TAGLIO LASER, CARPENTERIA PESANTE/FINE, TRANCIATURA, PIEGATURA CNC. CONTO TERZI, PREVENTIVI IMMEDIATI



La società’ GA.MI s.r.l.  nasce nel lontano 1959 con sede a Milano. Successivamente si trasferisce a CASSANO D’ADDA (MI), in una posizione strategica facilmente raggiungibile da strade e autostrade, per meglio rispondere alle nuove esigenze dovute allo sviluppo dell’azienda.


Attualmente occupa una superficie di oltre 3500 mq di cui 2500 coperti. In essa lavorano un totale di 20 persone cosi’ suddivise: un dirigente, due impiegate, un perito meccanico, un perito informatico, due disegnatori meccanici e attrezzisti, tre operai saldatori, tre operatori presse e sette operai generici. L’attuale  responsabile e’ l’Ing. Fedele Romano, con oltre 25 anni di esperienza lavorativa, coadiuvato dal figlio Domenico attrezzista e disegnatore meccanico, seriamente motivati e disponibili ad affrontare le abituali urgenze, garantendo la necessaria qualita’ del prodotto. Attualmente lavoriamo per il settore meccanico, tessile, edilizio e petrolifero. L’azienda lavora per conto/terzi: effettua stampaggio di lamiera a freddo con stampi a blocco, a passo e transferizzati.


Disponiamo di un’attrezzeria in grado di creare nuovi stampi nonche’ di effettuare manutenzioni ordinarie/straordinarie e modifiche su attrezzature gia’ esistenti. Con l’appoggio di ditte esterne siamo in grado di dare il prodotto finito: pulimentato, elettrozincato, zincato a caldo, cromato, verniciato, anodizzato, fosfatizzato ed eventualmente con trattamenti termici vari. Disponiamo infine di attrezzature che ci consentono di assemblare dei sottogruppi in modo da riuscire a consegnare al cliente il particolare pronto per essere utilizzato.

  GA.MI SRL Viale Europa 360
20062 Cassano D'adda (MI)
italia
036360021
info@tranceriagami.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 8641

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
industria Elettrica Mazzoni


Ci occupiamo di impianti elettrici civili / industriali, assistenza e installazione frigoriferi, installazione condizionatori , installazione assistenza impianti antenne digitale terrestre / satellitare.

Foto
Mangiare e Bere Frama Srl
Foto
industria Ga.mi Srl

TAGLIO LASER, CARPENTERIA PESANTE/FINE, TRANCIATURA, PIEGATURA CNC. CONTO TERZI, PREVENTIVI IMMEDIATI

Foto
industria Sassatelli

SASSATELLI presenta l’unità di raddrizzatura per alberi, tubi e profilati diversi studiata e progettata per risolvere problemi legati alla raddrizzatura di profilati di vari tipi e dimensioni ad esempio viti ricircolo di sfere, alberi motori elettrici, barre filettate, semiassi o alberi di trasmissione moto, alberi a camme, coclee e travi.

Unità di raddrizzatura alberi, tubi Sassatelli Con questa unità è possibile raddrizzare pezzi in barra, grezzi, semilavorati o finiti, prima o dopo iI trattamento termico.


La macchina permette di ottenere una raddrizzatura con tolleranza centesimale in modo pratico e veloce.

A differenza della pressa in cui per controllare la raddrizzatura si deve spostare il pezzo, l’unità di raddrizzatura è dotata di un comparatore centesimale che si può muovere su tutta la superficie del pezzo.

Il pezzo è sostenuto da una coppia di contropunte nel caso in cui sia cavo o dotato degli appositi centri oppure da due supporti a rulli se il pezzo è pieno o senza centri.

I modelli RDAT 300-600-1200P sono completamente ad aria compressa.


Tutti i modelli sono alimentati con aria compressa 6+8 bar e non necessitano di collegamenti a corrente elettrica.

I modelli da 9 a 75 ton. hanno un azionamento idropneumatico, la spinta viene esercitata da una pompa moltiplicatrice di pressione con motore pneumatico con pressione fino a 700 BAR.

In tutti i modelli è possibile regolare con facilità la forza di spinta per la raddrizzatura grazie ad apposite valvole che possono aumentare o diminuire la pressione.


Utilizzo dell’unità di raddrizzatura

Per azionare la macchina vi è un’apposita leva che fa avanzare lo spingitore.

Quando viene in contatto con il pezzo, gli appoggi esercitano una spinta opposta spostandosi indietro.

Si ottiene così la deformazione del pezzo nella parte scelta regolando la distanza tra i ganci.

Appena si rilascia il comando la pressione si ferma ed il gruppo di deformazione ritorna nella posizione iniziale.


E’ possibile raddrizzare profili complessi con diversi diametri perché durante lo spostamento il gruppo di raddrizzatura si adatta alla forma dei particolari finchè entrambi gli appoggi non toccano il pezzo.

Solo in quel momento, nello spazio tra i due appoggi, il raddrizzatore esercita la sua pressione raddrizzando il pezzo.


EVENTI A CUI SAREMO PRESENTI

AMB 2018

BIMU 2018