getCompanyVOById(10072098)
Carioni Food & Health
DEBUG 1

LA NOSTRA STORIA
Da cent’anni nel futuro Il gusto originale e genuino del latte fresco e dei formaggi della nostra Terra.

Ieri
Trescore Cremasco, nel cuore della Pianura Padana
1 famiglia
7 mucche
e tanta voglia di crescere
Oggi
6 aziende agricole in Lombardia
Staff di professionisti
Oltre 1000 mucche allevate nel rispetto del benessere animale
Filiera etica e sostenibile
Modello innovativo di imprenditoria agricola
Prestigiose certificazioni di processo e di prodotto e la stessa voglia di crescere
Domani
Dalla Lombardia all’estero con la prima stalla robotizzata in Europa
Innovazione e diversificazione del latte
Aumento della produzione Bio
Selezione delle razze per produrre latte A2A2
Allevamento senza uso di antibiotici
Tracciabilità della filiera, just in time e la consapevolezza di continuare a crescere.


Carioni, una filiera etica e sostenibile dove coltivare insieme un futuro migliore.


I NOSTRI Valori

Gli Antichi Mestieri
Sosteniamo i valori dei mestieri!
Valorizziamo l’arte degli allevatori, custodi degli animali, il mestiere degli agricoltori, artigiani della terra e l’abilità dei casari, professionisti della lavorazione del latte.

Benessere animale e Sostenibilità
La mucca felice fa il latte più buono!
Alleviamo i nostri animali nel rispetto del loro benessere, perché conducano una vita migliore e producano un latte di qualità. Ottimizziamo l’impatto della nostra attività sull’ambiente, con una bassa produzione di CO2 ,garantendo l’autosufficienza energetica, attraverso l’uso di fonti rinnovabili.

Azienda agricola Famigliare
Curiosità e passione il nostro elemento distintivo!
Una famiglia, che da sempre ha investito sulle idee legate all’agricoltura, trasformandole in progetti concreti con entusiasmo e devozione.

Qualità e Innovazione
La filiera del gusto prima di tutto!
Controlliamo direttamente ogni passaggio di produzione “dalla Terra alla Tavola”, in base a disciplinari qualitativi innovativi ed aggiornati.
Garantiamo il gusto originale dei nostri prodotti, perché fatti con il vero latte “di una volta”.
Tradizionali e senza lattosio, delattosiamo il latte in maniera naturale, restituendo la bontà di sempre, in una linea di formaggi ancora più digeribili.


La Nostra Economia Circolare
Per noi gira tutto attorno alla Mucca!

C’era una volta la nostra mucca...
Che da sempre pascola su prati stabili e spontanei, alimentandosi in modo equilibrato e genuino di foraggi naturali, quali trifoglio, ladino, erba medica e cereali, quotidianamente prodotti e controllati da Noi.
Questa alimentazione naturale è ricca di proteine e vitamine, tra cui il beta carotene.
Tutti i giorni la mucca produce il latte che lavoriamo nel nostro caseificio, mantenendo la tradizione, per produrre un formaggio che ne esprima le proprietà organolettiche e rispetti il giusto equilibrio tra grassi e proteine.
Queste preziosità arrivano sulle tavole di chi ama l’essenzialità del gusto.
La nostra mucca produce anche deiezioni, che vengono direttamente impegnate nei nostri impianti di biogas, per la produzione di energia verde, successivamente donata a più di 9000 famiglie.

I reflui di questa lavorazione vengono utilizzati come fertilizzati naturali per i nostri terreni, che coltiviamo con minime lavorazioni, nel rispetto della loro vocazione produttiva.
Carioni è un’economia etica, agricola, infinita!


La Nostra  Produzione
Tradizione agricola!

FORMAGGI
I nostri casari lavorano il latte secondo metodi artigianali, rispettando le ricette di un tempo.
Produciamo i derivati del latte e i prodotti lattiero caseari Stagionati, Semi stagionati e Freschi (anche senza lattosio).

LATTE
Latte freschissimo, raccolto ogni giorno dai nostri allevamenti.
Un processo produttivo moderno ed efficiente, nessun conservante, né sbiancante.

RISO
Le risaie, origine del nostro territorio.
I nostri nonni allevavano le trote nelle risaie, un intuizione che ha promosso la biodiversità e che ha consentito lo sviluppo di questa coltura negli anni.
Il riso, tante varietà, tanta storia.

ZUCCHE
Oggi come ieri continuiamo l’antica tradizione della coltivazione delle zucche.
Delica, Butternut, Berrettina e Napoletana.
Tante varietà, ciascuna con caratteristiche uniche ed inconfondibili.





  CARIONI FOOD & HEALTH Via Giovanni Amendola 2
25086 Rezzato (BS)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
macellerie Il Macellaio

Grande attenzione alla qualità e possibilità di acquistare prodotti senza glutine.

Numerosi tagli di carni di ottima scelta.

Foto
aziende agricole Azienda Agricola Fantini Gianmarco

Scrupolosa ricerca di materie prime di ottima qualità e sempre fresche

Foto
prodotti ittici Pescheria Ittica Partenopea

Pesce fresco di qualità

Foto
prodotti tipici Malatesta Sergio Snc di Malatesta Stefano ed Elisa

Se le “castagne della VALLE DEL BAGNONE” potessero parlare, certamente, ci racconterebbero diversi spaccati di vita della nostra gente e della nostra terra.


Una storia antica costellata di eventi, di tradizioni, di autunni attesi e desiderati quando, intere famiglie, si recavano nei boschi per la raccolta delle castagne, infatti, per l’alto valore nutritivo dei suoi frutti, è considerato “l’albero del pane”.
Mondine, o bruciate, (castagne arrostite sul fuoco a legna dentro a padelle bucherellate) balletti, o ballotte (castagne cotte in acqua salata con aggiunta di foglie di alloro) costituivano, assieme alla dolce farina il prezioso cibo giornaliero della modesta gente del posto. A distanza di decenni ancora oggi, là dove si pone una padella bucata sul fuoco subito si diffonde uno stuzzicante aroma di bosco e si ricrea l’atmosfera amichevole e familiare ben conosciuta dalla gente della vallata. E’ la stessa natura, poi, con i suoi bellissimi colori autunnali a ricordarci, ogni anno, la “stagione delle castagne”. Ma non solo visto che, da parecchio ormai, le castagne della Valle del Bagnone, con le caratteristiche che le hanno fatte apprezzare oltre i confini della TOSCANA, hanno trovato il loro “habitat” nell’azienda situata lungo la strada provinciale che dalla frazione Vico di Bagnone conduce a quella di Treschietto.


Nei lontani anni ‘70 nasce la “Cooperativa Castanea Bagnonese” con lo scopo primario di raccogliere le castagne dalla parte nord della Valle del Bagnone ed è, da subito, un punto di riferimento per i contadini delle “zone a monte”. Purtroppo nel 1983 un brutto incendio arreca gravi danni alle strutture. Un momento difficile che però non toglie al signor Sergio Malatesta né l’entusiasmo, né la voglia di guardare al futuro. Proprio nello stesso anno da socio diviene proprietario e comincia ad ingrandire e ad aggiungere spazi coperti alla primaria costruzione. Attivo, intraprendente dotato di fiuto per il commercio e dal desiderio di creare posti di lavoro, per la gente del luogo, anno dopo anno, il signor Malatesta, ha davvero fatto lievitare l’azienda che, attualmente, consta di reparti vari predisposti per l’accurata lavorazione delle castagne e non solo. Qui arriva il prodotto fresco raccolto nei boschi locali ben tenuti. Le mani esperte di persone provvedono a scegliere, selezionare, insaccare mentre nei seccatoi, grandi distese di castagne si preparano ad essiccare per essere, poi, macinate, sempre all’interno dell’azienda, con mulini elettrici a pietra arenaria. Sacchi e sacchetti di castagne secche e di farina dolce escono dall’azienda con un marchio proprio aziendale e con il riconoscimento del prodotto da parte del Parco dell’Appennino Tosco emiliano, vengono venduti a gastronomi e negozi tipici ma la vendita avviene anche in loco dove è presente una vetrina con tutti i prodotti dell’azienda.

   

Un’occasione da prendere al volo per “fare il pieno” di specialità nostrane da consumare soli o in compagnia rendendo più “dolci” le giornate, a volte un po’ amare…


…e non finisce qui perché l’elenco delle “leccornie” preparate, ad arte, dalla famiglia Malatesta, continua con la CIPOLLA DI TRESCHIETTO, ormai molto conosciuta. Anch’essa seminata nei terreni locali ed ivi raccolta dopo un iter lavorativo effettuato a mano. Accuratamente trasformata in conserve come la deliziosa “confettura di cipolle” da gustare con formaggi o con carne, le cipolline in 3 versioni, agrodolce, grigliate e sottolio eppoi ancora messi in olio con zucchini oppure peperoni.
Una lavorazione molto importante è anche quella del carciofo in Maremma, ma non un qualsiasi carciofo il “Morello della val di Cornia” tipico toscano viene lavorato fresco e sottolio largamente esportato nei mercati dell’ Alta Italia, in primis, Veneto ed Emilia.
La produzione continua con prodotti del sottobosco in conserve: confettura di mirtilli selvatici, more e lamponi.
Confetture di frutta come pesche, albicocche susine e fichi ma anche altre verdure che offre questa vallata: zucchini sottolio e peperoni dolci sottolio; peperoncini rotondi ripieni con tonno acciuga e capperi e ripieni con oliva cappero e acciuga inoltre altre 2 conserve come quella di zucca e di peperoncini da mangiare con formaggio…
Se dunque la Valle del Bagnone è la terra dei borghi, dei castelli, del verde… è, decisamente, anche terra di gastronomia raffinata e di prodotti genuini, capaci di conservare, nel tempo, gli aromi e la bontà dei sapori antichi, nella cui tentazione, per altro perdonabile, non è facile resistere.