GELATERIA 54 DI MASSIMILIANO GINELLI Via Luigi Canonica 81
20154 Milano (MI)
italia
023491044
maxgelato1972@gmail.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 8887

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
bar Bar Dolce Capriccio di Pino Ficara

Nel 1990 a Reggio Calabria da una giovanissima coppia, Pino e Melina Ficara, nasce il bar, pasticceria, gelateria “Dolce Capriccio”. Amato sin da subito dai propri clienti in breve tempo è divenuto un punto di riferimento che, tutt’oggi da 30 anni, delizia il palato del popolo reggino e non solo.


Da sempre la loro attività si sviluppa mediante una meticolosa ricerca delle materie prime più eccellenti e genuine; prestando la massima attenzione alle nuove tendenze e innovazioni rispettando e mantenendo, però, le tradizioni e metodologie della pasticceria artigianale.


Ed è così che, grazie alla dedizione, all’altissima qualità dei prodotti, alla professionalità ma sopratutto l’amore e la passione per il proprio lavoro fanno del “Dolce Capriccio” una fantastica realtà.

Foto
pasticcerie La Cremeria di Lazise


La Cremeria di Lazise, produzione di gelato come da tradizione. Dal 2018 offre anche “pasticceria, cocktail e snack gustosi. Ottima soluzione per colazioni

Foto
Mangiare e Bere Caffè Mokambo

Un carrello a forma di prua di nave, sormontato da un baldacchino che riparava dai raggi cocenti del Sole quattro contenitori per il trasporto della granita e del gelato artigianale, il tutto refrigerato da tanti blocchi di ghiaccio. Questa fu l’idea di Angelo Alabiso, detto “don Ancilinu u raisànu” perchè originario di Riesi (CL).


Era il 1957 e con una bici agganciata a questa piccola gelateria i figli di Don Angelo, Carmelo e Pino, portavano un pò di refrigerio ai cittadini di Santa Croce Camerina e della vicina frazione marinara di Punta Secca. Don Angelo Alabiso, assieme alla moglie Agostina, fondò il Bar Mokambo, nome suggeritogli da un suo amico e concittadino Giuseppe Zisa.


Dall’originaria sede di Via Caucana, vicino alla stazione degli autobus, il Mokambo si è trasferito nell’attuale palazzo di Piazza Vittorio Emanuele II, di fronte la Chiesa Madre. Da oltre 50 anni il Bar Mokambo si distingue per la rinomata pasticceria e l’ottima gelateria, come da buona tradizione siciliana.


Carmelo Alabiso e la moglie Pina hanno continuato la tradizione familiare, passando poi il testimone al figlio Angelo. Oggi al Caffè Mokambo, Angelo e la moglie Veronica rinnovano la storia, proponendo prodotti tipici locali affiancati da validi collaboratori.