getCompanyVOById(10070939)
Bolzicco Vini

PRODUZIONE E VENDITA VINI DOC COLLIO E ISONZO




  BOLZICCO VINI Via S. Giovanni 60
34071 Cormons (GO)
italia
335258608
aziendabolzicco@libero.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 13296

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
vini Cantina di Casorzo

La Cantina
Storia, modernità e qualità

Risultato della storia degli uomini e della loro terra, la Cantina di Casorzo racchiude in sè la sintesi dei mutamenti sociali intercorsi nel Monferrato ed è al contempo simbolo dell'evoluzione delle tecnologie di vinificazione negli ultimi anni.

I viticoltori associati, dopo un anno di lavoro con le attente cure al vigneto conferiscono la totalità delle loro uve alla Cantina che, con le opportune selezioni, può quindi offrire ai suoi numerosi clienti un vino di qualità superiore.

La Cantina di Casorzo è la protagonista del percorso che ha portato il Malvasia di Casorzo ad affermarsi come uno dei migliori vini da dessert italiani.


Azienda

La Cantina di Casorzo è la protagonista del percorso che ha portato il Malvasia di Casorzo ad affermarsi come uno dei migliori vini da dessert italiani.

Oggi circa 50 soci raccolgono circa il 95% delle uve atte a produrre questo vino. Risultato della storia degli uomini e della loro terra, la cantina racchiude in sè la sintesi dei mutamenti sociali intercorsi nel Monferrato e al contempo è simbolo di come si siano evolute le tecnologie di vinificazione negli ultimi anni.

I viticoltori associati, dopo un anno di lavoro con le dovute e attente cure al vigneto, e apprensione per l'andamento climatico, conferiscono la totalità delle loro uve alla Cantina che, con le opportune selezioni, può quindi disporre di un prodotto qualitativamente superiore.


Foto
vini Cantina Patrizia Cadore

LA CANTINA CADORE NASCE NEI PRIMI ANNI DEL 1800 QUANDO IL TRISAVOLO FRANCESCO PRODUCEVA VINO TORCOLATO A MASON VICENTINO IN PROVINCIA DI VICENZA


NEL 1954 LA FAMIGLIA SI TRASFERI’ A POZZOLENGO, SUL LAGO DI GARDA, DOVE ADRIANO, INSIEME AI SUOI FRATELLI, HA GESTITO L’AZIENDA PER MOLTI ANNI.


DAL 2010 E’ SUBENTRATA LA NIPOTE PATRIZIA NELLA GESTIONE, CHE, COADIUVATA DA PERSONALE ALTAMENTE QUALIFICATO, SI OCCUPA DELL’AZIENDA CON LA STESSA PASSIONE E DETERMINAZIONE DEGLI ZII.


NEL 2016 LA FIGLIA DI PATRIZIA, GIADA SI E’ UNITA AL TEAM E ORA STA IMPARANDO TUTTE LE TECNICHE UTILI PER LA PRODUZIONE DI OTTIMI VINI. UNA GARANZIA DI CONTINUITA’ PER I PROSSIMI ANNI.


SI PRODUCONO CIRCA 70.000 BOTTIGLIE SU UN  VIGNETO CHE SI ESTENDE SU UNA SUPERFICIE DI 8,5 HA DI CUI 5,5 HA DI UVA TURBIANA DALLA QUALE SI OTTIENE IL LUGANA, 1HA DI TUCHì DA CUI SI PRODUCE IL SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA, 1,5 HA DI CHARDONNAY E 0,5 HA TRA CABERNET SAUVIGNON E MERLOT.


UN TERRITORIO MOLTO RICCO, DAI TERRENI ARGILLOSI CHE VENGONO LAVORATI CON PASSIONE E DEDIZIONE PER OTTENERE IL MEGLIO DAI VIGNETI


DA SEMPRE, L’AZIENDA CREDE NELLA FILOSOFIA DEL RISPETTO DEL TERRITORIO E NEI VALORI DELLA TRADIZIONE CHE TROVANO RADICI NEL PASSATO. L’AMORE PER IL PROPRIO TERRITORIO, VEDE L’AZIENDA IMPEGNATA PER RIDURRE L’IMPATTO AMBIENTALE E OTTENERE LA MIGLIORE QUALITA’ PER I PROPRI VINI.


Si organizzano, su richiesta, visite del vigneto e degustazioni con specialità locali NEL DEHOR O sotto il bellissimo loggiato antistante il vigneto. Piccoli eventi possono essere studiati con il cliente e organizzati nel vigneto che si affaccia sulla splendida torre di San Martino o di fronte al maestoso Castello di Pozzolengo.


Per contatti:

+39 348 7937923 PATRIZIA CADORE

+39 345 7702343 GIADA SENESI    


Foto
ristorazione Agriturismo Fossa Mala

"Un vino moderno ha radici antiche.

La tradizione per noi non è mai sterile nostalgia del passato, ma base per nuovi traguardi da raggiungere con competenza ed innovazione”.


Villa Fossa Mala, immersa fra i vigneti del Friuli,
è la Tenuta di famiglia Roncadin.

Punto di riferimento per la loro azienda a conduzione familiare, è il luogo in cui si concretizzano i sogni di Edoardo, che fin da bambino giocava in questa tenuta, allora abbandonata e ricca di fascino.

Qui sperimentano i sapori della gastronomia locale da accompagnare con il vino di propria produzione.

Fiume Veneto, 12 maggio 2003: parte da qui il progetto Fossa Mala, un’idea giovane in una terra antica e unica nel suo genere nella DOC Grave del Friuli.

Un territorio vocatissimo che, a differenza di altre zone della Grave, qui si fa “grasso” e ricco del limo e dell’argilla depositati nei millenni dalle piene dei fiumi che caratterizzano la zona.

Dai 6 ettari iniziali si è giunti ben presto agli attuali 36 ettari:una crescita costante voluta fermamente dalla famiglia Roncadin per produrre vini importanti, inimitabili e in grado di dare forti emozioni.

Anche la sede che ospita e rappresenta questa passione è unica come i risultati che si prefigge: un’antica villa nella pianura di Fiume Veneto veglia sui circostanti vigneti, sul lavoro dell’uomo e sul lento alternarsi delle stagioni che, insieme, rendono grande il vino Fossa Mala.

Foto
vini Tenute Poma

Gentilissimo cliente,
ho il piacere di parlare dei miei vini e della loro storia.
Circa 10 anni fa, scaduto un vecchio diritto all’impianto, mio marito decide di impiantare i vigneti nei terreni di famiglia valorizzando la “nostra terra” cercando di mantenere il legame con la Sicilia dato che noi viviamo a Milano.
Le campagne sono a Lenzi e Regalbesi, a Trapani.
Il perito agrario Mimmo Coppola cura con attenzione le nostre terre, l’enologo Vincenzo Leone crea i vini.
I vini vengono lavorati ed imbottigliati nella cantina “ Terre di Giafar” a Paceco, confiscata alla mafia e gestita da una coppia di giovani; in cantina Ciccio, uomo fidato e sempre sorridente oltre che competente, cura i nostri vini.
Noi viviamo a Milano con la nostra famiglia, mio marito è un dirigente in una banca d’investimento e io mi occupo della distribuzione insieme ad agenti anch’essi scelti da noi.
Spesso siamo in Sicilia e con attenzione curiamo tutto il processo di preparazione.


Passito
L’uva è raccolta a mano, posata nei cesti, collocata sui cannucciati ad essiccare, tutti i giorni girata e la sera coperta per evitare l’umidità.
Quando l’uva è essiccata e diventa “uva passa o sultanina” viene messa in infusione nel mosto di zibibbo dentro i serbatori.
Dopo sei mesi, viene pressata nel torchio e filtrata. Dopo imbottigliata.
Prodotto moderatamente dolce con sentori di agrumi.
Premiato in concorsi internazionali e al Vinitaly insieme al Ben Rye.


Nero d’Avola
Uve di nero d’avola,vino rosso strutturato, è stato in barrique per sei mesi.
Vitigno coltivato a Lenzi.
Premiato al concorso inglese Decanter.


Grillo
Vino bianco secco, grappoli raccolti a mano e subito messi sotto il ghiaccio secco per mantenere gli
odori e il sapore.
Vitigni coltivati a Lenzi.
In serbatoio d’acciaio.Vino piacevole al gusto.


Zibibbo e Catarratto
Vino bianco secco tratto da uve di zibibbo e Catarratto, vino profumato e dal sapore delicato.
Vitigni coltivati a Lenzi e Regalbesi.
Ideale per aperitivi e piatti a base di pesce.
Ha ottenuto vari premi nazionali e internazionali.


Malvasia e Chardonnay
Vino bianco secco, uve coltivate a Lenzi.
Sapore ed odori delicati.
Ideale per aperitivi e piatti a base di pesce.