Il Giusto del cioccolato vuol dire Torino, la patria del gianduiotto, uno dei vanti di Peyrano. Il Giusto è: fare cioccolatini dalle mille forme, per far sognare tutti. Perché il piacere del cioccolato passa dal palato ma anche dagli occhi!



Ogni produttore è convinto che il suo sia quello migliore, o almeno di questo cerca di convincere i suoi clienti.
Gusto del cioccolato vuol dire Torino, la patria del gianduiotto, uno dei vanti di Peyrano.

Cioccolato autentico vuol dire cioccolato artigianale e noi lo produciamo dall'inizio alla fine nella nostra fabbrica.

Dalla nostra abbiamo l'esperienza di un secolo intero.

Sappiamo tutto delle origini del cacao e scegliamo attentamente i paesi in cui prenderlo, sia per selezionarne la qualità sia per essere certi che il lavoro venga retribuito in modo equo.

Vogliamo diffondere le nuove scoperte scientifiche che dimostrano come il cioccolato possa essere persino un toccasana per la salute. Oltre che un dispensatore di felicità e l'amico più fedele del palato. Così un giorno ci è venuto in mente che del cioccolato ci interessa il giusto non meno che il gusto. E di questa città in cui siamo nati, che amiamo e che vediamo con gioia aprirsi al mondo vogliamo continuare ad essere ambasciatori.

Del giusto di Torino.

Nella fabbrica di Bruna e Giorgio Peyrano si inizia dalle fave. Ovvero, le fave di cacao, arrivate a Torino nel laboratorio di Corso Moncalieri dai fornitori di fiducia in diversi continenti, vengono tostate a fuoco diretto, in una stufa alimentata da legno d’ulivo, per eliminare ogni residuo di acidità superflua.

Il Rompicacao le frantuma e riduce in granella, poi il Melangeur, a una temperatura di 45°, schiaccia la granella e ne fa uscire il burro di cacao.
Dalla pasta di cacao si ottengono i pani, i Lingotti di Giorgio e Bruna: mattoncini profumatissimi che vengono conservati per le lavorazioni successive.
Al momento giusto accolgono zucchero a velo, burro di cacao e vaniglia; infine, sciolti, riposano in grosse vasche. Prima di diventare tavolette o cioccolatini vengono lavorati nelle conche ben 72 ore: è una fase delicata, indispensabile per ossigenare e amalgamare il cioccolato e garantirgli la giusta pastosità e un gusto vellutato.

Con le variazioni di temperatura perfettamente calibrate del temperaggio, infine, ogni cristallo di cacao si stabilizza, per ottenere una perfetta consistenza al palato, e la superficie diventa lucida e irresistibile.

Il Giusto è: seguire la filiera del cioccolato dall’inizio alla fine, dalla fava alla tavoletta. Solo così si può sorvegliare davvero su aromi e qualità, ed evitare lo sfruttamento dei lavoratori nei Paesi di produzione Volete vedere tutto questo da vicino?
Giorgio Peyrano vi accompagna a visitare la sua fabbrica (assaggiando cioccolatini appena fatti) dal lunedì al venerdì.
(Prenotazione online indispensabile)

  JACOPEY CIOCCOLATO PEYRANO C. Moncalieri 47
10133 Torino (TO)
italia
0116602202
peyrano@peyrano.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 1721

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
agroalimentare Fattoria Querciarossa
Foto
ristoranti Osservatorio Un motivo per visitare l’isola di Stromboli...(Isole Eolie – Sicilia)








A good reason to visit Stromboli… (Eolian Islands – Sicily)
Foto
Mangiare e Bere Associazione Picentini Network

Vivi Picentini è un network che raggruppa le eccellenze dei Monti Picentini, dai servizi per l’ospitalità a quelli food/no food fino agli eventi del posto!