getCompanyVOById(10069745)
Azienda Agricola Franca Battista

L’azienda agricola FRANCA BATTISTA  garantisce una produzione BIOLOGICA e con il solo utilizzo di prodotti della piccola filiera.


Otto ettari coltivati a frumento, olivo e uva, confinanti con l’Oasi Naturale di Ninfa, gestiti dalla Sig.ra Franca Battista, titolare dell’azienda, ideatrice delle ricette e responsabile della produzione e Giacomo Maggiaro sales & marketing director. L’azienda nasce nel 1968, quando la famiglia Nardone, una famiglia di agricoltori di Benevento, acquista il podere. Inizialmente la frutta da tavola rappresenta l’attività principale, unitamente alla produzione di olio ed un piccolo allevamento bovino.


Negli anni settanta il frumento sostituisce la frutta da tavola e vengono impiantati nuovi ulivi per un potenziamento della produzione. Nel 1999 l’azienda passa sotto la direzione della signora Franca, nuora della Sig.ra Carmela Nardone ed entra in conversione biologica e nel 2008 ottiene la certificazione biologica, iniziando a trasformare in biscotteria secca le materie prime aziendali Struttura Produttiva: La biscotteria viene realizzata nel laboratorio aziendale situato al centro dell’azienda tra una splendida cornice di ulivi. Filiera Produttiva: Le sementi del grano sono autoprodotte.


Le materie prime per i biscotti vengono per la maggior parte prodotte in azienda, mentre zucchero, cacao e caffè sono coltivati in biologico e provengono dal mercato equo e solidale. La fertilizzazione avviene solo con prodotti aziendali e non vengono usati concimi chimici.


Per la produzione si utilizza frumento macinato «fresco», secondo le necessità di produzione. Nuovi Progetti : In partnership con ACK di Roma nel 2019 è nato Kalowry un concept food che si basa sul recupero delle tradizioni in una chiave moderna e attenta alla salute ed al benessere psicofisico con particolare attenzione agli ingredienti ed alla filiera corta. Kalowry è interamente prodotta in azienda. Certificazioni: Azienda Certificata in biologico con Suolo & Salute ed in corso di certificazione BRC/IFS


Dott. Giacomo Maggiaro- Sales and Development Manager dopo una lunga esperienza nel campo dell’ingegneria civile sceglie di cambiare settore e 18 anni fa, seguendo la passione per il buon cibo e per la buona tavola, inizia ad operare nel mondo agroalimentare come consulente export e marketing.


L’attenzione per il biologico, la passione per la ricerca di prodotti e produttori di eccellenza e l’esperienza internazionale maturata negli Stati Uniti ed in Giappone hanno consentito all’Azienda Agricola Franca Battista - Terre dei Principi d raggiungere importanti traguardi ed arrivare a individuare una comune strategia nel progetto Kalowry, che vede le due aziende affiancate in piena sinergia per lo sviluppo, la produzione e la diffusione di questo concetto che unisce la fisicità del prodotto con lo spirito e la filosofia del benessere che sono in esso contenute.




  AZIENDA AGRICOLA FRANCA BATTISTA Via Le Pastine 100
04013 Sermoneta (LT)
italia

CONTATTACI


3273424929
334 6987434
3346987434
gm@terredeiprincipi.com

TUTTI I PRODOTTI
Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
agriturismi Agriturismo La Vallata

A pranzo restiamo aperti su prenotazione, nei periodi da giugno a agosto siamo sempre aperti, da settembre a maggio restiamo chiusi il lunedi


Situato su una amena collina, in contrada Pappalatte, a pochi chilometri da Cerchiara di Calabria, l’agriturismo "La Vallata" gode di una posizione panoramica d’eccezione. Da qui è possibile con un solo sguardo infatti ammirare contemporaneamente il Monte Sellaro (1439 m. sim), a cui piedi è situato un complesso termale di acqua sulfurea (le Grotte delle Ninfe Lusiadi), e il mare Jonio (spaziando da Rossano a Trebisacce). Un connubio mare e montagna che da sempre contraddistingue questo lembo di Calabria, a due passi da spiagge bellissime (Roseto, Villapiana, Sibari) e dagli sconfinati boschi di querce e di faggi del Parco Nazionale del Pollino. Gli ospiti dell’agriturismo potranno anche nella stessa giornata immergersi nelle calde acque solfuree delle Grotte delle Ninfe o prendere il sole del mar Jonio, oppure, per chi ha voglia di un po’ di adrenalina, percorrere a piedi le fredde acque delle Gole del Raganello, accompagnati dalle nostre Guide Ufficiali del Parco del Pollino.


Non mancano ovviamente storia arte e cultura. Ad una decina di chilometri è possibile visitare il meraviglioso Santuario di Santa Maria delle Armi, ex monastero bizantino, abbarbicato su un costone roccioso a mille metri di quota. Centri storici caratteristici ed ospitali quali quelli di Cerchiara, San Lorenzo Bellizzi, Civita, Plataci, Rocca Imperiale o Rossano. I celebri siti archeologici di Francavilla e Sibari (con il bellissimo Museo Archeologico Nazionale).


La sera poi amiamo coccolare i nostri ospiti con i sapori indimenticabili della cucina tipica e familiare di Cerchiara, i cui prodotti (olio, vino, salumi, ortaggi) nascono dalle mani esperte delle donne e degli uomini dell’agriturismo La Vallata.

Foto
agriturismi Agriturismo Oasi di Francesca


Agriturismo Oasi di Francesca

Un luogo di pace e serenità dove trascorrere giornate indimenticabili immersi nella natura praticando diverse attività come passeggiate a cavallo, escursioni in mountain bike, tiro con l'arco e pesca sportiva.

Il vulcano Etna con la sua maestosità fa da sfondo ad un incantevole cornice di verde, dove potrai gustare i prodotti della nostra terra, coltivati direttamente nella nostra azienda agricola biologica e serviti direttamente sulla vostra tavola.

L'agriturismo Oasi di Francesca è il luogo ideale dove organizzare le tue ricorrenze ed eventi. Disponiamo di 10 camere con bagno dove potrai rilassarti e passare delle serate indimenticabili in un contesto unicamente siciliano.


La cucina

Nel ristorante dell’agriturismo potrete gustare le specialità della cucina tipica Siciliana: dalle paste di casa ai prodotti tipici della pasticceria locale, come i famosissimi cannoli alla ricotta.

Avrete anche l’opportunità di assaggiare i nostri salumi prodotti con maiali da noi allevati, un ottimo prosciutto, il salame, realizzati con amore e nel rispetto più assoluto delle antiche tradizioni.

I menù variano con il variare delle stagioni, tenendo sempre in considerazione la stagionalità dei prodotti che utilizziamo per le nostre preparazioni.

I piatti sono preparati esclusivamente con l’Olio Extra-Vergine d'Oliva di nostra produzione.

Foto
agriturismi Cascina Faletta

Tenuta

Fascino e mistero. Non se ne ha certezza, ma è probabile che Cascina Faletta sia stata costruita nel 1881. A suggerirlo è la targa originale in ceramica che riporta questa data, posta ancora sul portale d’ingresso. Un primo elemento che annuncia la precisa volontà dei proprietari, Elena Novarino e Giovanni Rosso: preservare le tracce del passato. Una ristrutturazione meticolosa, per esempio, ha permesso di dare nuova vita a pavimenti e soffitti dell’epoca.

Anche gli arredi, selezionati uno a uno da Elena, sono datati. Il recupero come modus operandi testimonia il rispetto per l’anima di Faletta. Un luogo che non può prescindere dalla sua storia, dai personaggi che nel tempo l’hanno abitata, come la Marchesa Virginia ritenuta la prima proprietaria.

Un luogo circondato da terreni vocati alla viticoltura: un documento attesta che già nel 1957 Faletta venne premiata con 500 mila lire poiché ritenuta azienda vinicola d’eccellenza. Oggi come allora, il viaggio nello straordinario mondo del vino prosegue. E, come si conviene, ogni bottiglia è una citazione del passato. Visitando la pagina Vini, scoprirete perché. Come, del resto, troverete preziose testimonianze nelle sezioni che riguardano l’agriturismo e il ristorante.

Ciò detto, l’amore e il profondo rispetto per il passato non hanno impedito a Elena e Giovanni di dotareCascina Faletta delle più moderne tecnologie. Fiore all’occhiello, l’impianto di domotica. Un sistema che consente di gestire e regolare in modo intelligente tutte le apparecchiature della struttura, dalle luci al clima.


I nostri vini

Elena e Giovanni proseguono con tenacia e passione il progetto dei loro nonni… Furono proprio i loro avi i primi a dedicarsi, a partire dagli Anni ’20, alla cura dei terreni circostanti. Vitigni autoctoni e internazionali che oggi danno bianchi, rossi e uno spumante ottenuto con Metodo Classico. Ogni etichetta ha la sua storia, a partire dal logo con i 3 Fucili incrociati. Questa scelta dipende da una straordinaria scoperta: durante la ristrutturazione furono trovati in una stanza cieca e nascosta proprio tre fucili. Si trattava di modelli 91 Carcano, ancora carichi di munizioni calibro 6,5, avvolti nelle pagine del giornale Uomo Qualunque, testata dell’omonimo Movimento fondato da Guglielmo Giannini, datato Primo Gennaio 1947.

Ancora oggi non è dato sapere come mai queste armi si trovassero all’interno della Cascina. Un mistero che seduce e affascina al punto che il Pinot nero è stato chiamato proprio cosi, 3 Fucili. E ancora: Rosso di Rosso, Primo Bianco e Braja riportano in etichetta la copia dello storico giornale. Lo spumante, il Marchesa Virginia, invece, è un omaggio alla donna ritenuta la prima proprietaria della Cascina. E poi il bianco Myricae, chiamato così perché l’omonima e celeberrima raccolta di poesie di Giovanni Pascoli, racconta della vita nei campi. I vini si possono acquistare direttamente a Cascina Faletta e l’accogliente sala proprio accanto alla cantina è a disposizione di chiunque voglia degustarli.


Foto
ristoranti Agriturismo La Capanna Ristorante Km 0

Azienda Agrituristica La Capanna

"La Capanna" è un'azienda agricola situata sulle colline tortonesi sulla sponda sinistra del torrente Grue a circa 300 metri s.l.m.

La superficie è di circa 120 ha e l'indirizzo è misto:

  • Zootecnico
  • Cerealicolo
  • Viticolo


Il fondatore dell'azienda è il Prof. Igino Bonadeo, grande appassionato di agricoltura, che ha riunificato i terreni della vecchia cascina del nonno e insediato i propri figli Francesco e Lorenzo (studenti della facoltà di Agraria dell'università di Milano) come titolari.

Il fiore all'occhiello dell'azienda è il settore zootecnico.

Alla Capanna infatti si allevano circa 400 Suini e 120 bovini con un sistema a ciclo chiuso: gli animali nascono, crescono e vengono macellati direttamente in azienda.

L'intera superficie seminativa è impiegata nella coltivazione di foraggi e cereali quali grano, orzo e sorgo che vengono utilizzati per la preparazione di mangimi genuini

.

Ma La Capanna non è solo carne e salumi. Molto sviluppato è infatti il settore viticolo con ben 22 ha di vigneto distribuiti tutt'intorno alla cascina. I vitigni coltivati sono quelli tradizionali della zona dei colli tortonesi come Barbera Dolcetto Cortese e Timorasso.


Ristorante Kilometri zero

Nasce "kilometri zero" il nuovo ristorante dell' azienda agricola "La capanna" con una filosofia tanto semplice quanto ambiziosa: mettere al centro dell'attenzione materie prime di assoluta qualità senza il bisogno di reperirle sul mercato..

La quasi totalità dei piatti presenti nei menù sono ottenuti dalla trasformazione delle carni di animali nati e cresciuti in azienda, dalle uova delle nostre galline e dalle verdure del nostro orto. Accanto a ciò anche una carta dei vini KM ZERO con ospiti esclusivi i produttori del territorio tortonese e la birra artigianale del birrificio di Montegioco.

KILOMETRI ZERO è un nome che racchiude in sè la coclusione di un progetto ambizioso e lungimirante iniziato circa 20 anni fa: dare vita ad un'azienda agricola fuori da logiche intensive e quantitative, con la sola ed unica ambizione di fare della qualità dei prodotti una vera e propria missione e di renderle disponibili sia a chi le vuole acquistare sia a chi preferisce consumarle direttamente nel loro luogo di origine.