getCompanyVOById(10069681)
Apicoltura Alpi Mel

L'azienda apistica APICOLTURA ALPI MEL è una realtà montana nuova, nata a febbraio del 2017 a Vernante in provincia di Cuneo nella natura incontaminata a confine con il Parco Naturale Delle Alpi Marittime di Palanfrè.


Ci occupiamo principalmente d’allevamento d’api e di produzione di miele in montagna nella natura incontaminata.
La nostra azienda opera da sempre nel pieno rispetto della natura, tenendo nella massima considerazione l’integrità e la naturalezza del miele prodotto.


Cresciuto in montagna in un contesto agromontano già in tenera età ero affascinato dal mondo delle api che mio fratello Maurizio teneva già da alcuni anni e dove sono presenti piccoli allevamenti ad uso famigliare.


Nel 2018 acquistai i primi 25 sciami dopo aver studiato molti libri e partecipando a molti corsi formativi proposti dall'associazione Aspromiele.


Per migliorare e ampliare le mie conoscenze sull’allevamento, la protezione, la salute delle api, la loro riproduzione, la creazione di nuovi alveari ho avuto la fortuna di poter avvalermi della consulenza e dell’aiuto di Carlo Olivero .


Nel 2019 ho aumentato il numero di alveari maturando l’esperienza sufficiente da permettermi di creare sotto casa un piccolo laboratorio per la smielatura con annessa un’officina dove ancora oggi verniciamo, montiamo e rimettiamo a nuovo le arnie e melari.
L

’attività inizia a consolidarsi come azienda agricola nel 2019, con il valido aiuto di Carlo Olivero, di mio nonno Rino,di  Mattia Landra e la mia compagna Nora che cerca di fare tutto il possibile nonostante ci separi la distanza.


Con TANTO sacrificio mi sono dotato di una modernissima attrezzatura che copre tutte le fasi della smielatura e del confezionamento del miele pur mantenendone un carattere artigianale.


Attualmente le nostre arnie sono circa 200 che producono ben 7  tipi di miele monoflora tra cui il Tarassaco, il Ciliegio selvatico, l'acacia, il tiglio, il castagno, la Melata il Rododendro e il mille fiori alta montagna.






  APICOLTURA ALPI MEL Piazza De L'Ala 16
12019 Vernante (CN)
italia
3481908008
alpicolturaalpimel@gmail.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 12170

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
agroalimentare Azienda Agraria Antico Colle

La tenuta Antico Colle è situata tra le vaste colline del paesaggio toscano, nel cuore dei verdi vigneti del Vino Nobile di Montepulciano.


Da oramai tre generazioni, la Famiglia Frangiosa si dedica con infinita passione alla coltivazione dei vigneti,ed è proprio grazie a questa costante passione,tramandata di padre in figlio, che nasce 'Antico Colle', azienda produttrice di vini pregiati.
La nostra filosofia si basa esclusivamente sull'amore e sulla passione per il settore vitivinicolo; qui tutto viene curato con meticolosa attenzione, avendo come punto di partenza le lavorazioni che vengono fatte nei vigneti, rispettose al massimo dei naturali processi di sviluppo delle piante.


La cura con medesima metodologia, in seguito si sposta verso quelle che sono le lavorazioni di cantina, partendo dalla vinificazione, per poi passare all'invecchiamento ed infine l'imbottigliamento ed il packaging: processi coadiuvati certo dalla tecnologia, ma sempre rispettando l'impegno tipico di una certa tradizione.

Foto
vini L'Avventura Società Agricola

15 settembre 2015:
una data che Stefano e Gabriella non dimenticheranno facilmente. In quella cristallina mattina di fine estate, un po’ per gioco e un po’ per sfida, decidono che ogni tanto i sogni devono uscire dal cassetto e sgranchirsi le gambe, magari passeggiando per la Ciociaria alla ricerca di un di un lembo di terra dove poter coltivare, è proprio il caso di dirlo, la passione per le vigne e per il buon vino. E così, quello stesso anno, vengono acquistati i primi 3,5 ettari nel comune di Piglio.
Il sogno comincia a prendere le forme di un progetto. Si delinea, si staglia sull’orizzonte, come gli antichi tetti di coppi che, simili a vecchi cappelli, ricoprono le case medievali del paese. E si decide così di produrre vino cesanese DOCG, Passerina IGT e altre chicche del territorio come il Rosso del Frusinate IGT. Non solo, perché essendo compreso nei terreni un uliveto di circa 120 piante, la seconda linea di produzione, quella dell’olio extravergine di oliva, viene praticamente da sé. Il progetto suscita l’immediata curiosità di amici e familiari, che spingono per salire anche loro sul carro, o meglio sul trattore, e partecipare attivamente a questa avventura.


Ecco, L’Avventura: è proprio questo il nome giusto.
Così Stefano e Gabriella cominciano a prendere in considerazione le proposte di collaborazione e di ampliamento societario, nell’ottica di un piano di sviluppo pluriennale che a questo punto ai sogni deve affiancare la concreta solidità dei numeri. Il primo nuovo socio è la figlia Marta, a cui segue l’ingresso come dipendente del nipote Simone, che ha dato nuova linfa al gruppo col suo entusiasmo e la sua passione. Nel 2016, poi, nuovi terreni nei comuni di La Forma e Gavignano entrano a far parte della disponibilità de L’Avventura. Nel volgere di qualche mese, quindi, i nuovi impianti vengono completati e i vecchi cominciano a dare i primi risultati.
A questo punto i vigneti a produzione sono cinque: uno di Cesanese di Affile, uno di Cesanese comune, uno misto (Sangiovese e Cesanese comune), uno di Pinot Nero (bella scommessa, questa) e per finire uno di Passerina. E dopo tanto impegno, nel 2017 arriva finalmente il momento di raccogliere i primi frutti. O, per essere precisi, di togliere il tappo alle prime bottiglie. Ad aprire le danze è il nostro olio, il Mattolio, che riscuote un immediato e graditissimo successo. Poi, a distanza di qualche mese, anche i primi vini – Saxa, Campanino e Colline Laziali – sono pronti per lasciare la cantina. Altri, come il Picchiatello, stanno per arrivare, e altri ancora vedranno la luce a breve. Oggi l’azienda sta affrontando la conversione all’agricoltura biologica e segue le tecniche dell’agricoltura organica e rigenerativa, affrontando una nuova, straordinaria parte di questa avventura.
Quello che pochi anni fa era solo un progetto, si è trasformato in qualcosa di concreto, di tangibile: in bottiglie che non contengono solamente olio e vino, ma anche passione, dedizione, impegno.
E un pizzico di follia: quella che ci ha permesso di credere che, se ti ci metti davvero, a volte un bellissimo sogno diventa una bellissima realtà.

Foto
caseifici Caseificio Rosano

 professionalità, esperienza e qualità dei prodotti..


"Dal nostro latte la vostra mozzarella"