Un idea nata dalla professionalita' di Davide Anderlini pizzaiolo professionista e istruttore della good in food academy e sua moglie Rosaria Yabar economo dietista nasce un attivita' sul food.


La nostra specialita' e la pinsa romana prodotto ottenuto dal mix di farine (NO OGM) di frumento tenero, farina di riso e farina di soia. L'impasto ha un idratazione dell 85% e una maturazione  di 72 ore. Una volta fatti i (fagotti) prima di essere stesi hanno  una ulteriore lievitazione di 6-8 ore.


Solo allora si ottiene la pinsa romana. la nostra ideologia e quella di dare al cliente la qualita' ecco perche non solo la fase produttiva (importantissima) dell'impasto anche i condimenti di qualita' fanno la differenza per dare un prodotto unico che raggruppa qualita' gusto e digeribilita'.


Nel nostro locale non solo la pinsa romana è la star, a farle da spalla abbiamo il reparto hamburgheria con  carni di primissima scelta che va dalla chianina all' angus americano dal bufalo al maialino iberico questi sono alcuni dei pezzi forti della nostra hamburgheria dove non solo la carne e di primissima qualita' abbiamo anche gli hamburgher di pesce (salmone e branzino) il tutto abbinabile al suo menu' per venire in contro alle esigenze dei nostri clienti... nel nostro locale si puo' trovare un po di tutto.... dai fritti alle insalate... con il servizio di asporto e consegne a domicilio... 




ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 8577

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
pizzerie Bar Pizzeria Panificio Marzitelli

TUTTI PAZZI DI PIZZA MARZI

Foto
pizzerie Anema & Core Pizzeria

Lo sapevi che…

La migliore pizza napoletana di Arezzo la trovate al Ristorante Pizzeria Anema e Core, che vi ospiterà nella sua graziosa sala interna o, durante la bella stagione, anche nell’ampio spazio esterno, rifinito da un giardino attrezzato con giochi per bambini, che potranno divertirsi sotto l’occhio vigile dei genitori.


Il nostro personale vi accoglierà nel migliore dei modi, con la cortesia che ci contraddistingue, e vi faremo provare la migliore pizza napoletana della città, impastata secondo i crismi della tradizione partenopea e cotta rigorosamente in forno a legna, una vera delizia da intenditori.


Non solo pizza, da Anema e Core, ma tante sfiziose specialità della cucina campana, proposte con amore e passione, perchè solo con “l’anima e con il cuore” si possono creare le cose migliori, che più facilmente rimarranno nella memoria. Il menù del Ristorante Pizzeria Anema e Core cambia spesso, in base alla disponibilità offerte dal mercato e all’estro dello chef. Carne, pesce, piatti di alta qualità con materie prime genuine e sceltissime, è difficile consigliare, tanta è la varietà delle proposte del menù. Bisogna assolutamente provare per credere.


Quello che possiamo consigliarvi è di lasciare un po’ di spazio per il dolce: pastiera napoletana, babà, sfogliatelle… non si trovano facilmente da queste parti, per cui non perdete l’occasione di assaggiarne al Ristorante Pizzeria Anema e Core, ritroverete nei piatti tutto il calore e la bontà della cucina mediterranea.

Foto
pizzerie L'Antica Pizzeria Da Michele

L'autentica Pizza Napoletana a Roma

Nel 1870 la famiglia Condurro diede origine ad una lunga tradizione di maestri pizzaioli nel cuore del centro di Napoli

Michele Condurro, figlio di Salvatore, perfezionò l’arte familiare imparando i segreti dai famosi maestri di Torre Annunziata, esperti nella lavorazione della pasta e della cottura della pizza. Michele aprì la prima pizzeria nel 1906, laddove sorge la nuova palazzina dell’ospedale Ascalesi, la cui costruzione costrinse Michele a cambiare sede. Nel 1930 infatti, la pizzeria fu spostata nell’attuale locale di Via Cesare Sersale, definito da molti esperti e giornalisti “il Tempio Sacro della Pizza”.