Un'antica dimora padronale, il rustico di una cascina, una terrazza sulle Alpi, la quiete della collina.. Benvenuti a Cascina Lautier...

L'amore per la tradizione e il gusto dell'innovazione, la cantina accuratamente selezionata, il calore dell'accoglienza: questi gli igredienti del nostro ristorante.


Crezione e rispetto di equilibri importanti

Secondo i principi dell'agricoltura naturale e sinergica, coltiviamo frutta e verdura di stagione, prodotti naturali e aromi per offrire i migliori igredienti per i nostri piatti.




  CASCINA LAUTIER Strada Baldissero 121
10023 Chieri (TO)
italia
0119423450
info@cascinalautier.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 6304

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristoranti Cusina e Butega La buona Cucina è Onesta, Sincera e Semplice.
Foto
ristoranti Ristorante La Bettola La qualità, dal 1972!
Foto
ristoranti Ristorante Sapori & Saperi Laboratorio Delle Antiche Tradizioni

Ambiente caldo e familiare. Piatti della tradizione e dei sapori dell’alto tirreno cosentino. Promozione di prodotti biologici locali.  Fonte occupazionale per minori e giovani adulti “speciali” e disagiati. Laboratorio delle arti e delle antiche tradizioni. Luogo di esposizione e di esaltazione di artisti ed artigiani locali. Punto di riferimento per le eccellenze territoriali


L'impegno di giovanni disagiati per valorizzare le antiche tradizioni


Il ristorante "Sapori e Saperi", pensato e realizzato dall'A.I.A.S. Sezione di Cetraro (CS) - Onlus, laboratorio della antiche tradizioni, rappresenta il primo esempio sul territorio regionale di imprenditoria sociale nel settore della ristorazione, che consentirà l'integrazione lavorativa e sociale di minori e giovani provenienti dalle diverse aree del disagio sociale e familiare e/o con disabilità, in cui si porterà avanti un importante progetto di inclusione sociale, dove il disagio e la disabilità sono vissuti come risorsa, rappresentando il core business della strategia operativa.


Il progetto, infatti, permetterà il coinvogimento e l'inserimento lavorativo di minori e di giovani siabili e/o svantaggiati, ad alto rischio di devianza e sottratti alla microcriminalità organizzata, opportunamente formati e da formare, che diventeranno cuocchi, maitre ed addetti alla sala, attori protagonisti di questo polo enogastronomico ubicato nel suggestivo scenario del centro storico di Belvedere Marittimo(CS), fucina delle arti e dei mestieri, fondato sul principio di una forte integrazione tra tradizione ed innovazione, evidenziate anche un design atto a sintetizzarne il connubio.

Una iniziativa di straordinario valore sociale, all'interno di una infrastruttura che ospita già minori in condizioni di grave disabilità, che risponde all'obiettivo di contrasto al disagio, alla povertà ed all'emarginazione sociale, attraverso un apolitica di integrazione lavorativa e di continuità alle attività di abilitazione e riabilitazione sociale già attive sul territorio di riferimento.


Il ristorante sociale, gestito dall'A.I.A.S. Sezione di Cetraro (CS) - Onlus con personale diversamente abile e disagiato, rappresenterà infatti un percorso integrato di formazione e job coaching finalizzato all'inserimento lavorativo e territoriale di giovani e minori svantaggiati, prevalentemente provenienti dalle strutture ticettive gestite dall'A.I.A.S. Sezione di Cetraro (CS) - Onlus ma anche di soggetti a rischio di esclusione di altra provenienza, che necessitano di un progetto per l'autonomia, orientato ad aumentare la qualità della vita della persona attraverso la formazione e l'accompagnamento, per accedere con successo ad un'esperienza lavorativa reale nel settore della ristorazione a chilometro zero.


Belvedere Marittimo, Luglio 2017