getCompanyVOById(10072487)
Birrificio Isola di Sardegna
DEBUG 1

Isola nasce nel dicembre 2017 da un gruppo di imprenditori e amici legati dall’amore per la buona birra artigianale.


Una sfida vinta, una crescita rapida e ancora tanti sogni da realizzare.

Partiti da una capacità produttiva di 1000hl, in poco più di un anno il birrificio è arrivato a produrre 800hl e nel 2019 900hl, attestandosi tra le prime realtà in Sardegna.


Il contesto in cui nasce Isola è quello di un antico palazzo al centro di Thiesi, comune della provincia di Sassari, nella regione storica del Mejlogu.


Completamente ristrutturato, lo stabile, che un tempo accoglieva nelle cantine in pietra il processo di stagionatura dei formaggi, prezioso prodotto di questo territorio, ospita oggi il sito di brassaggio e si dispone su vari piani, tra cui un’ampia cantina sotterranea.


Qui sono state ricavate le ampie sale, con volte in pietra viva, dedicate a momenti di degustazione e feste private.





  BIRRIFICIO ISOLA DI SARDEGNA Via Alfonso Lamarmora 52
07047 Thiesi (SS)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
birrifici Microbirrificio PitanBeer

Siamo Valeria e Gaspare, compagni di vita e titolari del microbirrificio PitanBeer, produciamo birra seguendo una filiera a 360°. Per noi produrre birra è un continuo scoprire tutte le potenzialità (gusto, aroma, profumo) dei vari malti base e speciali, e della molteplice varietà di luppoli con tutte le loro sfaccettature. In Sicilia è assolutamente normale e scontato avere a che fare con il buon vino, così produrre Buona Birra è una sfida che dobbiamo ogni giorno affrontare. Ma con la nostra passione, il nostro coraggio e la nostra caparbietà riusciamo a fronteggiare.


Cerchiamo di ricreare gli stili più importanti delle birre, con una grande attenzione alle origini. Quindi nelle nostre birre solo acqua, malto, luppolo, lievito e tanta passione. Niente aggiunta di altro. La produzione avviene a Favara, con un impianto molto semplice a tre tini che è la fotocopia ingrandita dell’impianto da homebrewers. Le birre come le nostre, non filtrate e non pastorizzate, con ingredienti di primissima qualità (direi anche a km zero perchè provengono dalle nostre coltivazioni), luppoli rigorosamente freschi in fiore, son quelle birre che riscontrano una certa ricercatezza, per quella clientela più esigente che in fondo, oltre al buono, cerca la genuinità.


Il birrificio è nato nel 2019 dopo tanti anni di sperimentazioni, progettazioni e studi.

Il nome PitanBeer: Pitan è l’anagramma di Pinta (la giusta dose per gustare una buona birra), che coincide al nostro cognome abbreviato “Pitan..za”.


Il simbolo scelto per il nostro logo è la Luna, satellite naturale che orbita intorno alla terra influenzando il ciclo vitale degli esseri viventi umani e vegetali, comprese le coltivazioni dei cereali.  Il suo nome proprio viene talvolta utilizzato come sinonimo di satellite anche per i corpi celesti che orbitano attorno ad altri pianeti.

Infatti abbiamo usato per ogni tipo di birra il nome della  luna di altri pianeti associandoli alla tipologia.

Foto
ristoranti Gassl Bräu

Origine

L’abitato medioevale di Chiusa ha una storia secolare, per anni infatti è stata considerata una tappa importante nel cammino lungo l’asse del Brennero. Perciò le osterie di questo piccolo centro hanno una lunga tradizione  –  ancor più lunga se si parla del birrificio Gassl Bräu. Fin dal 19 secolo, accanto a questa struttura si trovano le tracce di una locanda denominata “Gallele”, chiamata così probabilmente a causa dell’aquila rossa che campeggia sull’insegna della locanda. Pur trovandosi in una posizione strategica, alla fine degli anni ’80 l’osteria viene chiusa.


Filosofia

Ma spesso, se si chiude una porta si apre un portone. L’idea di creare un piccolo birrificio nel capanno degli attrezzi nasce subito dopo la chiusura del “Gallele”. È un’idea che accompagna Norbert Andergassen da anni. Insieme alla moglie Helga visita i pub e i biergarten tedeschi, dai quali trae ispirazione e know how. Allo stesso tempo, gli Andergassen mettono a punto il loro stile, in cui uniscono alla tradizione del pub germanico un tocco tipicamente altoatesino. Questo mix non si rifletto solo nell’architettura del locale, ma anche e fin da subito nel menu proposto, in cui convivono cucina altoatesina, un cuore bavarese e lampi di cucina mediterranea.


Particolarità

Grazie a questa ricetta e soprattutto grazie alla loro straordinaria birra artigianale, sono ormai dieci anni che gli Andergassen mandano avanti il Gassl Bräu. E per questi dieci di attività vanno ringraziati anche gli avventori che affollano il locale e il biergarten. Inoltre, con la Stube degli Artisti, il Gassel Bräu s’è arricchito di uno spazio ideale per grandi gruppi, eventi di famiglia, seminari o incontri. Il Gassle Bräu diventa così un luogo adatto alle esigenze di ogni avventore, come la tradizione impone e la famiglia Andergassen ben sa.

Foto
birrifici Cammuso - Birrificio Artigianale

La scommessa del Birrificio Cammuso è quella di riuscire a condurre il consumatore verso prodotti di eccellenza, a partire dall'autenticità del territorio.


Il Birrificio Cammuso nasce come tappa "obbligata" di un cammino iniziato più di un decennio fa nel settore vitivinicolo.
La sfida è quella di affrontare nuovi sentieri fatti di malto, luppolo, lieviti e processi chimici che fondono gli ingredienti e ne fanno una bevanda speciale, ricca di storia e di gusto.


La passione per la birra artigianale e la voglia di creare un prodotto di qualità da immettere sul mercato, spinge ad approfonditi studi sugli ingredienti, stili di birra e impianti di birrificazione.

Foto
birrifici Birra Millecento

Birra Millecento.


Birra prodotta a San Cassiano in Valbagnola di Fabriano con acqua oligominerale dell’appennino Umbro-Marchigiano situata alle pendici del Monte Cucco.


La bontà dell’acqua sorgiva di San Cassiano in Valbagnola è conosciuta dall’antichità, a testimonianza di questo abbiamo l’Abazia del 1100 dc da dove prende nome la birra.


Vengono prodotte 7 tipologie di birre con stili provenienti da diverse parti d’europa, ognuna di esse ha un nome di monaci reali e non legata alla tradizione brassicola benedettina


Birra Millecento prodotta nel birrificio di San Cassiano in Valbagnola