getCompanyVOById(10076881)
La Cucina
DEBUG 1

La famiglia Sotgiu inaugura nel 2004 il ristorante la Cucina. Mario è nato e cresciuto ad Alghero in Sardegna. 


Città meravigliosa, bagnata dal mare dove il sole splende tutto l'anno. 


I profumi dei prodotti freschi del ristorante che i genitori hanno gestito per oltre 45 anni ad Alghero, lo riportano ai ricordi di infanzia e da qui nasce la passione di Mario per la cucina tradizionale italiana che ritroviamo nei suoi piatti. 


Una parte della famiglia in Alghero è specializzata nella produzione di olio d'oliva extra vergine "Corax" olio di elevato pregio. Infatti noi importiamo questo ed altri prodotti freschi direttamente dalla Sardegna che garantiscono l'elevata qualità della cucina che proponiamo. 


Inoltre il ristorante la Cucina è specializzato nella produzione della pizza che propone in vari formati fra cui metro e mezzo metro. Il ristorante è dotato di aria condizionata e dispone anche di una sala lounge separata per fumatori. Chi ama la vera cucina italiana, il ristorante "la Cucina" è il posto giusto per passare una serata gustosamente piacevole. 


Vi aspettiamo presto!  


---


De familie Sotgiu opende in het jaar 2004 het sfeervolle restaurant la Cucina. 


Mario is geboren en opgegroeid in Alghero - Sardinië. Prachtige stad aan de zee waar de zon heel het jaar schijnt. 


De heerlijke geuren van verse producten brengen hem terug naar zijn jeugdherinneringen, in het restaurant van zijn ouders in Alghero, dat ze voor 45 jaar hebben uitgebaat. Vandaar zijn passie voor de Italiaanse traditionele keuken, wat we in zijn gerechten terugvinden. 


Een deel van zijn familie is gespecialiseerd in het produceren van verse olijfolie "L'olio extravergine d'oliva Corax", Deze olijfolie is ondertussen meer dan een gevestigde waarde. De Corax-olijfolie wordt samen met andere locale producten rechtstreeks geïmporteerd. 


Zo kan Mario een pure Italiaanse keuken, met verse producten, een keuken recht uit het hart aanbieden. Bovendien is la Cucina gespecialiseerd in pizza's en worden ze in verschillende formaten gemaakt. 


Naast de traditionele pizza kan u ook halve meters en meters pizza's bestellen. Het lokaal is uitgerust met airco en beschikt over een aparte rooklounge. Wie verlangt naar de échte Italiaanse keuken, is bij la Cucina aan het goede adres voor een smaakvolle en gezellige avond Wij verwelkomen u van harte!   







  LA CUCINA Kapelstraat 1
2550 Kontich Belgio
belgio


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristoranti Ristorante Il Turcotto Dal 1816

Il ristorante al Turcotto è il locale più antico di Anzio, aperto dal 1816, non ha mai cambiato gestione, sempre tramandata di padre in figlio. Nel 2010 è stato premiato come locale storico e riconosciuto tra i 350 dʼItalia dallʼAccademia della Cucina Italiana.


Location

Il ristorante al Turcotto è situtato nell’angolo più bello di Anzio, con il suo belvedere a picco sul mare tra i resti del vecchio porto romano e la residenza estiva dell’imperatore Nerone. A questo panorama mozzafiato si è aggiunta da qualche anno, nei giardini sottostanti, la statua di Nerone – che ha avuto i natali proprio ad Anzio – la prima al mondo dedicata al controverso imperatore.


Ambiente

In estate si mangia sulla terrazza panoramica dalla quale si possono godere splendidi tramonti e serate incantevoli. L’ambiente interno, completamente a vetri, affaccia direttamente sul mare.


La nostra storia

Il Ristorante al Turcotto vanta una tradizione culinaria di quasi duecento anni. Il locale, aperto nel lontano 1816, è il più antico di Anzio e dintorni e nel corso di due secoli di storia non ha mai cambiato gestione, sempre tramandata di padre in figlio.

Gaetano Garzia proveniente da Toledo approda ad Anzio nel 1816 dove decide di aprire una piccola trattoria: “IL TURCOTTO” lungo il porto di Anzio che sarà trasferita più tardi nel centro del paese.

Per la sua carnagione scura e l’abitudine di portare una specie di fez rosso sul capo i suoi compaesani, come era allora usanza, gli conferiscono il soprannome di Turco e da lì Turcotto.


Negli stessi anni anche i fratelli di Achille aprono due nuovi ristoranti: il “Garda” con Giovanni Garzia, e il “Caprera” con Renato ed Enrico Garzia. La famiglia Garzia inizia così la grande tradizione della cucina portodanzese.

Con la II Guerra Mondiale i progetti per la costruzione del nuovo ristorante subiscono un rallentamento e la famiglia Garzia, come gran parte della popolazione, si rifugia a Roma. Un aneddoto, prima della partenza nonno Achille nasconde sotto le cantine, antichi magazzini del porto di Nerone pertinenti al ristorante, tutte le stoviglie, argenterie e attrezzature di sala e cucina sperando di salvarli dai tumulti dell’invasione dei nazisti e dai bombardamenti. E cosi è stato, perchè al rientro ad Anzio, dopo lo sbarco degli Alleati il 22 gennaio 1944, Achille trovò intatto tutto ciò che era riuscito a nascondere. Il lavoro che li attende a quel punto è duro e faticoso, ma il fervore e la voglia di ricominciare degli anziati e quindi anche dei Garzia è tanta e nel giro di poco tempo, grazie anche all’instancabile lavoro di Achille e dei suoi figli Oreste e Rodolfo, il ristorante Turcotto rifiorisce. Nei primi anni ’60 Achille lascia in eredità il ristorante al primogenito Oreste che nel 1965 muore tragicamente. La moglie Ermelinda, con i suoi tre figli ancora piccoli, Achille, Enrico ed Evangelista prende le redini dell’azienda portandola avanti con grande tenacia e capacità organizzative. Gestione che passerà agli inizi degli anni Settanta nelle mani dell’allora giovanissimo Enrico Garzia coadiuvato dalla sorella Evangelista, settima generazione della famiglia. Oggi il ristorante Turcotto tiene alto il prestigio acquisito nel corso di quasi due secoli, grazie al lavoro di Enrico, della moglie Patrizia e delle figlie Ermelinda e Maria, continuando a essere un fiore all’occhiello della tradizione gastronomica anziate.

Foto
ristoranti Ristorante La Bettola

La qualità, dal 1972!


Una cucina tipicamente marinara, arricchita da ricette «personalizzate» dello chef Pietro Sardo.
Al Ristorante La Bettola a Mazara del Vallo il pesce predomina nei menù che ogni giorno vengono proposti ai clienti.
Pescato di giornata da gustare cucinato secondo ricette originali.


Basta affidarsi nelle mani dello chef per immergersi nei sapori del mare.
A partire dagli antipasti, dove primeggia il pesce marinato, dall’aragosta agli agrumi ai filetti di trigliette soffritti con rosmarino.


E sul contrasto di forti sapori ha puntato Pietro Sardo, che ha sperimentato abbinamenti assolutamente singolari, come nei tortelIoni con ripieno di triglia e ricotta o i moscardini con pomodorino di Pachino e bottarga di tonno.


Tra i secondi da non perdere il pesce San Pietro con le patate oppure la cernia con i carciofi e il dentice al sale.
Ai piatti si potranno anche abbinare vini selezionati, da scegliere nella ricca cantina, dove spiccano più di 200 etichette siciliane.


A pranzo e a cena non mancano i dolci, tutti di produzione propria.

Come la tradizionale cassata siciliana, che, come lo chef tiene a puntualizzare, è «biologica»: la pasta reale viene infatti preparata in cucina, colorata poi con estratti naturali, come il pan di Spagna e i canditi.

Foto
ristoranti Porta Nuova - Pizzeria e Cucina Italiana
El Restaurant Pizzeria Porta Nuova ofereix des dels seus inicis en 2009, una selecció del millor menjar italià, tant tradicional com d'avantguarda. Es troba situat en una tranquil·la zona de Premià de Mar, prop de la platja i disposa d'una assolellada terrassa així com d'un menjador modern alhora que acollidor.

En el Restaurant Pizzeria Porta Nuova servim menús diaris i disposem d'una carta en la qual es reflecteixen tots els sabors de la millor cuina italiana com a pizzes artesanals, pastes fresques, amanides, carns i peixos, postres totalment casolanes i productes típics de la nostra terra. També solem organitzar cada cert temps menús de degustació i preparem menjar per portar.


Ingredients frescos i naturals i l'afecte amb el qual preparem els nostres plats, fan que venir a Porta Nuova es converteixi en una grata sorpresa que transporta als nostres clients a la Itàlia més genuïna i tradicional.


Foto
ristoranti Ristorante Pucini

Il ristorante Pucini nasce quasi mezzo secolo fa, nel lontano 1972, anno in cui il sig. Marino Cherubini e sua sua moglie Faustina Cordovani accettarono la proposta di aprire un piccolo punto di ristoro fattagli dal Dott. Clauser, allora amministratore del corpo forestale dello stato. Provenienti da una attività di servizi svolta presso illustri dottori di fama nazionale ed internazionale, I Sig.ri Cherubini, con l'aiuto della zia Maria, hanno trasformato la piccola bottega in uno dei più grandi ristoranti della vallata Casentinese, caratterizzato da una cucina tradizionale di tipologia Tosco-Romagnola. Tra i principali piatti possiamo citare specialità come i ravioli ai funghi porcini, il cui impasto è rigorosamente preparato a mano come da tradizione locale, e per il ripieno di ricotta e verdura si utilizzano unicamente prodotti della zona provenienti da aziende agricole di qualità. Altri piatti da ricordare sono sicuramente i tortelli di patate, le specialità al tartufo, la pasta fatta in casa con il sugo di cacciagione, la bistecca fiorentina cotta alla brace, e tantissimi altri piatti della tradizione Tosco-Romagnola. E non potevano di certo mancare le pizze cotte nel tradizionale forno a legna, le schiacciate, i tortelli alla lastra, gli arrosti, i favolosi vini toscani e tanto altro ancora.


Il locale ha una superficie di circa 400 metri quadri, e può ospitare al suo interno fino a 200 persone. Il cortile esterno è molto ampio ed ombreggiato, riparato anche dai nostri grandi gazebo, e può ospitare fino a 150 persone. La sala principale del ristorante è completamente rivestita in legno, che dona all'ambiente un calore ed un clima propri della tradizione Toscana. La nuova ala del ristorante è costituita da una struttura anch'essa realizzata in legno, con ampie capriate in vista che fanno da ombrello alla grande sala. Dal locale, situato nel cuore del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, è assai facile avvistare varie specie di selvaggina allo stato naturale, come ad esempio cervi, daini, caprioli e cinghiali, che spesso transitano all'esterno del locale e si lasciano scorgere tra le fronde del verde bosco.


Il locale ha tuttoggi una conduzione prettamente familiare, ed è l'ideale per pranzi e cene di gruppo, cerimonie matrimoniali, comunioni, cresime, battesimi e per serate danzanti. Il raggiungimento del ristorante, dotato anche di un ampio parcheggio adiacente, è molto semplice vista la sua vicinanza (300 metri circa) con la strada principale che conduce alla famosa località di Camaldoli, millenaria dimora dei Frati Camaldolesi. Durante l'anno si organizzano cene a buffet a condizioni particolari, anche su prenotazione e richiesta. Oltre a questo il Ristorante organizza feste a tema, prova Menu per cerimonie (Matrimoni), su richiesta serate di ballo.


Vi aspettiamo, venite a trovarci!