Dopo un appassionato e attento restauro voluto da Padre Eligio, nel meraviglioso convento di San Francesco è nata La Frateria, per regalare momenti di quiete, raccoglimento e serenità a chi sente di averne bisogno.



La Frateria di Padre Eligio è nata in uno dei monumenti più belli fatti dall’uomo: il Convento di S. Francesco, fondato dal Santo nel 1212, un esempio intatto della vita conventuale dell’alto medioevo.
Da questo luogo straordinario per la pace, le meraviglie del bosco, dei campi e delle valli dell’antica “Tuscia” sono passati tutti i grandi Santi discepoli di Francesco.
Ne restano i segni, gli odori e la profonda estasi del vivere.
Per questo Padre Eligio ha voluto sottrarre questo splendido monumento alle ingiurie del tempo e degli uomini per ricrearvi quella casa d’amore e riconciliazione che già i frati avevano voluto e gustato.
Dopo 17 anni di attentissimo lavoro di restauro, fatto da giovani volontari e ospiti della comunità, il Convento è rinato alla sua bellezza e alla sua vocazione.
Oggi ospita una comunità di giovani, una delle 40 che Mondo Xha realizzato in 40 anni di tenace lavoro.

Padre Eligio e i giovani della comunità hanno voluto creare anche un piccolo soavissimo cenacolo ed una foresteria dove gli ospiti che lo desiderano possono trovare pace e tranquillità al riparo dai rumori del mondo, nella meraviglia del creato.


RISTORANTE
E’inserito nel vecchio carcere conventuale, dove il pur dolcissimo Francesco, faceva rinchiudere i frati che non vivevano la regola o in dissonanza con la santa madre chiesa.
Vi aleggia ancora questa aura severa e mistica che dà ad ogni mensa l’importanza ed il conforto di una liturgia.
Si cena e si pranza su tovaglie di lino. I menu sono scritti a mano, e i piatti seguono le stagioni, la fantasia dello chef, la fragranza degli orti e dei prodotti del Convento:
pane cotto nel forno a legna, patè di olive, di capperi, confetture, salumi, l’olio extra vergine d’oliva frantoiato dai ragazzi con la vecchia mola di pietra.

RESIDENZA D'EPOCA
Le antiche celle elegantemente restaurate ed arredate con mobili d’epoca, riescono a mantenere intatto il loro profumo e la loro antica atmosfera e nello stesso tempo offrono tutti i comfort di cui l’uomo moderno può aver bisogno.
Ma non bisogna cercare la televisione. Inutile cercarla. Non c’è.
Sono a disposizione 7 stanze.
Tre poggiano sul chiostro e guardano le colline del Cetona. Le altre si affacciano sulla valle ancor vergine.
Intorno il giardino, gli orti, i boschi e le valli dell’antica “Tuscia”.
In questa atmosfera autentica, non intaccata dal rumore e dalla fretta, si può riscoprire il conforto del silenzio, che apre la porta dei pensieri e regala serenità al cuore.

  LA FRATERIA DI PADRE ELIGIO Convento S Francesco
20121 Cetona (SI)
italia
0578238261
info@lafrateria.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 6428

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ricettività e turismo Villa Della Porta Tra sogno e realtà, immersi nell’incanto della Penisola Sorrentina
Foto
ricettività e turismo Tenuta Agrituristica Torre Pinta Tra gli oliveti, l'agriturismo offre quattro camere (1 matrimoniale, 3 con 4 posti letto ognuna) che conservano tutto il fascino della tradizione salentina, un villino con 2 camere da letto, bagno e cucina e un appartamento con 3 camere da letto,cucina e bagno. La Tenuta dispone, inoltre, nel centro di Otranto, di 2 appartamenti ristrutturati da 2, 3 o 4 posti letto da poter affittare, oltre al B&B con affaccio sul porto di nuovissima costruzione che dispone di 25 posti letto, 8 camere tra doppie, triple e quadruple.

Disponibile nella struttura una fantastica piscina di nuova realizzazione, un parcheggio custodito, vaste zone pedonali e lastricati solari per abbronzarsi.

A disposizione un ottimo ristorante, ospitato in una suggestiva sala altomedievale, dove si possono gustare i piatti tipici della cucina salentina: ricette semplici, con i sapori inconfondibili della tradizione contadina. I prodotti usati in cucina (olio, vino, ortaggi, formaggi) provengono dalla stessa tenuta dove si pratica l'agricoltura biologica.
Foto
alberghi Villa Sauci Valori etici e buon gusto vanno a braccetto in quest'incantevole struttura immersa nel verde con vista mozzafiato sul mare.
Colazioni impeccabili per venire incontro a tutte esigenze alimentari della clientela.