Azienda

L’azienda a conduzione familiare nasce nei primi del ‘900 sulle colline tra Cortona e Montepulciano(terra del Vino Nobile) al confine tra le provincie di Arezzo, Siena e Perugia. Dal centro Aziendale posto a 360 s.l.m. si intravedono il Lago Trasimeno, le montagne cortonesi, il Monte Amiata ed il Subasio. I vigneti da sempre presenti in azienda, iniziano ad essere ammodernati dalla metà degli anni ’90 con l’introduzione di varietà locali e internazionali, che meglio esprimano le proprie caratteristiche in questo territorio.


In queste colline, vocate fin dai tempi più antichi alla produzione di uve di altissima qualità, la famiglia coltiva oggi circa 10 Ha di vigneto con sesto d’ impianto ad alta densità (circa 5200 ceppi/Ha) ed il metodo principale di allevamento è il cordone speronato. Le varietà presenti sono Syrah, che è il vitigno alla base della Denominazione Cortona D.O.C., il Merlot, il Cabernet Sauvignon ed il Sangiovese. Recentemente sono stati impiatati anche dei vitigni a bacca bianca, quali lo chardonnay ed il viognier.


I metodi di coltivazione utilizzati mirano al massimo rispetto dell’ambiente ed al mantenimento del naturale equilibrio tra pianta, terreno e microrganismi, portando all’ottimizzazione e all’elevazione di tutte le caratteristiche organolettiche delle uve. Tale impiego è agevolato dal fatto che tutti i vigneti sono cinti, come in un abbraccio dai boschi che creano un microclima unico, aiutando la diffusione e la riproduzione degli insetti utili. Nel 2014, dopo alcuni anni di prove di vinificazione, viene costruita la cantina che coniuga la tradizione con le moderne tecnologie.


Quello che contraddistingue la qualità delle uve è la loro estrema selezione: dei 10 Ha di vigneto infatti, solo 2 Ha migliori vengono scelti per la vinificazione. Su di essi viene effettuato un diradamento dei grappoli all’invaiatura e successivamente, durante la raccolta manuale in cassette, viene fatta un ulteriore cernita. Per finire dopo la diraspatura viene effettuata, su di un tavolo di cernita, la selezione manuale degli acini. Tutte le altre uve invece vengono destinate alla vendita.


La fermentazione, che a seconda delle uve e dell’annata dura dai 20 ai 35 giorni, avviene in tini di acciaio a temperatura controllata, i mosti non superano mai la temperatura di 27°C, questo per mantenere integri tutti gli aromi ed i profumi. Dopo tale periodo i vini vengono separati dalle vinacce con una pigiatura molto soffice.In seguito alle sfecciature i nuovi vini vengono avviati all’affinamento in barriques o nei serbatoi di cemento, dove rimangono per circa un anno. Le barriques usate sono tutte di rovere francese e rimangono in uso per 5 anni: questo permette di ottenere dei vini che rispettino appieno le caratteristiche pedoclimatiche dell’annata. I nostri vini si contraddistinguono per il loro stile elegante e pulito, profumi netti ma mai aggressivi, rotondità in bocca data da tannini morbidi ma decisi.


Proprietari: Famiglia Baldetti Felice
Agronomo: Baldetti Daniele
Enologo: Saettini Maurizio




  POGGIO SORBELLO Via Case Sparse 168
52040 Centoia (AR)

3395447059
info@poggiosorbello.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 12219

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Caseificio San Vito Dal 1970
Foto
aziende agricole Azienda Agricola Memeo

La nostra azienda a conduzione familiare si trova in Puglia, nel parco dell'Alta Murgia.

I nostri prodotti sono il frutto di una riscoperta delle tradizioni ma anche di una affermazione delle colture locali: il tutto condito con la totale assenza di trattamenti e con il rispetto dei ritmi naturali di produzione.


I nostri prodotti

CECI NERI

OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA

MANDORLE SGUSCIATE, VARIETÀ "FILIPPO CEO" E "TUONO"

FARINA SEMINTEGRALE DI GRANO TENERO

FARINA INTEGRALE DI GRANO TENERO

FARINA DI CECI NERI

MIELE

ORTAGGI

Foto
aziende agricole I Borboni Aspirinio di Aversa

Nel 1998 la casa di famiglia, edificata su una grotta di tufo nelle viscere del centro storico di Lusciano, pazientemente recuperata secondo gli standard tecnici, ritorna finalmente ad essere la cantina dell'azienda. La cantina della famiglia Numeroso ha origine dai primi del novecento, e sin da allora ha allevato asprinio con il tradizionale sistema ad alberata. La tradizione che negli anni sessanta si affidava a una concezione di produzione piu quantitativa, converti i Numeroso in conferitori dell'azienda Buton con una fornitura di circa 100 tonnellate annue di asprinio quale vino base dei famosi spumanti e brandy in voga in quel periodo.


La prima fondamentale svolta fu dovuta alla felice intuizione dell'amico Gabriele Lovisetto, allora direttore della stessa Buton, che agli inizi degli anni settanta convinse la famiglia ad effettuare l'innovativa trasformazione su vasta scala dei vigneti passando dall'alberata ai piu moderni guyot o silvouz. Ma e verso la fine degli anni settanta che l'azienda Numeroso avvia le prime sperimentazioni nella spumantizzazione dell'asprinio che alla luce dei primi soddisfacenti risultati si traduce, nel 1982 nel marchio "I Borboni". Ed e proprio in questa fase che il carattere contadino del Cav. Nicola Numeroso si rivela in tutta la sua caparbieta, lancia infatti la sua sfida al recupero dell'asprinio ď'altrimenti condannato all'estinzione - fino all'approvazione della pratica di riconoscimento prima della IGT e finalmente, nel 1993, della DOC Asprinio.


Viene cosi recuperata la tradizionale vinificazione dell'asprinio nelle grotte, scavate a 13 mt di profondita sotto le dimore padronali, e uniche per i loro ambienti particolarmente adatti alla conservazione, in grado di assicurare fresco, giusta umidita, luce e temperatura costante nell�arco dell'anno. La scelta di riportare il processo produttivo negli impianti del centro storico rappresenta la ferma volonta di tutelare i legami con la tradizione che l'asprinio esige e che la famiglia non intende negare nonostante la innegabile praticita che gli ampi spazi della campagna consentono ma che modificherebbe i cicli e quindi la tipicita del prodotto.


Foto
agriturismi Gli Archi Azienda Agricola

L'azienda agricola "Gli Archi" è situata tra le dolci colline di Poggio alla Farnia, nel comune di Fauglia a pochi chilometri da Pisa. "Gli Archi" è il luogo dove trascorrere le proprie vacanze immersi nella natura e dove assaporare i vini e l'olio di nostra produzione, testimonianza della genuinità di queste terre. Una calorosa accoglienza nonché la genuinità dei prodotti fa, della nostra azienda, un posto unico e familiare.


Le colline di Poggio alla Farnia, che ospitano "Gli Archi", è un territorio che si sviluppa in 13 ettari di natura, con una grande varietà di flora e di fauna, nel comune di Fauglia.


Fauglia, storico paese della provincia di Pisa, ricco di storia, natura e fascino, è terra di grande interesse agrario fin dai tempi più antichi, e mantiene tutt'oggi questa caratteristica. Bellissimi boschi e antiche ville fanno da cornice a questo antico borgo, zona segnalata dall'itinerario della Strada del Vino delle Colline Pisane.


L'azienda è costituita dalla villa padronale, risalente al 1800 e la cascina che accoglie la cantina di 300 mq, completamente ristrutturata e dotata di nuovi impianti einari per la parte dedicata alla produzione agricola, al cui piano superiore sono state ristrutturate due unità immobiliari con accessi indipendenti.


Inoltre è presente una zona di ricreazione con un' invitante piscina all'aperto.