getCompanyVOById(10075582)
CardoRè - Il Cardoncello di Calabria
DEBUG 1

Il Cardoncello (Pleurotus eryngii) è uno dei funghi più buoni del Sud Italia.

CardoRè è il fungo Cardoncello 100% Calabrese, coltivato con metodi innovativi, senza uso di prodotti chimici e nel pieno rispetto della natura.




  CARDORè - IL CARDONCELLO DI CALABRIA LOCALITA' SCILLOPIO 27
88821 Rocca di Neto (KR)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
prodotti tipici La Bottega dei Gusti - Authentische Italienische Lebensmittel

Italienische Pasta
Italienische Tomaten
Italienische Mehle
Italienische Weine,Biere,Softdrinks


Authentische Italienische Lebensmittel


Foto
agroalimentare L'Uovo D'Oro

La nostra azienda

Una storia di passione e qualità
L’azienda “L’Uovo d’Oro”, operativa dal mese di luglio 2015, nasce dalla passione per la produzione zootecnica–avicola ed è l’unica azienda biologica, per la produzione di uova, presente ad oggi nella Regione Campania e nel Sud Italia che ha come obiettivo principale la fornitura di un prodotto chiaramente “biologico” e di altissima qualità.

L’azienda ha sede legale nel comune Campagna (SA) alla località Puglietta e si estende su una superficie agricola totale di sei ettari su cui insiste un grande uliveto che permette alle galline di razzolare in assoluta libertà. L’azienda è collocata ad un’altitudine di circa 285 metri sul livello del mare: clima tipicamente mediterraneo, con precipitazioni concentrate nel periodo autunno-vernino e siccità media nel periodo estivo. Le temperature medie annue raramente scendono al di sotto dei 5° e non raggiungono livelli superiori ai 30° nel periodo estivo. Tali condizioni paesaggistiche e climatiche rendono ideale l’applicazione del metodo di allevamento biologico.

l’attività aziendale è in continua evoluzione e assecondando la filosofia del “fare bene” si guarda sempre avanti con determinazione e rispetto verso la natura che ci circonda.


Perché scegliere i nostri prodotti?

perché vengono consegnati al consumatore finale entro le 24 ore dalla deposizione e questo garantisce la freschezza e la genuinità del prodotto;

perché le uova sono immagazzinate e trasportate sempre ad una temperatura costante e non vengono refrigerate mai prima della vendita al consumatore finale e ciò al fine di evitare che l’uovo refrigerato, lasciato poi a temperatura ambiente, possa generare una condensa che faciliti la proliferazione di batteri sul guscio e probabilmente il loro ingresso nell’uovo;

perché le uova provengono da una filiera tracciabile in qualsiasi momento, perché sono certificate e perché rispettano gli standard di riferimento.

Perché la gallina che ha prodotto l’uovo è felice e soprattutto libera


Foto
agroalimentare Maxi Market Di Mora

Herzlich willkommen Lieber Kunde!

Maxi Market bietet Genießern eine große Auswahl an Italienische Lebensmitteln. Ebenfalls eine große Auswahl an Wein. Hier finden Sie auf 1500 Quadratmeter über 12000 Artikel zu einem fairen Preis-Leistungs-Verhältnis.


Dank unserer sorgfältig ausgewählten Lieferanten bieten wir Ihnen die besten Produkte und Dienstleistungen. Unser Team  ist immer für Sie da, wenn Sie Fragen oder Sonderwünsche haben.


Foto
prodotti tipici Malatesta Sergio Snc di Malatesta Stefano ed Elisa

Se le “castagne della VALLE DEL BAGNONE” potessero parlare, certamente, ci racconterebbero diversi spaccati di vita della nostra gente e della nostra terra.


Una storia antica costellata di eventi, di tradizioni, di autunni attesi e desiderati quando, intere famiglie, si recavano nei boschi per la raccolta delle castagne, infatti, per l’alto valore nutritivo dei suoi frutti, è considerato “l’albero del pane”.
Mondine, o bruciate, (castagne arrostite sul fuoco a legna dentro a padelle bucherellate) balletti, o ballotte (castagne cotte in acqua salata con aggiunta di foglie di alloro) costituivano, assieme alla dolce farina il prezioso cibo giornaliero della modesta gente del posto. A distanza di decenni ancora oggi, là dove si pone una padella bucata sul fuoco subito si diffonde uno stuzzicante aroma di bosco e si ricrea l’atmosfera amichevole e familiare ben conosciuta dalla gente della vallata. E’ la stessa natura, poi, con i suoi bellissimi colori autunnali a ricordarci, ogni anno, la “stagione delle castagne”. Ma non solo visto che, da parecchio ormai, le castagne della Valle del Bagnone, con le caratteristiche che le hanno fatte apprezzare oltre i confini della TOSCANA, hanno trovato il loro “habitat” nell’azienda situata lungo la strada provinciale che dalla frazione Vico di Bagnone conduce a quella di Treschietto.


Nei lontani anni ‘70 nasce la “Cooperativa Castanea Bagnonese” con lo scopo primario di raccogliere le castagne dalla parte nord della Valle del Bagnone ed è, da subito, un punto di riferimento per i contadini delle “zone a monte”. Purtroppo nel 1983 un brutto incendio arreca gravi danni alle strutture. Un momento difficile che però non toglie al signor Sergio Malatesta né l’entusiasmo, né la voglia di guardare al futuro. Proprio nello stesso anno da socio diviene proprietario e comincia ad ingrandire e ad aggiungere spazi coperti alla primaria costruzione. Attivo, intraprendente dotato di fiuto per il commercio e dal desiderio di creare posti di lavoro, per la gente del luogo, anno dopo anno, il signor Malatesta, ha davvero fatto lievitare l’azienda che, attualmente, consta di reparti vari predisposti per l’accurata lavorazione delle castagne e non solo. Qui arriva il prodotto fresco raccolto nei boschi locali ben tenuti. Le mani esperte di persone provvedono a scegliere, selezionare, insaccare mentre nei seccatoi, grandi distese di castagne si preparano ad essiccare per essere, poi, macinate, sempre all’interno dell’azienda, con mulini elettrici a pietra arenaria. Sacchi e sacchetti di castagne secche e di farina dolce escono dall’azienda con un marchio proprio aziendale e con il riconoscimento del prodotto da parte del Parco dell’Appennino Tosco emiliano, vengono venduti a gastronomi e negozi tipici ma la vendita avviene anche in loco dove è presente una vetrina con tutti i prodotti dell’azienda.

   

Un’occasione da prendere al volo per “fare il pieno” di specialità nostrane da consumare soli o in compagnia rendendo più “dolci” le giornate, a volte un po’ amare…


…e non finisce qui perché l’elenco delle “leccornie” preparate, ad arte, dalla famiglia Malatesta, continua con la CIPOLLA DI TRESCHIETTO, ormai molto conosciuta. Anch’essa seminata nei terreni locali ed ivi raccolta dopo un iter lavorativo effettuato a mano. Accuratamente trasformata in conserve come la deliziosa “confettura di cipolle” da gustare con formaggi o con carne, le cipolline in 3 versioni, agrodolce, grigliate e sottolio eppoi ancora messi in olio con zucchini oppure peperoni.
Una lavorazione molto importante è anche quella del carciofo in Maremma, ma non un qualsiasi carciofo il “Morello della val di Cornia” tipico toscano viene lavorato fresco e sottolio largamente esportato nei mercati dell’ Alta Italia, in primis, Veneto ed Emilia.
La produzione continua con prodotti del sottobosco in conserve: confettura di mirtilli selvatici, more e lamponi.
Confetture di frutta come pesche, albicocche susine e fichi ma anche altre verdure che offre questa vallata: zucchini sottolio e peperoni dolci sottolio; peperoncini rotondi ripieni con tonno acciuga e capperi e ripieni con oliva cappero e acciuga inoltre altre 2 conserve come quella di zucca e di peperoncini da mangiare con formaggio…
Se dunque la Valle del Bagnone è la terra dei borghi, dei castelli, del verde… è, decisamente, anche terra di gastronomia raffinata e di prodotti genuini, capaci di conservare, nel tempo, gli aromi e la bontà dei sapori antichi, nella cui tentazione, per altro perdonabile, non è facile resistere.