Gerardo caldaroni, dal 1780 la qualità....della tradizione!



Il Mulino Caldaroni è situato ad Anitrella, frazione di Monte San Giovanni Campano in provincia di Frosinone, e si avvale di lunga esperienza e maestria nel trattare farine alimentari. In particolare si occupa di farine di mais, di cereali, integrali, di grano tenero e farine per polenta.
È importante sottolineare che tutte le nostre lavorazioni sono eseguite con un mulino a pietra: ciò conferisce ai nostri prodotti una qualità superiore e caratteristiche che li rendono unici.
Il nostro mulino si trova nel cuore dell'Appennino laziale. La natura incontaminata che lo circonda è sinonimo della naturalità e della genuinità dei suoi prodotti.

La nostra è una lavorazione artigianale, figlia di sapienza e tradizione, di genuinità delle materie prime e di grande esperienza.
Vieni a visitare il nostro mulino, scoprirai tutte le farine e tutti i prodotti che possiamo offrirti, in un bellissimo contesto naturale. Produciamo anche mangimi e integratori zootecnici.
Presso la struttura gestiamo anche la vendita diretta dei nostri prodotti, come:
farine di cereali
farine di grano tenero tipo 0
farine di grano tenero tipo 1
farine per polenta
farine di mais
farine di riso
farine di segale
farine integrali
semola di cereali
semolini di cereale.

  MOLINO A PIETRA CALDARONI Lg. SantAnna 3
03025 Anitrella (FR)
italia
0775869059
caldaronimariadonata@gmail.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 3214

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
agroalimentare La Botteghella

Prodotti alimentari di origine salubre!

CASERTA - Provate a mettere insieme, anche solo per immaginazione, due eccellenze casertane come la mozzarella di bufala dop e il «Tuber magnatum Pico», il celebre e rinomato tartufo bianco che in inverno si trova nelle nostre zone, o, se sognate d’estate, il «Tuber aestivum», noto anche come tartufo estivo o scorzone.
Quello che verrà fuori sarà un prodotto unico ed inimitabile, che testimonia la qualità e il valore dei prodotti della nostra terra. Per fortuna, grazie alla fantasia e al coraggio dell’imprenditore edile casertano Vincenzo Tammaro, non si tratta del sogno proibito di pochi golosi ma di una pietanza in commercio, che sta girando il Paese riscuotendo grande successo.


A 47 anni, stanco della crisi economica che rallentava la sua professione, Vincenzo ha deciso di dare sfogo alla sua passione di sempre, quella per il tartufo appunto, e ha pensato di brevettare una nuova pietanza: la «mozzarella al tartufo».
Dalla tipica forma sferoidale e dal colore bianco porcellanato, al taglio la mozzarella creata da Tammaro presenta tanti piccoli pezzi di tartufo tritato che vengono inseriti al suo interno al momento della lavorazione; e sono proprio quei frammenti scuri a renderla inconfondibile, donandole il sapore e l’odore caratteristici del tartufo. È così che è nato «l’oro bianco al tartufo».


di Valentina De Lucia
Tratto da "Il Mattino" - Caserta

Foto
agroalimentare Naturalmente Leonforte
Foto
aziende agricole Azienda Agricola Tre Viae

Olio extravergine di oliva. Produzione propria. Vendita al dettaglio e all'ingrosso.