Storia di passione
 

Panificio Di Bari
 

Con un’esperienza pluriennale, il Panificio Di Bari a Modugno è un punto di riferimento per tutti gli amanti del pane realizzato ancora come si faceva un tempo.


Ciò che ci contraddistingue nel nostro settore, è l’amore per la tradizione e la grande esperienza acquisita negli anni, divenendo così esperti panificatori. Oltre all’ottimo pane a lievitazione naturale, sforniamo ogni giorno un vasto assortimento di biscotti, taralli, primi piatti, panini farciti, focacce e in generale prodotti da forno.


Il Panificio Di Bari è inoltre conosciuto per la produzione dei panini speciali, quali: cereali, grano saraceno, curcuma, azteco, sarro, soglia, segale , kamut, farina di riso e integrali.





  PANIFICIO DI BARI Via Piave 24
70026 Modugno (BA)
italia
0808768063
info@panificiodibari.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 12214

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
panetterie L'Arte del Pane di Anna De Nuccio

Panificio Biscottificio


Nel 1980 Cosimo De Nuccio eredita l'antica attività di panificazione di famiglia, tramandata da diverse generazioni.
Nel 2005 il "Panificio De Nuccio Cosimo & figli" diventa a conduzione familiare e si rinnova sotto diversi aspetti: nella modalità di lavorazione, aumentando la varietà dei prodotti per soddisfare le richieste dei clienti, puntando sempre su novità ed eccellenza. A tal fine alcuni componenti dell'azienda hanno seguito molti corsi di aggiornamento e stage con chef internazionali.


Nel giugno 2017 Anna De Nuccio prende in mano l'azienda di famiglia, che diventa "L'arte del Pane di Anna De Nuccio".


Tra le nostre tipicità salentine continuiamo a mantenere viva la tradizione della frisa (o "frasedda"): il prodotto di punta del nostro panificio.


Pane: di grano duro, integrale, ai cereali, di segale, di kamut, alle verdure ("asimedda"), con olive, di tipo 0, senza lievito (integrale e di grano), all'olio d'oliva; pani farciti di vario tipo; pani speciali.


Frise (grano, orzo, integrali) ▸Taralli e friselline all'olio d'oliva ▸Friselline alla pizzaiola ▸Grissini ▸Taralli al peperoncino

▸Frasoccoli ▸Biscotti casarecci ▸Biscotti casarecci con mandorle ▸Biscotti casarecci al cacao ▸Biscotti della salute


Prodotti da banco ▸Focacce di vario genere (verdura, pizzaiola, barese, ecc.) ▸Pizze classiche e farcite (diavola, triangoli al prosciutto, pizza al taglio, pizza rustica, ecc.) ▸Rustici ▸Piadine ▸Cornetti dolci e salati ▸Arrotolati e torte salate ▸Calzoni ▸Involtini di wurstel


Servizio da asporto e consegna a domicilio

Orari: 9.00/13.00.  16.00/20.00

Per info e prenotazioni contattare il numero 3383103242

Foto
panetterie Panifici Perone

PANIFICIO ARTIGIANALE DAL 1890, con forno a legna diretto e lievito madre da quasi 150 anni.

Foto
Mangiare e Bere L'Arte del Pane Forno Gourmet di Barra Del Prete

L' arte del pane, per soddisfare ogni singolo palato!!!

Foto
ristoranti Ristorante Berta

La storia della famiglia Berta è la storia del forno a legna che ancor oggi fa bella mostra di se nel retro del caratteristico ristorante.


Un forno a legna vecchio più di duecento anni che è forse uno degli ultimi in attività nel Canavese: testimone di un tempo lontano e di un’arte che va via via scomparendo soppiantata ormai da nuove tecnologie.
Nel 1945 in nonno Vittorio rilevò il negozio dal precedente proprietario e cominciò a lavorare tutte le notti facendo pane.
Un’attività che andò pian piano espandendosi mentre di pari passo aumentavano i clienti del ristorante fino a dover richiedere un grande ampliamento negli Anni 60, periodo in cui subentra alla gestione il figlio Giorgio.


Dal forno, utilizzato anche dalla gente del posto per infornare i loro impasti e dolci, uscivano pagnotte, zuppe saporite, pentole di fagioli, torcetti e paste di meliga. “Il forno a legna per la cottura del pane è senza dubbio il migliore”, racconta Giorgio Berta, “ma per ottenere buoni risultati il solo forno non basta. Io faccio il pane con il sistema che mi ha insegnato mio padre: farina, acqua, sale e lievitazione senza additivi e grassi; e lo stesso discorso vale per i dolciumi”.


La giornata di Giorgio è impegnativa: sveglia prima dell’alba per sfornare il pane di primo mattino per tutta Pertusio e i paesi vicini, poi in negozio per la vendita dei prodotti tipici alimentari incominciando già a pensare al pranzo perché (come anche oggi) arrivavano un centinaio di persone a gustare i manicaretti della famiglia Berta.


Nel 1997 la figlia Clara Berta si sposa con Antonino Presti ( "Tony" ) ed insieme rivoluzionano la cucina facendo diventare il ristorante Berta una tappa fissa per chi è alla ricerca della cucina del territorio rivisitata con originale e raffinata fantasia creativa che ripropone piatti della tradizione in chiave contemporanea combinando i sapori e giocando sui contrasti.
Piatti serviti con estrosità e simpatia nei rinnovati locali con foto d’epoca appese alle pareti e accompagnati da ottimi vini selezionati versati in calici di cristallo.