getCompanyVOById(10071236)
Polleria Ranocchi 1972
DEBUG 1

La Ranocchi 1972, creata da Antonio Cavarretta come Polleria negli anni sessanta e ad oggi passata di mano al figlio Massimiliano Cavarretta è diventata un’azienda gastronomica che si occupa con passione dei suoi clienti, fornendo loro sempre più scelta!


Il negozio è nato come polleria, all’interno del mercato antico, dove i bolognesi potevano trovare una moltitudine di banchi specializzati nel proprio prodotto. C’era il banco dei formaggi e quello del pesce, ma anche del pesce piccolo, si trovava il banco della carne e ovviamente anche quello dei polli.


Antonio Cavarretta: “ho iniziato come fattorino occupandomi delle consegne dei polli.

Nel tempo da piccola bottega di polli, ho acquisito la gestione del banco della macelleria, poi di quello dei formaggi, poi di quello dei salumi.

Ad oggi infatti, la nostra proposta è diventata estremamente completa.


Crescendo negli anni abbiamo maturato l’esperienza necessaria per poter consigliare ad ogni nostro cliente come acquistare e consumare al meglio qualsiasi nostro prodotto che selezioniamo con attenzione”

Massimiliano Cavarretta: “seguendo le orme di mio padre sto gestendo il lato commerciale/imprenditoriale della gastronomia bolognese e regionale; anche per questo siamo diventati i principali fornitori della gran parte della ristorazione di Bologna e Provincia.


Ho un ricco percorso di progetti per portare la Ranocchi 1972, che era in passato Bottega, poi Negozio, e ora azienda, in un Marchio di qualità ed eccellenza Gastronomica!”


Storicamente al civico, il n 4, si trovava sin dal 1302 la Chiesa di S. Maria del Solaro, che dal 1435 fu chiamata S. Alò. Da questa prendono spunto diverse esclamazioni tipicamente bolognesi ma la sua storia interessante la potrete leggere qui!

Prima di lasciarvi dare un’occhiata alla nostra realtà vi raccontiamo una curiosità!


Accanto all’ingresso della Polleria Ranocchi, che conserva orgogliosamente questo nome, si trova una targa che ricorda la Corporazione dell’Arte dei Salaroli di cui la sopraffina Mortadella rese grande in tutto il mondo il nome di “Bologna la Grassa”!




  POLLERIA RANOCCHI 1972 Vicolo Ranocchi 4/c/b
40124 Bologna (BO)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
macellerie Macelleria di Emiliano Castelli

Macelleria - Pronti a cuocere - Piatti pronti già cotti take away

Foto
macellerie Ripamonti Macelleria Salumeria Gastronomia

Prodotti di ottima qualità

Foto
macellerie Aglietti Carni

Aglietti Carni.

Al passato si allaccia il presente, con la qualità bene in mente.


Sono Federico di nome, Aglietti di cognome.

Della carne ne ho fatto un lavoro, una passione, mi destreggio tra cappello del prete, svizzere e tenerone.


Scegliere tra le carni esposte nella mia vetrina è un viaggio, ai clienti amo proporre solo ciò che io stesso mangio.


La mia famiglia da più di 100 anni e da 4 generazioni ha capito che offrire la qualità è la migliore delle intenzioni.


Razza Fassona, Galiziana o Garonnese, nella stalla il bue lo scegliamo noi, senza offese.


Nonno Romeo m'insegno che il bravo "maslé", che vuol fare bene il proprio "misté", inizia a lavorare di pimo mattino per preparare le carni per il palato più fino, coltelli ben affilati se di alto livello vuoi i risultati.

Lui tra i primi taglio la spalla di vitello con l'osso e i suoi insegnamenti non ho rimosso: all'arrosto del filetto era affezionato, ma non si vive di tradizioni, nel tempo l'ho imparato.


E' così che i pezzi dimenticati con me sono rinati, come il diaframma, tenero e super gustoso; più moderni sono il Tomahawk, costata del taglio estroso, la cui forma ricorda l'ascia dei nativi americani; o, come la chiamano i brasiliani, la tenera picaña, con o senza bagna, che poi è il codone, che nonno accoppiava con lo scamone.


E che dire del processo di frollatura, che morbidezza e sapore alle carni assicura.

Dal laboratorio artigianale escono poi altre sorprese, slami, salsicce e altri insaccati, oltre a bresaola e paletta biellese.


LA STORIA


1907 - Flaminio Aglietti diede il via alla costruzione del negozio in via XXV Aprile a Cossato, attuale sede di Aglietti Carni. La sua morte prematura fece si che, fin dal 1910, a condurre il negozio di vino e alimentari, che si chiamava Cantina vinicola, fu la moglie Caterina Rivaldo, bisnonna di Federico.


Anni 20 -  Romeo Aglietti, figlio di Caterina e Flaminio, a 14 anni fu mandato a Triviero per imparare il mestiere del macellaio. Dopodichè iniziò a macellare in via Amendola e nel negozio di famiglia vendeva la carne insieme a olio, burro e pochi altri prodotti.


Anni 60 - Anche Flaminio, figlio di Romeo, entrò nell' attività di famiglia e negli Anni80 ampliò la scelta di prodotti alimentari puntando a un piccolo supermercato come suggerivano i suoi tempi per andare incontro al bisogno del cliente di trovare in un unica sede tutto ciò di cui aveva bisogno.


1998 - Federico, figlio di Flaminio, iniziò a collaborare nel negozio. Da ragazzino andava ad aiutare il nonno e grazie a lui nacque la passione per la carne. Così, nel 2002, prese in mano l'attività di famiglia rimettendo al centro il reparto macelleria affiancato, però, da una selezione di altri prodotti di qualità







Foto
macellerie Antica Macelleria Siani

Antica macelleria Siani``

nasce a Salcito un piccolo paesino del Molise in provincia di Campobasso, nel lontano 1940…
per poi aprire nel 1970 anche un punto vendita in un paese limitrofo, Trivento.
Ad oggi dopo ben 4 generazioni, la macelleria continua a vendere solo prodotti locali e di altissima qualità…
Francesco e Francesca, padre e figlia, sono loro oggi i titolari dell’attività!