getCompanyVOById(10072073)
Azienda Agraria Palmioli Mirella
DEBUG 1

Le ricerche cliniche e di laboratorio di molti autori hanno confermato ed evidenziato le azioni terapeutiche e farmacologiche della cipolla, studiandone i componenti principali che sono: acido glicolico, composti organici solforati, zuccheri, insulina vegetale, fosfati di calcio, sali di soda, sali di potassio, zolfo, fluoro, enzimi, proteine, pectine, ferro, vitamine B1-B2 e C che nel loro insieme svolgono funzioni antibiotica, bactericida, cardiotonica, ipoazotemica e vasodilatatrice arteriosa.


Lavorata esclusivamente a mano dagli ultimi produttori rimasti, la Cipolla Tipica Cannarese, conserva tutte le sue straordinarie caratteristiche. Sempre più conosciuta, non solo nel mercato locale, è diventata una ricercata prelibatezza per determinare ottime ricette nell’arte culinaria.


Tra le varietà più conosciute, la PIATTA, la DORATA e la ROSSA.




  Azienda Agraria Palmioli Mirella Via Intorno Fosso Snc
06033 Cannara (PG)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Oro di Gaeta

ORODIGAETA vuole esaltare un prodotto biologico, una vera e propria polvere di felicità racchiusa in un meraviglioso fiore, in apparenza fragile ma al tempo stesso uno scrigno di proprietà antiossidanti e antiradicaliche per il nostro organismo. Infinite sono le proprietà organolettiche dello zafferano e per questo noi ORODIGAETA vogliamo far rifiorire la passione per questa nobile e preziosa spezia, per non farla fagocitare nel 'dimenticatoio' dell'oblio voluto dal mondo globalizzato. Il nostro intento è quello di recuperare un prodotto conosciuto sin dall'antichità come 'oro vegetale'.


Zafferano infatti deriva dal persiano Za'faran, che significa giallo oro, in senso lato, rivelazione. Non è un caso che il fiore dello zafferano era utilizzato dai buddisti prima di incamminarsi nel sentiero dell'estasi: le vesti del Buddha morente e dei suoi seguaci erano bagnate da quest'oro benefico. Gli egizi a loro volta, cospargevano le mummie di zafferano perchè il suo profumo era capace di innalzare la preghiera 'che sale in cielo scorrendo sui fiumi odorosi dell'essenza'. La leggenda greca vuole che Zeus ed Era facessero l'amore con tale ardore che dal prato su cui giacevano spuntarono i fiori dello zafferano, dei quali il dio Ermes, consigliere degli innamorati, si servì per risvegliare il desiderio sessuale. Anche il Giove dei romani, re degli dei, noto per le sue inesauribili prodezze amatorie, riposava su un letto di zafferano.


E' provato scientificamente che i miti sono eziologici, in parole povere, sono spiegazioni fantastiche di fenomeni reali, e quindi hanno sempre un fondamento di verità. Lo sapevate che mezzo grammo di zafferano fornisce al nostro organismo la stessa quantità di antiossidanti contenuti in tre etti di pomodori? Lo zafferano è una polvere della felicità in quanto è un rimedio per le malattie più disparate. Mal di denti, crampi mestruali, bronchite, dissenteria, reumatismi, acne, verruche, insonnia, raffreddori, fuoco di sant'Antonio, mal di schiena.... In Inghilterra fino al 1940 in farmacia si vendevano pacchetti da un penny di zafferano per curare il morbillo. Oltre ad avere un sapore straordinario, è un concentrato di vitamine, sali minerali, oligominerali ed antiossidanti.


Se le carote contengono lo 0,008% di caroteni, lo zafferano ne contiene 8%, vale a dire mille volte di più. La farmacopea ufficiale italiana usa lo zafferano come erba medicamentosa per le sostanze in esso contenute: Crocina (Colore) Safranale (Odore) Pirocrocina (Sapore) L'università di Pavia ha condotto uno studio in cui rileva la produzione giornaliera dell'uomo di 5 grammi di scorie, che favoriscono l'invecchiamento. A parità di peso di scorie con la vitamina E ne eliminiamo il 3%, con la C il 10% e con lo zafferano il 20%. Non è' preferibile quindi consumare un piatto di risotto allo zafferano che una pillola?

Foto
aziende agricole AGRITURISMO - AZIENDA AGRICOLA KM0
Ristorante, griglieria, aperitivi, apericena, pranzi e cene.
Cucina, carne alla griglia, smoothies, yogurt,
piatti di frutta, spiedini di frutta con cioccolato e granite!

Foto
enoteche Fattoria Colleallodole - Milziade Antano

Tradizione, territorio e passione: la ricetta dei grandi vini che qui, nell'Umbria più incontaminata, produciamo sin dagli anni '60.


L'Azienda nasce alla fine degli anni ’60 grazie al Cavaliere Milziade Antano, una delle figure di riferimento nella storia del Montefalco Sagrantino. Seguendo le orme del padre e condividendone la stessa passione per la terra, oggi Francesco Antano conduce la cantina seguendo personalmente tutte le fasi della produzione: dalla vigna alla botte, dall’imbottigliamento al commercio. Una storia che ha radici profonde.


Nel 1975 la prima produzione di Montefalco Rosso e di Sagrantino Passito poi, negli anni successivi il Sagrantino Secco, vino dal carattere muscolare particolarmente adatto all’invecchiamento. Dal 1997, la Fattoria produce anche il “Cru” Sagrantino Colleallodole Docg, realizzato con uve provenienti da un piccolo appezzamento di vigna dal pregio unico. La sua denominazione è ispirata alla migrazione delle allodole che, nel mese di ottobre, attraversano poggi e declivi delle colline in cui si trova l’azienda.


Vignaiolo fedele agli insegnamenti del padre, Francesco lavora secondo la filosofia per cui la qualità inizia dalla terra e dalla cura prestata alla coltivazione della vite. Elemento distintivo nel variegato panorama vitivinicolo di Montefalco. La cura con cui vengono effettuate le fasi di potatura e raccolta delle uve è elevatissima, con scelta oculata sia degli operai che del periodo in cui effettuare i lavori nei vigneti. La Fattoria Colle Allodole attualmente ha un’estensione di 40 ettari di cui 12 coltivati a vigneti.


L’azienda aderisce al Consorzio Tutela Vini di Montefalco.

Foto
agroalimentare Terra del Carpina di Brachini Alberto

Vendita diretta di carni fresche e salumi.

L’Az. Agr. Terra del Carpina alimenta gli animali con i prodotti coltivati direttamente in azienda per garantire qualità e genuinità delle carni e rispettando il benessere degli animali, il tutto a conduzione familiare.


Il punto vendita è aperto tutti i giorni feriali dove troverete sempre una vasta scelta di salumi, mentre per le carni fresche è necessaria la prenotazione.