getCompanyVOById(10072289)
Claudio Mariotto Vignaiolo In Vhò

Fondata nel 1920 dal Bisnonno Bepi continua il cammino con il nonno salvatore ed il papà Oreste. Negli anni 90 Claudio con l’ausilio del fratello Mauro e della mamma Piera dà continuità alla tradizione e alla passione per la terra e il vino tramandatagli dai suoi vecchi.


La scelta di puntare sul barbera e sul timorasso sono un messaggio che parla d’importanza della qualità e di un territorio sempre più forte. Alcuni vitigni coltivati sono il cortese, la freisa, la croattina dalle quali si aspetta delle grandi soddisfazioni.


La visita all’azienda ci permette di ammirare il panorama delle Colline Tortonesi e degustare i vini della nostra produzione delle varie annate






  CLAUDIO MARIOTTO VIGNAIOLO IN VHò 29 Strada Per Sarezzano
15057 Tortona (AL)
italia

CONTATTACI


0131868500
info@claudiomariotto.it

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
vini Marchese delle Saline

Un secolo di Storia, dal passato al presente.


La nostra storia

Il brand Marchese delle Saline, nasce nel territorio trapanese ed affonda le sue radici in tempi lontani, quando il trisavolo Giacomo Rallo, nel 1860, si trasferì nelle campagne Siciliane ed iniziò la lavorazione dei sui primi appezzamenti di terreno in contrada Baiata.


Da allora, la passione, la preparazione e l’amore di fare le cose con il cuore, si sono tramandate, di padre in figlio, negli anni fino ad arrivare ad oggi. In quegli anni Giacomo Rallo, quando non era impegnato con il lavoro in vigna, raccoglieva il sale presso le Saline di Marsala durante la stagione estiva. Essendo molto zelante e produttivo, nonno Giacomo amava il gusto per le cose ben fatte per questo gli diedero l’appellativo di “Marchese”. La sua storia e il suo amore per le saline hanno portato i nipoti, anni dopo, a onorare la memoria del nonno, dando all’azienda il nome di “Marchese delle Saline”.


L’Azienda oggi

Oggi la famiglia Rallo, con Giacomo e Flavia, quarta generazione di produttori, interpretando i valori del suo fondatore, diffonde la cultura del buon vino e dei prodotti di qualità del suo territorio nel pieno rispetto dell’ambiente praticando tecniche di produzione biologica.

La passione per il lavoro, l’intuizione ottima e l’impegno hanno condotto all’espansione delle prime vendite. L’obiettivo è stata la realizzazione
di vini unici che sono espressione dell’identità di un territorio ricco di tradizioni, sapori e profumi.


Marchese delle Saline, appunto, con i suoi Etna Bianco ed Etna Rosso Biologici ottenuti dalle relative uve Carricante e Nerello Mascalese, e lo Spumante Extra Dry prodotto da uve Catarratto in purezza, coltivate sempre sull’Etna, offre a chi lo degusta l’espressione più vera dei vini vulcanici dell’Etna.
Le particolarità di questi vini derivano principalmente dai terreni vulcanici e dal microclima che fissano importanti profumi nell’uva. Il Nerello Mascalese da origini a rossi di assoluta finezza, il Carricante è ideale per produrre un vino bianco dalla particolare sapidità che raccoglie tutti i profumi del mare alle pendici dell’Etna.

Foto
vini Tenuta Pietramora
Petramora - MORELLINO DI SCANSANO DOCG

Sono trascorsi 19 anni dal giorno che dopo un’attenta ricerca siamo arrivati su questa collina e ci e’ sembrato il paradiso all’improvviso.

Una posizione strategica per esposizione, col vento del mare che ti soffia sul viso e accarezza le vigne, le crepe del suolo, i profumi penetranti del bosco, gli uliveti sui versanti scoscesi e i colori del sicomoro circostante.

Un cerchio perfetto che disegna e racchiude in maniera nitida il carattere del nostro Morellino di Scansano, la complessità dei sentori della Maremma in un nome , Tenuta Pietramora di Colle Fagiano.

Abbiamo creduto nella nostra ricerca esclusiva sul carattere del San Giovese maremmano, ci abbiamo creduto nel tempo imparando a conoscere le espressioni della nostra terra, la abbiamo osservata, ascoltata, l’abbiamo compresa, permettendole di rivelarci la sua personalità più profonda, i suoi segreti, la sua ricchezza, esaltando un terroir dal carattere marcato altamente spiccato.

Abbiamo investito energie, professionalità e sogni in questa terra baciata da Dio, e abbiamo ottenuto un prodotto unico, un Morellino di Scansano dal carattere inconfondibile in tre tipologie, da scoprire e da amare come la terra che lo ha generato...
Foto
vini Marengo Mauro Azienda Vitivinicola

“La nostra azienda agricola è una piccola realtà a conduzione familiare nata grazie a Francesco Marengo (il padre di Mauro, l’attuale titolare e successore) che intorno al 1950 decide di impiantare i suoi primi vigneti nel territorio di Novello.


Nata principalmente come attività agricola, nel frattempo si trasforma  in azienda vitivinicola, fino ad arrivare nel 2015 (con l’arrivo della terza generazione in azienda) all’ingresso dei propri vini sul mercato internazionale.


L’azienda, in continuo rinnovamento, coltiva da sempre i terreni di proprietà: 30 ettari di cui 13 impiantati a vite (di soli vitigni autoctoni) di Dolcetto, Barbera, Nebbiolo e Nas-cëtta locati sulle colline di Novello e Barolo.


Coltivatori da generazioni, dedichiamo la massima attenzione innanzitutto alla cura del vigneto, rispettando tutti i tempi che la natura richiede.


Produciamo Nas-cëtta del comune di Novello DOC, Dolcetto D’Alba DOC, Barbera D’Alba DOC, Barbera D’Alba Superiore DOC, Langhe Nebbiolo DOC, Barolo DOCG, Barolo Angela DOCG, e un vino rosso che abbiamo chiamato Falun.


Speriamo che possiate ritrovare in ogni bicchiere del nostro vino il vero sapore che le terre di Langa sanno esprimere.”



Foto
aziende agricole Cantine Terredagoli Viticoltori Dal 1915

IT
Mirko Dagoli fin da piccolo muove i primi passi nelle vigne del nonno situate nelle Marche. All’età di 31 anni decide di investire su quella grande passione nella terra di origine vinificando le sue uve nelle zone del Chianti e Chianti Classico.
La sua impronta decisa e coraggiosa dà avvio ad un progetto di ristrutturazione e rinnovamento. Un progetto di innovazione tecnologica, architettonica ma anche filosofica e concettuale che ha avuto inizio nel 2018 trasferendo tutto il complesso aziendale a Laterina Pergine Valdarno. Qui il percorso produttivo garantisce una sempre maggiore qualità.
Il primo passo fatto in quello che era un capannone industriale sostanzialmente abbandonato, è stato piantare un fiore, l’Iris. Un fiore che vuole rappresentare la rinascita, la “ri-fioritura” del luogo. Un luogo che a suo tempo ha lasciato il segno nella memoria dell’Italia: Campo 82 di Laterina. E proprio così come pensato, quel fiore cresce nella terra simultaneamente all’avanzamento del progetto di Mirko.
www.cantineterredagoli.it


EN
At an early age, Mirko Dagoli took his first steps in his grandfather's vineyards located in Italy’s Marche region. At the age of 31, Mirko decided to pursue his great passion in the land of origin, vinifying his grapes in the Chianti and Chianti Classico areas.
His decisive and courageous imprint brings us to 2018, where Mirko embarked on a restructuring and renovation project. A project of technological, architectural but also philosophical and conceptual innovation, relocated his entire business complex to Laterina Pergine Valdarno. Here the productive path guarantees ever increasing quality.
The first step taken in what was substantially an abandoned industrial warehouse, was to plant an Iris flower. A flower that wants to represent the rebirth, the "re-flowering" of the place. A place that left its mark in Italy's memory: Campo 82 di Laterina. That flower grows in the earth simultaneously with the advancement of Mirko's project.
www.cantineterredagoli.it