CHI SIAMO
Il Caseificio San Vito è il risultato della lunga esperienza casearia della famiglia Ponticelli maturata nel corso di tre generazioni. Una filiera di qualità che si sviluppa dalla coltivazione dei foraggi sino alla produzione e commercializzazione di mozzarella di bufala e derivati rigorosamente controllati.
San Vito® è un'industria artigianale casearia a forte impronta familiare, in cui la proprietà è presente in tutti i ruoli chiave della gestione, in particolare nell'area amministrativa, commerciale e produttiva.
Allevamenti selezionati, processi di produzione all'avanguardia, qualità costante, sono i punti di forza dell'Azienda, che ha saputo innovarsi nel tempo e che ancora oggi riesce a soddisfare i suoi clienti con prodotti eccellenti dal sapore unico ed ineguagliabile.


STABILIMENTO
Il moderno stabilimento è un perfetto connubio fra Tradizione & Innovazione.
Pur salvaguardando l'artigianalità del prodotto, la SAN VITO si avvale di impianti all'avanguardia che perseguono processi standardizzati e controllati nel pieno rispetto della politica e del know- how aziendale. Ogni area è conforme ai principi di efficienza gestionale, dove controllo e coordinamento consentono di ridurre i rischi e di realizzare appieno la customer satisfaction. La struttura è prossima ad un ulteriore ampliamento in linea con le nuove strategie aziendali.


TERRITORIO
La costante valorizzazione del territorio rappresenta il punto di partenza per il management aziendale che ha improntato la propria filosofia all'insegna della sostenibilità ambientale. Il comune di Cellole (CE) è un territorio immune da qualsiasi tipo di contaminazione. Con le sue caratteristiche questo territorio garantisce alti standard qualitativi nella coltivazione dei foraggi necessari per le nostre bufale da latte. Tutti i foraggi sono coltivati sui nostri terreni utilizzando metodologie prive di OGM.

Mission : Perseguiamo 3 obiettivi fondamentali:
- Garantire integralmente la qualità nella nostra filiera produttiva mediante il costante controllo delle materie prime e dei processi aziendali.
- Capacità di innovarsi senza perdere di vista le antiche radici.
- Salvaguardare la salubrità dei nostri prodotti.
Vision: Espandere i nostri prodotti su tutto il territorio nazionale ed internazionale senza trascurare qualità e freschezza.

QUALITA'
Il perseguimento della Qualità è l'obiettivo principale per l'Azienda, la quale effettua insieme agli organi competenti, rigidi controlli giornalieri su tutta la filiera produttiva secondo il protocollo H.A.C.C.P.
Lo scopo è di raggiungere la massima Qualità mediante la diffusione, a tutti i livelli aziendali, di procedure che consentano di gestire in modo efficiente l'analisi dei rischi, garantendo la rintracciabilità e assicurando così il rispetto delle normative in materia di sicurezza alimentare. L'azienda dispone di un Sistema di gestione della Qualità conforme alla normativa UNI EN ISO:9001.

Allevamento: la maggior parte del latte proviene dall'Azienda Agricola Ponticelli che forte dei suoi valori è un esempio per tutte le aziende che conferiscono il latte al Caseificio. Situata nel raggio di 2 Km consente di mantenere inalterate le proprietà del latte durante il trasporto e di monitorare attentamente i processi a monte della filiera. Le bufale sono animali straordinari, amano lo stato brado, hanno un periodo di gestazione di circa 10 mesi con una lattazione di 270 giorni. Ci prendiamo cura di loro sin dalla nascita monitorandole durante tutto il loro percorso fisiologico attraverso controlli costanti sui foraggi e sul loro stato di salute. Attualmente l'allevamento consta di 700 capi.

Ciclo produttivo: La produzione della Mozzarella San Vito è il risultato di un processo sistemico che garantisce la completa tracciabilità della sua filiera. Dai foraggi per le mandrie, coltivati su terreni di proprietà, al prodotto finito: un iter produttivo che affianca passione, tradizione e innovazione. Ogni fase di produzione, sin dalla selezione delle materie prime, è sottoposta a rigidi controlli qualitativi. La filatura, ancora manuale, esalta l'aspetto artigianale del prodotto. Il packaging, bianco come il colore del latte, ne esalta l'aspetto elegante e moderno.

  CASEIFICIO SAN VITO DAL 1970 VIA DOMIZIANA KM. 7.100
81030 Cellole (CE)
italia
0823680107
info@caseificiosanvito.it
TUTTI I PRODOTTI

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 6240

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Zafferano Collina Lucana


Zafferano Collina Lucana®, nasce dalla volontà di due amici, di condividere idee e progetti, alla ricerca di una nuova opportunità di crescita professionale e personale.

L’idea di Giuseppe Montesano si innesta sull' Azienda Agricola di Tiberio Tassinari, operante nel settore cerealicolo, un tempo fulcro dell’economia della collina lucana.

Una realtà così mutata, obbliga a ricercare nuove idee e, naturalmente, a pensare valide alternative alle produzioni tradizionali, se è forte il desiderio di rinsaldare le proprie radici nel territorio e la volontà di trasmettere la speranza di poterci riuscire.

Quattro anni di ricerche, studi e sperimentazioni, hanno confermato la vocazione del territorio di Tricarico alla produzione di zafferano di ottima qualità, evidenziata dai risultati delle analisi qualitative effettuate sul campione relativo all’anno di produzione 2016 - secondo la Norma ISO/TS 3632 – che colloca Zafferano Collina Lucana® nella Classe I della scala dei valori di qualità, con un’umidità pari al 6,87%.

Le analisi del 2017 confermano, la Classe I, e soprattutto viene riconosciuto che i campioni esaminati rispettano i criteri necessari per avvalersi del Marchio Repron®, rilasciato da Hortus Novus srl (L’Aquila) sulla base del brevetto internazionale depositato dalla medesima società, agli zafferani naturali, biologici che hanno effetto neuro-protettivo.

Il basso contenuto di umidità degli stigmi essiccati, contribuisce ad esaltarne la qualità e aumenta la durata di conservazione delle proprietà organolettiche e medicinali.

Consapevoli che non si finisce mai di imparare, e incoraggiati dai risultati ottenuti finora, viene fatto il primo passo di un lungo cammino - nella direzione del sano e naturale benessere della persona - cosparso non solo di colori ma anche inebriato da profumi e sapori, con la registrazione del marchio Zafferano Collina Lucana®; depositato nell’anno 2017, presso la Camera di Commercio di Matera.

La coltivazione

Zafferano Collina Lucana® pratica la coltivazione del Crocus Sativus L., con tecniche colturali ispirate ai principi dell’agricoltura naturale e sinergica basate sul principio, ampiamente dimostrato dai più aggiornati studi microbiologici, che, mentre la terra fa crescere le piante, le piante creano suolo fertile attraverso i propri "essudati radicali", i residui organici che lasciano e la loro attività chimica, insieme a microrganismi, batteri, funghi e lombrichi.

I prodotti ottenuti, con questa pratica, hanno una diversa qualità, un diverso sapore, una diversa energia e una maggiore resistenza agli agenti che portano malattie; attraverso questo modo di coltivare viene restituito alla terra, in termini energetici, più di quanto si prende, promuovendo i meccanismi di auto fertilità del suolo e facendo dell'agricoltura un'attività umana sostenibile, mentre l’uso di sostanze chimiche di sintesi non è naturale e non è sostenibile.

Per questo Zafferano Collina Lucana® limita la lavorazione del terreno all’escavazione del letto d’ impianto dei bulbi, rifiuta l’utilizzo di ogni tipo di concime, non pratica diserbo, ritiene che le “amiche erbacce” non vanno eliminate ma controllate, poiché hanno un ruolo specifico nella fertilità del suolo, nell'equilibrio dell'ecosistema e per la salute dei bulbi.

La fioritura

Lo zafferano fiorisce in autunno, tra ottobre e novembre. E’ difficile prevedere l’inizio della fioritura, che dura circa 20 giorni, dipende dal clima e varia ogni anno.

La fioritura è una gioia per gli occhi: il campo si tinge dei colori dell’arcobaleno - dal verde delle foglie al violetto dei petali del fiore, dal giallo delle antere, al rosso degli stigmi.

La raccolta

Per preservare la qualità della spezia raccogliamo, manualmente i fiori, ancora chiusi, alle prime ore del mattino, prima che vengano contaminati da fattori esterni. Raccogliamo i fiori, anche in caso di pioggia, in queste condizioni procediamo all’asciugatura dei fiori prima della mondatura.

La mondatura

Ogni giorno, dopo la raccolta, procediamo alla sfioritura o mondatura dei fiori.

E’ un operazione di precisione e pazienza, che consiste nel separare, manualmente e con estrema accuratezza, i tre stigmi rossi, dalle altre parti del fiore (antere, petali e stilo), mantenendoli uniti tra loro.

La presenza di tali parti del fiore a contatto con gli stigmi, ne compromette la purezza, mentre l’unione dei tre stigmi associata alla loro parte terminale “a trombetta” garantisce la spezia dalla contraffazione.

L’ essiccazione

Nello stesso giorno della raccolta viene effettuata l'essiccazione degli stigmi, cioè l’eliminazione della quasi totalità del contenuto d' acqua presente negli stigmi freschi.

L' essiccazione degli stigmi di Zafferano Collina Lucana® avviene in essiccatori ad aria, a flusso orizzontale, ottimo mezzo per ottenere una spezia di qualità elevata con tempi di conservazione dei suoi principi attivi più lunghi rispetto all’essicazione al fuoco dove la temperatura è elevata e gli stigmi subiscono quasi un processo di tostatura, con conseguente riduzione dei tempi di conservazione dei principi attivi.

La combustione del legno, produce cenere che si posa sullo zafferano, riducendone la purezza.

Il confezionamento

Zafferano Collina Lucana®, è confezionato a stigmi interi e possibilmente uniti, in vasetti di vetro, a chiusura ermetica, con tappo a vite. Rifiutiamo la chiusura con tappo di sughero (esteticamente suggestiva), perché per effetto di una porosità molto variabile, non impedisce gli scambi aeriformi e microbiologici con l’ambiente esterno, mettendo a rischio la qualità della spezia.

Consigliamo di acquistare solo zafferano in stigmi e di diffidare dello zafferano che costa poco, può essere addizionato con altri prodotti, come il cartamo, detto anche zafferanone che, in polvere, assomiglia allo zafferano vero, del quale non ha le stesse proprietà organolettiche e medicinali.


Foto
aziende agricole Azienda Agricola Baldo Pasqualina

Eccellenza e tradizione sulla tua tavola!

Foto
aziende agricole Op Trezene Soc Agr Coop
Foto
aziende agricole Azienda Agricola Il Sentiero Del Lupo

VENDITA ON-LINE DI LEGUMI, CEREALI, ERBE AROMATICHE, TISANE E INFUSI!