getCompanyVOById(10072109)
Azienda Agricola Masseria Valitutto di Giuseppe Valitutto

Produciamo Sott'Oli dal 2005


Alle pendici dei monti #Alburni, tra il fiume #Tanagro e l’antica #Volcei, nasce l'azienda agricola “MASSERIA VALITUTTO”.


Una storia accompagnata da tanti sogni, progetti e voglia di impegnarsi per la mia terra...la nostra terra.


La nostra storia iniziò con un’invenzione apparentemente insignificante:una macchinetta per schiacciare le olive 


Oggi grazie all’insostituibile aiuto che ho dalla mia famiglia, produciamo circa dieci referenze di ortaggi sott’olio:


Vasetti 200/400/1500 grammi


#Olive verdi schiacciate
#Melanzane
#Zucchine
#Peperoncino piccante
#Fagiolini a metro Salernitani
#Peperoni
#Carciofini
#Broccoli
#Verza
#Pomodori secchi
#Zucca Salernitana
.
Lavorati a Mano
Senza Conservanti




Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristorazione Marisa Cuomo

Tra viti e rocce a strapiombo sul mare di Furore, Cantine Marisa Cuomo!


L’uva che cresce aggrappata alla roccia di Furore è esposta alla magica azione del sole e del mare della Costa d’Amalfi. Al fascino della geometria dei vigneti dell’azienda, si aggiunge la suggestiva cantina scavata nella roccia.
Dal 1980, anno della sua fondazione, Cantine Marisa Cuomo è l’azienda vinicola di Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo che si estende lungo 10 ettari di territorio.


La selezione di uve nobili, la ricerca del giusto grado di freschezza ed umidità unito allo scorrere del tempo, vecchi segreti tramandati da vinificatori del luogo e tecniche di elaborazione all’avanguardia danno vita a vini di elevatissima qualità, stimati in tutto il mondo.
Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo, con l’enologo Luigi Moio ed i vinicoltori dell’azienda, scelgono di puntare sulla qualità per distinguersi nel panorama dell’enologia italiana con vini dal sapore unico e straordinario come il territorio della costa di Furore.


Gran Furor Divina Costiera, Cantine di Marisa Cuomo

Il marchio che in tutto il mondo porta la grandezza di un piccolo pezzo di terra.

Gran Furor Divina Costiera è un marchio che nasce nel 1942 per accompagnare la vendita dei vini della Costa di Furore, ottenuti dalle vigne sdraiate a picco sul golfo di Salerno.

Andrea Ferraioli, discendente da un’antica famiglia di vinificatori locali, acquista il marchio Gran Furor Divina Costiera nel 1980, per produrre un vino di altissima qualità recuperando i segreti dei suoi avi e la secolare tradizione vinicola del suo paese natio.

Insieme alla moglie Marisa Cuomo inizia un’avventura imprenditoriale che si confonde con il legame famigliare che li unisce: il loro amore ed una straordinaria passione per il vino porteranno Cantine di Marisa Cuomo tra i migliori marchi dell’enologia italiana a livello internazionale.


Il Medagliere

Importanti riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale premiano gli sforzi e la passione di Marisa Cuomo e Andrea Ferraioli. Dalla caparbia volontà di tenere in vita le antiche tradizioni vinicole di Furore nascono vini pluripremiati dalla critica e dagli estimatori.

Oscar 2006 al Fiorduva come migliore Vino Bianco: uno dei premi più ambiti e qualificanti nel settore dell’enologia italiana, assegnato ogni anno dall’Associazione Italiana Sommelier. L’Oscar 2006 al Fiorduva è un riconoscimento senza precedenti per un vino prodotto nel sud della nostra penisola, che contribuisce ad aggiungere il nome di Marisa Cuomo nella lista delle cantine italiane più rinomate.

Fra il 2005 e il 2006, numerosi premi di notevole livello arricchiscono il medagliere della Cantina di Furore: i “Tre Bicchieri” della guida I Vini d’Italia di Gambero Rosso, due medaglie d’argento per il Furore Rosso Riserva e per il Fiorduva, una medaglia d’oro a Los Angeles ed il riconoscimento “Best of Class” Award Limited Production, sempre negli USA.

E ancora, l’inserimento nell’Annuario dei migliori vini d’Italia di Luca Maroni e i “Cinque Grappoli” conferiti dall’AIS (Associazione Italiana Sommelier) nell’edizione di “Duemilavini”, la Guida ai Vini d’Italia. Le bottiglie della Cantina Marisa Cuomo rientrano nella lista dei cento migliori vini inseriti nel Glossario di Paolo Massobrio del Club di Papillon, nella Guida Oro I Vini di Veronelli e vengono premiate con numerose medaglie d’oro alla Selezione del Sindaco delle Città del Vino.


Le Cantine

La roccia della Costa d’Amalfi custodisce i vini Gran Furor Divina Costiera.

Affacciate sul mare a 500 metri di altezza, le Cantine Marisa Cuomo dominano una parte della Costa di Amalfi situata nel Comune di Furore. Le viti, allevate prevalentemente a “pergolato” e spesso piantate sulle pareti rocciose verticali, si estendono su dieci ettari di superficie di cui 3,5 di proprietà.

I vini di Cantine Marisa Cuomo invecchiano in un’antica cantina scavata nella roccia di origine dolomitico-calcarea: un luogo affascinante, umido e fresco, che accoglie le barriques in legno di rovere francese. La vinificazione avviene secondo le più moderne tecniche, in un connubio di natura e tecnologia.

In un territorio come Furore, così caratteristico ed allo stesso tempo estremo, la cura delle viti e dell’uva diventa un lavoro completamente manuale. A stretto contatto con la natura, le Cantine Marisa Cuomo sperimentano tecniche per strappare terreno alla roccia, costruiscono pergolati su cui adagiare le viti, selezionano con rigore le colture più adatte ed i vitigni nobili.

Una straordinaria passione per il vino è il segreto delle Cantine Marisa Cuomo.

Foto
aziende agricole Az. Agr. Zoot. Posticchia Sabelli

Dal 1955 la famiglia Di Ciommo è proprietaria dell’Azienda Agricola Posticchia Sabelli, ma da oltre un secolo esercita l’attività dell’allevamento di bovini da latte e di trasformazione e commercializzazione dei prodotti lattiero caseari da essa derivanti.

L’azienda è situata in Basilicata, nella media valle dell’Ofanto, fiume che nascendo in Campania e sfociando poi nel Mare Adriatico sulla costa pugliese delimita per parte del suo corso il confine di regione tra Basilicata e Puglia, dove appunto lambisce i confini aziendali.


La conduzione è di tipo familiare; a gestire l’azienda ci sono i due fratelli Aldo, e Marcello, con l’aiuto di alcuni altri familiari e collaboratori. La gamma dei prodotti spazia dal Latte Fresco di Alta Qualità, al Caciocavallo Silano Dop, passando per tutta una serie di prodotti a forte caratterizzazione territoriale tipica: ad esempio dalla vicina Puglia viene la tradizione delle Burrate e dalla tradizione campana delle paste filate il Fiordilatte, affiancati da un serie di prodotti caseari tipici lucani.

La principale zona di distribuzione è rappresentata dalla provincia di Potenza, ed in particolar modo dai maggiori centri abitati dell’area del Vulture-Melfese, soprattutto per quanto riguarda la serie dei prodotti freschi; altre produzioni, come il Caciocavallo Silano Dop, varcano anche i confini nazionali.


La peculiarità dell’Azienda Agricola Posticchia Sabelli è soprattutto quella di mantenere salde le tradizioni e le origini familiari senza chiudersi alle innovazioni; anzi, proprio grazie a un attento studio delle novità dei processi produttivi e di controllo le conoscenze secolari sono state affiancate da altre nuove, che permettono di soddisfare tutti i requisiti richiesti dai consumatori odierni, sia in termini di prodotto che di servizio.


Generazione dopo generazione l’azienda ha confermato la sua attenzione per la qualità totale.

Proprio dalle nostre origini di allevatori e produttori di latte deriva l’accurata scelta delle colture destinate alla produzione di foraggi, condotte in maniera quanto più semplice e tradizionale, ma allo stesso tempo adeguata agli standard moderni. Producendo gran parte dei foraggi autonomamente ci è possibile seguirne tutti i processi, con un minuzioso controllo qualitativo che continua nel prodotto finito.

Il latte risulta quindi essere non il punto di partenza, ma quello di arrivo di un’attenta gestione, che si focalizza anche in una completa analisi qualitativa dei prodotti derivati.


Questa mirata ricerca della qualità si collega direttamente al marchio Itala, caratterizzato da un obiettivo comune ai diversi produttori, che è appunto quello di riuscire a soddisfare i clienti e a differenziare i propri prodotti in termini di qualità assoluta.

Prima ancora di essere produttori e venditori di generi alimentari, i membri della nostra famiglia sono i primi consumatori degli stessi; per questo, da quando nel 1992 abbiamo intrapreso nuovamente la trasformazione e commercializzazione di latte e derivati, lo slogan che identifica il nostro marchio è:

“Masseria Posticchia Sabelli, Sicuro Come Madre Natura”

Foto
aziende agricole Azienda Agricola Bonat

Mi presento, sono Giorgio Bonati e con mio figlio Gianluca conduco la nostra azienda agricola nella campagna parmense. La nostra una famiglia di agricoltori e allevatori da quattro generazioni. Oggi abbiamo circa 100 mucche che producono latte che  trasformiamo in Parmigiano Reggiano nel caseificio. Successivamente stagioniamo il prodotto presso un magazzino di stagionatura. Produciamo il nostro Parmigiano Reggiano solo con il latte delle nostre mucche che vengono alimentate con il fieno prodotto nei nostri campi: la nostra infatti un'azienda a ciclo completo; dal cibo per i nostri animali, al latte che producono,  alla trasformazione in formaggio fino alla vendita, tutto curato e gestito da noi. Questo ci permette di avere un prodotto di grande qualit, seguito in ogni minimo dettaglio con precisione e scrupolo, in modo da raggiungere una tracciabilità perfetta.


Le nostre mucche mangiano soprattutto fieno di prato stabile centenario che contiene erbe ed essenze oggi sconosciute e introvabili nei prati di semina pi recente. La particolare ricchezza di questo fieno conferisce al latte e quindi al formaggio alcuni aromi esclusivi. Il resto dell'alimentazione e' costituito da miscele di cereali, mais, orzo e soia. Tutto il ciclo di lavorazione rigorosamente artigianale. Il nostro Parmigiano Reggiano quando raggiunge i 2 anni di stagionatura viene riqualificato da esperti del Consorzio di Tutela e solo le forme eccezionali e di corretta maturazione  il meglio a questo punto raggiunge i 3 anni o addirittura i 4-5-6-7-10 anni di stagionatura. E' qui che la nostra scelta di privilegiare le lunghe stagionature viene premiata: il nostro Parmigiano Reggiano diventa un formaggio dalle qualità straordinarie, premiato in numerosi concorsi internazionali e ricercato dai migliori ristoranti in Italia e nel Mondo. La Guida "Formaggi d'Italia" del Gambero Rosso ha assegnato il premio "Tre Spicchi di Cacio" al nostro 3 anni e il premio "Fuoriclasse" al 7 anni. L'Accademia ALMA Cucina diretta dallo chef Gualtiero Marchesi, ci ha assegnato la medaglia d'oro ALMA CASEUS 2012 per lo stagionato 28 mesi.

Negli anni abbiamo ottenuto 8 primi premi di cui un primo assoluto


Vi aspettiamo nella nostra azienda per mostrarvi il nostro lavoro. Forse ci troverete a mungere le mucche o sul trattore a raccogliere il fieno, se chiamate al telefono magari sentirete in sottofondo il muggito dei nostri animali. E' questo il nostro lavoro e di questo siamo orgogliosi, così come del nostro Parmigiano Reggiano.
A presto.


Giorgio e Gianluca Bonati.

Foto
aziende agricole Azienda Agricola Pajo di Basei Andrea

L’azienda agricola Basei Andrea segue un metodo di lavorazione artigianale secondo la ricetta contadina tramandata da generazioni e la stagionatura all’interno di cantine naturali.


Nella produzione di salumi e insaccati vengono aggiunti all’impasto soltanto vino e spezie, senza utilizzare conservanti.


Anche le confetture, prodotte con frutta rigorosamente di stagione e prive di conservanti, sono frutto di ricette ricercate dalle nonne che richiedono il solo impiego di zucchero, zucchero di canna e pectina prodotta da frutta (mele, limone).