getCompanyVOById(10074234)
Azienda Agricola Sopranzetti Luigi
DEBUG 1

Dall’esperienza ventennale maturata con la gestione dell’azienda agricola di famiglia, nasce nel 2016 il Frantoio Sopranzetti.

La passione e l’impegno nel tramandare le tradizioni del territorio marchigiano insieme alla professionalità acquisita e l’introduzione di nuove tecnologie performanti, ci permettono oggi di offrire un prodotto eccellente e servizi di ottima qualità.

Produciamo olio extra vergine estratto da olive 100% italiane, per lo più provenienti dalle splendide e morbide colline della zona di Cingoli.


Il nostro Blend comprende diverse varietà, tra cui: Leccino, Raggia e Mignola, quest’ultima tipica del nostro territorio e in grado di conferire il caratteristico gusto pungente e deciso.


Da provare anche il nostro condimento al limone a base di olio extravergine di oliva con limoni selezionati non trattati. Veniteci a trovare per una visita guidata al frantoio, con possibilità di assaggi e degustazioni in sede.





  AZIENDA AGRICOLA SOPRANZETTI LUIGI Via Cervidone 36
62011 Cingoli (MC)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Oro di Gaeta

ORODIGAETA vuole esaltare un prodotto biologico, una vera e propria polvere di felicità racchiusa in un meraviglioso fiore, in apparenza fragile ma al tempo stesso uno scrigno di proprietà antiossidanti e antiradicaliche per il nostro organismo. Infinite sono le proprietà organolettiche dello zafferano e per questo noi ORODIGAETA vogliamo far rifiorire la passione per questa nobile e preziosa spezia, per non farla fagocitare nel 'dimenticatoio' dell'oblio voluto dal mondo globalizzato. Il nostro intento è quello di recuperare un prodotto conosciuto sin dall'antichità come 'oro vegetale'.


Zafferano infatti deriva dal persiano Za'faran, che significa giallo oro, in senso lato, rivelazione. Non è un caso che il fiore dello zafferano era utilizzato dai buddisti prima di incamminarsi nel sentiero dell'estasi: le vesti del Buddha morente e dei suoi seguaci erano bagnate da quest'oro benefico. Gli egizi a loro volta, cospargevano le mummie di zafferano perchè il suo profumo era capace di innalzare la preghiera 'che sale in cielo scorrendo sui fiumi odorosi dell'essenza'. La leggenda greca vuole che Zeus ed Era facessero l'amore con tale ardore che dal prato su cui giacevano spuntarono i fiori dello zafferano, dei quali il dio Ermes, consigliere degli innamorati, si servì per risvegliare il desiderio sessuale. Anche il Giove dei romani, re degli dei, noto per le sue inesauribili prodezze amatorie, riposava su un letto di zafferano.


E' provato scientificamente che i miti sono eziologici, in parole povere, sono spiegazioni fantastiche di fenomeni reali, e quindi hanno sempre un fondamento di verità. Lo sapevate che mezzo grammo di zafferano fornisce al nostro organismo la stessa quantità di antiossidanti contenuti in tre etti di pomodori? Lo zafferano è una polvere della felicità in quanto è un rimedio per le malattie più disparate. Mal di denti, crampi mestruali, bronchite, dissenteria, reumatismi, acne, verruche, insonnia, raffreddori, fuoco di sant'Antonio, mal di schiena.... In Inghilterra fino al 1940 in farmacia si vendevano pacchetti da un penny di zafferano per curare il morbillo. Oltre ad avere un sapore straordinario, è un concentrato di vitamine, sali minerali, oligominerali ed antiossidanti.


Se le carote contengono lo 0,008% di caroteni, lo zafferano ne contiene 8%, vale a dire mille volte di più. La farmacopea ufficiale italiana usa lo zafferano come erba medicamentosa per le sostanze in esso contenute: Crocina (Colore) Safranale (Odore) Pirocrocina (Sapore) L'università di Pavia ha condotto uno studio in cui rileva la produzione giornaliera dell'uomo di 5 grammi di scorie, che favoriscono l'invecchiamento. A parità di peso di scorie con la vitamina E ne eliminiamo il 3%, con la C il 10% e con lo zafferano il 20%. Non è' preferibile quindi consumare un piatto di risotto allo zafferano che una pillola?

Foto
aziende agricole Azienda Agricola Rio

L’Azienda Agricola Rio è una piccola azienda a conduzione familiare e si avvale dell’esperienza di tre generazioni.

Foto
aziende agricole Fuori dì Chiocciola

L'azienda agricola Fuori di chicciola sorge nella campagna di Dogaletto di Mira, paesaggio di barena prossimo alla laguna di Venezia.


L'attività agricola è nata negli anni 40 e dal 2018 l'azienda si famihlia si è rinnovata introducendo alcune novità quali un allevamento elicicolo, un piccolo lavandeto e l'insediamento di arnie per la produzione di miele.

Foto
aziende agricole Cericola S.R.L. Unipersonale

Immersa nella bellezza del Tavoliere delle Puglie, la Cericola srl, grazie all’esperienza e alla tenacia del suo titolare Michele Cericola, è oggi una delle realtà più importanti nel suo territorio per la coltivazione e commercializzazione di prodotti ortofrutticoli.


L’azienda è specializzata nella coltivazione del carciofo, prodotto salutare e versatile, incredibile tesoro delle nostre terre. Completano la gamma di prodotti commercializzati: il pomodoro lungo, l’asparago verde, il cavolo, la verza, la cima di rapa, il finocchio, il broccolo e il melone retato. Questo mix di prodotti, tutti al 100% pugliesi, consente di lavorare tutto l’anno con diverse ed importanti insegne della GDO italiana ed europea.


La Cericola srl è costantemente orientata all’innovazione tecnologica e di processo, al fine di offrire e far assaporare tutto il gusto e la passione della tradizione agricola pugliese, sempre nel pieno rispetto del patrimonio culturale e naturale che la nostra terra ci regala.


Proprio in quest’ottica di innovazione nasce il progetto Violì. Sviluppato insieme a ad altre due grandi aziende leader del settore ortofrutticolo, Violì si pone l’obiettivo di valorizzare e promuovere un prodotto dell’eccellenza italiana. Solo carciofi da territori tradizionalmente vocati, con accurati disciplinari di produzione e controlli che, insieme al sapore, ne preservano le naturali proprietà salutistiche. Il tutto con tracciabilità di filiera.


Violì rappresenta tutte le tipologie della tradizione italiana con un unico marchio: violetto, morello e romanesco che si potranno trovare stagionalmente per 9 mesi l’anno, sia come I gamma che come I gamma evoluta, nei punti vendita della GDO italiana e nel dettaglio tradizionale


Cericola, da oltre quarant’anni l’innovazione, la passione e l’eccellenza ortofrutticola pugliese.