getCompanyVOById(10072158)
Azienda Agricola Massimo Sammarro ''BIOdaSYBARI''

Azienda Agricola Bio da Sybari – Massimo Sammarro
Quando ti rivolgi a un nuovo fornitore di agrumi (anche se biologici), lo fai sempre con le migliori aspettative… ma poi finisci per scontrarti con la dura realtà: la merce acquistata non mantiene sempre la stessa qualità nel tempo (e questo perché, spesso, il tuo nuovo fornitore si rifornisce da diversi coltivatori, i cui prodotti hanno diverse caratteristiche e qualità). E magari alcuni di questi produttori trattano chimicamente i loro prodotti, il che causa una maggiore deperibilità degli stessi. Tutto questo potrebbe causarti problemi con il tuo magazzino e con i tuoi clienti.Grazie alla mia certificazione Demeter tutto questo non avverrà.


In giro ci sono migliaia di produttori di clementine certificati bio. Noi siamo andati oltre ottenendo la certificazione Demeter (Agricoltura Biodinamica) grazie alla quale possiamo offrire agrumi di qualità superiore.

    In particolare, i nostri agrumi Demeter :

  •     Sono privi pesticidi e altri residui tossici
  •     Possiedono un maggior contenuto nutritivo
  •     Sono ottenuti senza inquinare l’ambiente
  •     Hanno una migliore qualità organolettica
  •     Sono in sintonia con le stagioni


Sono così sicuro della qualità delle mie clementine che ho deciso di apporvi sopra il mio nome: Massimo Sammarro. È il tipo di prodotto che, puoi scommetterci, una volta assaggiato i consumatori andranno poi a cercare nello scaffale.


La mia azienda

Le mie piantagioni di clementine si trovano nella Piana di Sibari, in Calabria (la regione più meridionale d’Italia, se si escludono le isole). La Piana di Sibari è la principale area di coltivazione di clementine in Italia. Qui vengono coltivate le migliori clementine al mondo, motivo per cui abbiamo ottenuto la denominazione di origine protetta.
Nella mia famiglia la coltivazione delle clementine è una tradizione. Già mio padre e mio nonno le coltivavano con successo, qui nella Piana di Sibari, più di 40 anni fa. Nel 2008, quando rilevai l’azienda di mio padre (che era già stata convertita in biologico sin dal 1999), ottenni la certificazione Global GAP. In quello stesso periodo acquistai anche i primi terreni nella zona protetta, dalla quale oggi provengono tutte le deliziose Clementine a marchio “Bio da Sybari”.Fino ad oggi, un po’ per volta, ho continuato ad acquistare nuovi terreni nella zona protetta, creando un’area geograficamente isolata ed autonoma, gestita in modo completamente organico. Dal 2016 possiedo infatti anche la certificazione Demeter (che va ben oltre i criteri del bio).Oggi i miei agrumi, profumatissimi, sono coltivati su una superficie totale di circa 25 ettari.


Varietà di clementine che coltivo
La mia azienda coltiva diverse varietà di clementine: Caffin 2, Spinosa, Corsica 2, Clementine Comune, Hernandina e Tardivo.  Introducendo nelle mie coltivazioni anche due varietà tardive (Mandalate e Tango), sono riuscito a prolungare la durata effettiva del raccolto fino al mese di Aprile.


Come coltivo i miei agrumi

La coltivazione inizia con la selezione delle diverse varietà di clementine. Seleziono personalmente e in modo accurato le varietà che coltivo organicamente. Seleziono solo quelle varietà che, nella mia zona, hanno già dimostrato di essere resistenti a parassiti e malattie.
Per proteggere i tronchi degli alberi dal sole e dalla disidratazione, li tratto delicatamente con la calce. Nelle mie piantagioni coltivo sia varietà precoci, che normali e tardive, così da essere in grado di fornire ai consumatori finali i miei deliziosi frutti il più a lungo possibile. La stagione inizia con le varietà Caffin 2 e Spinosa, che vengono seguite dalle varietà Corsica 2, Clementine Comune, Hernandina ,Tardivo, Mandalate e Tango. Poiché gli agrumi non maturano dopo che sono stati raccolti, le mie clementine vengono raccolte e confezionate a mano solo quando sono in piena maturità.





  AZIENDA AGRICOLA MASSIMO SAMMARRO ''BIODASYBARI'' Via Ludovico Ariosto 4
87064 Corigliano Calabro (CS)
italia

CONTATTACI


3451000802
info@biodasybari.it

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Azienda Agricola Giorgi Franco di Giorgi Pierluigi

La Nostra Storia

L’Azienda Giorgi Franco inizia la propria attività agricola con Giorgi Luigi, nonno paterno dell’attuale titolare che, nell'immediato dopoguerra e con più precisione l'11 Maggio 1919, acquista una parte, la prima, della Vigna Garlenzo da tale Vercesi Ernesto fu Evangelista, possidente domiciliato a Montù Beccaria. La continuazione e l’estensione di questa vigna è dovuta al padre Franco che con passione, dedizione e competenza ha saputo far nascere vini di rara armonia, tra cui il Buttafuoco Storico Vigna del Garlenzo.

L'Azienda

L’azienda tuttora si estende su circa 7,5 ettari e annovera tra i suoi prodotti tutte le realtà vinicole della zona. L’attività, passata nelle mani del figlio Pierluigi, aiutato dalla moglie Marina, viene portata avanti con dedizione nel rispetto delle più antiche tradizioni di famiglia, pur servendosi di attrezzature moderne ed efficienti, volte al mantenimento dell'alta qualità dei vini prodotti. Il futuro dell'azienda si chiama Stefano, laureato in ``Viticoltura ed Enologia`` all'Università del Sacro Cuore di Piacenza e laureato, con laurea magistrale, in ``Scienze Viticole ed Enologiche`` presso l'Università di Torino.

I Vignaioli
Stefano e Pierluigi Giorgi

Uomo tutto d'un pezzo, mio nonno, Luigi Giorgi, credeva in quello che faceva e nel perseguimento della qualità. Mio padre, Franco Giorgi, che di quello in cui credeva suo padre ne fece bandiera, continuò l'opera. Io, insieme a mio figlio Stefano, cerco di portare avanti un discorso iniziato tempo fa. Stefano con il suo bagaglio culturale, che non è poca cosa, ed io con l'esperienza maturata negli anni, cerchiamo di valorizzare l'Azienda apportando miglioramenti sia in attrezzature sia in sperimentazione di nuovi sistemi di vinificazione. Il tempo - ed i nostri clienti - ci diranno se avremo lavorato bene.

Foto
ristorazione Marisa Cuomo

Tra viti e rocce a strapiombo sul mare di Furore, Cantine Marisa Cuomo!


L’uva che cresce aggrappata alla roccia di Furore è esposta alla magica azione del sole e del mare della Costa d’Amalfi. Al fascino della geometria dei vigneti dell’azienda, si aggiunge la suggestiva cantina scavata nella roccia.
Dal 1980, anno della sua fondazione, Cantine Marisa Cuomo è l’azienda vinicola di Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo che si estende lungo 10 ettari di territorio.


La selezione di uve nobili, la ricerca del giusto grado di freschezza ed umidità unito allo scorrere del tempo, vecchi segreti tramandati da vinificatori del luogo e tecniche di elaborazione all’avanguardia danno vita a vini di elevatissima qualità, stimati in tutto il mondo.
Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo, con l’enologo Luigi Moio ed i vinicoltori dell’azienda, scelgono di puntare sulla qualità per distinguersi nel panorama dell’enologia italiana con vini dal sapore unico e straordinario come il territorio della costa di Furore.


Gran Furor Divina Costiera, Cantine di Marisa Cuomo

Il marchio che in tutto il mondo porta la grandezza di un piccolo pezzo di terra.

Gran Furor Divina Costiera è un marchio che nasce nel 1942 per accompagnare la vendita dei vini della Costa di Furore, ottenuti dalle vigne sdraiate a picco sul golfo di Salerno.

Andrea Ferraioli, discendente da un’antica famiglia di vinificatori locali, acquista il marchio Gran Furor Divina Costiera nel 1980, per produrre un vino di altissima qualità recuperando i segreti dei suoi avi e la secolare tradizione vinicola del suo paese natio.

Insieme alla moglie Marisa Cuomo inizia un’avventura imprenditoriale che si confonde con il legame famigliare che li unisce: il loro amore ed una straordinaria passione per il vino porteranno Cantine di Marisa Cuomo tra i migliori marchi dell’enologia italiana a livello internazionale.


Il Medagliere

Importanti riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale premiano gli sforzi e la passione di Marisa Cuomo e Andrea Ferraioli. Dalla caparbia volontà di tenere in vita le antiche tradizioni vinicole di Furore nascono vini pluripremiati dalla critica e dagli estimatori.

Oscar 2006 al Fiorduva come migliore Vino Bianco: uno dei premi più ambiti e qualificanti nel settore dell’enologia italiana, assegnato ogni anno dall’Associazione Italiana Sommelier. L’Oscar 2006 al Fiorduva è un riconoscimento senza precedenti per un vino prodotto nel sud della nostra penisola, che contribuisce ad aggiungere il nome di Marisa Cuomo nella lista delle cantine italiane più rinomate.

Fra il 2005 e il 2006, numerosi premi di notevole livello arricchiscono il medagliere della Cantina di Furore: i “Tre Bicchieri” della guida I Vini d’Italia di Gambero Rosso, due medaglie d’argento per il Furore Rosso Riserva e per il Fiorduva, una medaglia d’oro a Los Angeles ed il riconoscimento “Best of Class” Award Limited Production, sempre negli USA.

E ancora, l’inserimento nell’Annuario dei migliori vini d’Italia di Luca Maroni e i “Cinque Grappoli” conferiti dall’AIS (Associazione Italiana Sommelier) nell’edizione di “Duemilavini”, la Guida ai Vini d’Italia. Le bottiglie della Cantina Marisa Cuomo rientrano nella lista dei cento migliori vini inseriti nel Glossario di Paolo Massobrio del Club di Papillon, nella Guida Oro I Vini di Veronelli e vengono premiate con numerose medaglie d’oro alla Selezione del Sindaco delle Città del Vino.


Le Cantine

La roccia della Costa d’Amalfi custodisce i vini Gran Furor Divina Costiera.

Affacciate sul mare a 500 metri di altezza, le Cantine Marisa Cuomo dominano una parte della Costa di Amalfi situata nel Comune di Furore. Le viti, allevate prevalentemente a “pergolato” e spesso piantate sulle pareti rocciose verticali, si estendono su dieci ettari di superficie di cui 3,5 di proprietà.

I vini di Cantine Marisa Cuomo invecchiano in un’antica cantina scavata nella roccia di origine dolomitico-calcarea: un luogo affascinante, umido e fresco, che accoglie le barriques in legno di rovere francese. La vinificazione avviene secondo le più moderne tecniche, in un connubio di natura e tecnologia.

In un territorio come Furore, così caratteristico ed allo stesso tempo estremo, la cura delle viti e dell’uva diventa un lavoro completamente manuale. A stretto contatto con la natura, le Cantine Marisa Cuomo sperimentano tecniche per strappare terreno alla roccia, costruiscono pergolati su cui adagiare le viti, selezionano con rigore le colture più adatte ed i vitigni nobili.

Una straordinaria passione per il vino è il segreto delle Cantine Marisa Cuomo.

Foto
aziende agricole Venédia Fattorie

Venédia Fattorie è una società agricola situata a Eraclea, in provincia di Venezia, che si occupa della produzione di latte di bufala e di capra, il quale viene trasformato ogni giorno, ottenendo moltissimi derivati come: mozzarella, formaggi, ricotta, yogurt, stracchino, panna cotta… ma cosa c’è dietro a ogni singolo prodotto?


L’azienda non si occupa solo della trasformazione del latte e della vendita dei prodotti caseari: il lavoro di Venédia Fattorie comincia dalla terra, la quale viene coltivata con l’obiettivo di produrre foraggi e cereali per alimentare gli animali. Bufale e capre riempiono le stalle dell’azienda da più di dieci anni: gli animali vengono seguiti ogni giorno da uno dei proprietari di


Venédia, un veterinario con circa trent’anni di esperienza sul campo. Lui si occupa ogni giorno delle coltivazioni e del benessere degli animali; questo gli permette di monitorare l’intero processo di produzione del latte (dall’alimentazione alla mungitura) e di garantire la qualità a partire dalla materia prima.


Il latte viene trasformato in prodotti di diverso tipo: freschi e stagionati, dolci e salati, dal gusto delicato e dal sapore più intenso; il denominatore comune di quest’ultimi è il rispetto del sapore originale del latte, permesso dall’assenza di conservanti e di sostanze chimiche.


Ogni passaggio della lavorazione del latte, dall’arrivo di quest’ultimo in caseificio, al confezionamento dell’alimento, viene sottoposto a rigidi controlli per assicurare un prodotto finale eccellente.


Ogni lavorazione è caratterizzata dal rispetto della sua unicità, dalla saggezza dei metodi tradizionali e dall’attenzione per le richieste della clientela contemporanea.


Il valore aggiunto della società è la conduzione famigliare dell’azienda: il lavoro di ognuno dei membri è diventato una vera e propria passione che viene coltivata con attenzione, tenacia e responsabilità

Foto
agriturismi Azienda Agricola Franca Battista

L’azienda agricola FRANCA BATTISTA  garantisce una produzione BIOLOGICA e con il solo utilizzo di prodotti della piccola filiera.


Otto ettari coltivati a frumento, olivo e uva, confinanti con l’Oasi Naturale di Ninfa, gestiti dalla Sig.ra Franca Battista, titolare dell’azienda, ideatrice delle ricette e responsabile della produzione e Giacomo Maggiaro sales & marketing director. L’azienda nasce nel 1968, quando la famiglia Nardone, una famiglia di agricoltori di Benevento, acquista il podere. Inizialmente la frutta da tavola rappresenta l’attività principale, unitamente alla produzione di olio ed un piccolo allevamento bovino.


Negli anni settanta il frumento sostituisce la frutta da tavola e vengono impiantati nuovi ulivi per un potenziamento della produzione. Nel 1999 l’azienda passa sotto la direzione della signora Franca, nuora della Sig.ra Carmela Nardone ed entra in conversione biologica e nel 2008 ottiene la certificazione biologica, iniziando a trasformare in biscotteria secca le materie prime aziendali Struttura Produttiva: La biscotteria viene realizzata nel laboratorio aziendale situato al centro dell’azienda tra una splendida cornice di ulivi. Filiera Produttiva: Le sementi del grano sono autoprodotte.


Le materie prime per i biscotti vengono per la maggior parte prodotte in azienda, mentre zucchero, cacao e caffè sono coltivati in biologico e provengono dal mercato equo e solidale. La fertilizzazione avviene solo con prodotti aziendali e non vengono usati concimi chimici.


Per la produzione si utilizza frumento macinato «fresco», secondo le necessità di produzione. Nuovi Progetti : In partnership con ACK di Roma nel 2019 è nato Kalowry un concept food che si basa sul recupero delle tradizioni in una chiave moderna e attenta alla salute ed al benessere psicofisico con particolare attenzione agli ingredienti ed alla filiera corta. Kalowry è interamente prodotta in azienda. Certificazioni: Azienda Certificata in biologico con Suolo & Salute ed in corso di certificazione BRC/IFS


Dott. Giacomo Maggiaro- Sales and Development Manager dopo una lunga esperienza nel campo dell’ingegneria civile sceglie di cambiare settore e 18 anni fa, seguendo la passione per il buon cibo e per la buona tavola, inizia ad operare nel mondo agroalimentare come consulente export e marketing.


L’attenzione per il biologico, la passione per la ricerca di prodotti e produttori di eccellenza e l’esperienza internazionale maturata negli Stati Uniti ed in Giappone hanno consentito all’Azienda Agricola Franca Battista - Terre dei Principi d raggiungere importanti traguardi ed arrivare a individuare una comune strategia nel progetto Kalowry, che vede le due aziende affiancate in piena sinergia per lo sviluppo, la produzione e la diffusione di questo concetto che unisce la fisicità del prodotto con lo spirito e la filosofia del benessere che sono in esso contenute.