente singolari, come nei tortelIoni con ripieno di triglia e ricotta o i moscardini con pomodorino di Pachino e bottarga di tonno.
Tra i secondi da non perdere il pesce San Pietro con le patate oppure la cernia con i carciofi e il dentice al sale.
Ai piatti si potranno anche abbinare vini selezionati, da scegliere nella ricca cantina, dove spiccano più di 200 etichette siciliane.
A pranzo e a cena non mancano i dolci, tutti di produzione propria.
Come la tradizionale cassata siciliana, che, come lo chef tiene a puntualizzare, è «biologica»: la pasta reale viene infatti preparata in cucina, colorata poi con estratti naturali, come il pan di Spagna e i canditi.

  RISTORANTE LA BETTOLA VIA Franco MACCAGNONE 32
91026 Mazara del Vallo (TP)
italia
0923946422
ristorantelabettola@hotmail.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 2366

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristoranti Ristorante Sapori & Saperi Laboratorio Delle Antiche Tradizioni

Ambiente caldo e familiare. Piatti della tradizione e dei sapori dell’alto tirreno cosentino. Promozione di prodotti biologici locali.  Fonte occupazionale per minori e giovani adulti “speciali” e disagiati. Laboratorio delle arti e delle antiche tradizioni. Luogo di esposizione e di esaltazione di artisti ed artigiani locali. Punto di riferimento per le eccellenze territoriali


L'impegno di giovanni disagiati per valorizzare le antiche tradizioni


Il ristorante "Sapori e Saperi", pensato e realizzato dall'A.I.A.S. Sezione di Cetraro (CS) - Onlus, laboratorio della antiche tradizioni, rappresenta il primo esempio sul territorio regionale di imprenditoria sociale nel settore della ristorazione, che consentirà l'integrazione lavorativa e sociale di minori e giovani provenienti dalle diverse aree del disagio sociale e familiare e/o con disabilità, in cui si porterà avanti un importante progetto di inclusione sociale, dove il disagio e la disabilità sono vissuti come risorsa, rappresentando il core business della strategia operativa.


Il progetto, infatti, permetterà il coinvogimento e l'inserimento lavorativo di minori e di giovani siabili e/o svantaggiati, ad alto rischio di devianza e sottratti alla microcriminalità organizzata, opportunamente formati e da formare, che diventeranno cuocchi, maitre ed addetti alla sala, attori protagonisti di questo polo enogastronomico ubicato nel suggestivo scenario del centro storico di Belvedere Marittimo(CS), fucina delle arti e dei mestieri, fondato sul principio di una forte integrazione tra tradizione ed innovazione, evidenziate anche un design atto a sintetizzarne il connubio.

Una iniziativa di straordinario valore sociale, all'interno di una infrastruttura che ospita già minori in condizioni di grave disabilità, che risponde all'obiettivo di contrasto al disagio, alla povertà ed all'emarginazione sociale, attraverso un apolitica di integrazione lavorativa e di continuità alle attività di abilitazione e riabilitazione sociale già attive sul territorio di riferimento.


Il ristorante sociale, gestito dall'A.I.A.S. Sezione di Cetraro (CS) - Onlus con personale diversamente abile e disagiato, rappresenterà infatti un percorso integrato di formazione e job coaching finalizzato all'inserimento lavorativo e territoriale di giovani e minori svantaggiati, prevalentemente provenienti dalle strutture ticettive gestite dall'A.I.A.S. Sezione di Cetraro (CS) - Onlus ma anche di soggetti a rischio di esclusione di altra provenienza, che necessitano di un progetto per l'autonomia, orientato ad aumentare la qualità della vita della persona attraverso la formazione e l'accompagnamento, per accedere con successo ad un'esperienza lavorativa reale nel settore della ristorazione a chilometro zero.


Belvedere Marittimo, Luglio 2017

Foto
ristoranti Hotel O Sole Mio

Hôtel au bord de la mer - Cuisine Italienne et régionale!

Foto
ristoranti Ristorantino Da Issa

Issa, è innanzitutto un amico che vi accoglie, con la moglie Luciana, nel loro caldo, esotico ristorantino.


L'atmosfera che potrete condividere con gli altri ospiti, vi porterà certo a tramutare una occasionale visita, fatta per soddisfare una curiosità per dei cibi esotici ed una cucina etnica diversa, in una piacevole e ricorrente abitudine; non solo per assaporare nuovamente gli splendidi aromi sapientemente miscelati ma sopratutto per godere del calore umano e della passione che Issa saprà comunicarvi.

Ed è passione vera, sincera ed incondizionata per la sua bella terra, la Giordania, per le millenarie tradizioni, per i profumi e colori, la storia l'arte. Tutta questa passione la ritroverete nella cucina di Issa, sperimentatore intelligente che riesce con grande capacità a mettere la sua penellata d'artista, personalizzando pur senza stravolgerle le ricette della più consolidata cucina medioorientale.


Ma la passione non si esaurisce nel preparare pietanze, la vera passione di Issa è la gente, siete voi e tutto, dall' arredamento alla cura estrema nella scelta della musica alla poesia della cucina ha il solo ed unico scopo di vedervi soddisfatti per aver trascorso una bella serata, davvero indimenticabile.


Nell' ovattata atmosfera di una tenda beduina, fra ma gnifici tappeti e splenditi oggetti tipici, soffusamente si spandono le note di antiche e nuove melodie. 

Fuori, il silenzio incombe sul deserto, soffocando la debole voce della brezza serale che mormora storie antiche come il mondo. 
I delicati e ugualmente pungenti profumi degli incensi richiamano alla memoria uomini in lunghe, silenziose carovane che dall'antico e misterioso regno di Saba attraversavano l'immenso deserto arabico per convergere nella splendida rosea, opulenta e a sua volta misteriosa città di Petra, portando con loro le preziose resine dell'incenso e della mirra.


Tutto in questo piccolo ristorante richiama quel mondo, dove ancora ai nostri giorni la cortesia e l'affabilità per gli ospiti sono parte del vivere quotidiano.