getCompanyVOById(10071352)
ALPA SpA

ALPA, Industria chimica italiana dedita al settore conciario, nasce nel 1957 a Milano dall’intuito dell’ing. Gualtiero Gualtieri, mantenendo ancora oggi la connotazione familiare grazie alla figlia Gloria che la guida in veste di amministratore delegato. 


ALPA sviluppa e realizza prodotti ausiliari che coprono tutto il ciclo di lavorazione della pelle – dal rinverdimento fino alla rifinizione – e che sono appositamente studiati per soddisfare le tendenze della moda per la calzatura, pelletteria, arredamento e abbigliamento.


Con una produzione concentrata alle porte del capoluogo Lombardo - a Santa Croce Sull’Arno - a Solofra – ad Arzignano e dislocata in India e Pakistan, ALPA è in grado di trattare e lavorare una gamma amplissima di pellami destinati alla realizzazione di prodotti haut-de-gamme delle più varie categorie merceologiche. 


Nel 1993, ALPA, è stata la prima azienda chimica italiana produttrice di ausiliari per l’industria conciaria a ottenere la certificazione aziendale ISO 9000 e punta nel medio periodo all’acquisizione della certificazione ISO 14000.


Materie prime selezionate e strutture efficienti. Alta tecnologia applicata, ricerca chimica e sperimentazione assidua, continua e perpetua. È il mix di questi fattori lo starting point di ALPA nella realizzazione di prodotti avantgarde. Pellami esotici, vitelli, capre, agnelli sono solo una parte dei materiali cui viene dato aspetto visivo e tattile dagli effetti sorprendenti. Il tutto per offrire un upgrade di innovazione costante.


Negli ultimi 15 anni, ALPA si è internazionalizzata, sviluppando la produzione in alcuni importanti paesi per l’industria conciaria mondiale. Nel 2000 in India, ha iniziato la realizzazione di Alpa International (nel Tamil Nadu) con un reparto R&D chimico e tecnologico, cresciuta progressivamente nella produzione di ausiliari di concia, ingrassi, tannini sintetici e resine acriliche e prodotti di rifinizione per India, Cina, Indonesia, Tailandia e Bangladesh, senza ridurre le vendite dirette di ALPA negli stessi paesi, ma conquistando nuove quote di mercato.


Nel complesso, la rete tecnico-commerciale copre oltre 30 nazioni in Europa, Asia, America latina e Africa. Dal 2006, ALPA ha attivato un Fashion Team con tecnici e stilisti di rilievo che sviluppa e presenta nuove collezioni moda due volte all’anno nelle fiere dell’area pelle (Lineapelle) e mediante propri road show. La società è cresciuta progressivamente e su basi solide. Nel 2013, il valore totale delle vendite ha superato i 36 €mln e le esportazioni (oltre 24 €mln) hanno rappresentato i 2/3 del totale. Il fatturato nazionale è in Toscana (oltre 50%) e con clienti di alto livello in Campania, Lombardia – Piemonte, Veneto e in Centro Italia. In termini di ripartizione dell’export, la grandissima parte è ottenuta nel mercato asiatico, di cui Cina ed India sono i paesi trainanti ed insieme raggiungono il 30% del fatturato totale.


ALPA ha sede legale a Milano e la principale sede operativa è a Pregnana Milanese (MI), in un sito di circa 14.000 mq con impianti produttivi, laboratori di ricerca chimica e applicata e uffici amministrativi e commerciali, dove sono impiegati i due terzi dei circa settanta addetti.
La società è presente, inoltre, nei principali poli nazionali della pelle con uffici, depositi e laboratori applicativi ad Arzignano (VI), Santa Croce S/A (PI) e Solofra (AV).
Per l’Italia la struttura commerciale si avvale delle filiali di Santa Croce, Solofra e di un’agenzia ad Arzignano, con tecnici locali per assistenza pre/post vendita. All’estero la distribuzione avviene mediante società controllate come in India e agenzie per lo più mono mandatarie negli altri paesi.
Grazie a questa organizzazione, ALPA opera in stretta collaborazione con i propri clienti per risolverne in modo originale le problematiche e supportare il lancio di nuovi articoli richiesti dalla moda.


RICERCA E SVILUPPO:
L’azienda dispone di un importante comparto di ricerca e sviluppo che ha consentito negli anni di acquisire sempre maggior prestigio e attirare l’attenzione di aziende terze a delocalizzare, presso lo stabilimento ALPA di Pregnana Milanese, numerose produzioni. Questo ha anche consentito ad ALPA di diversificare la sua produzione in altri settori: feed/food, chimica del fluoro e cosmesi.


La Divisione comprende un comparto di Ricerca Chimica e uno di Ricerca Applicata, con un Laboratorio Tecnologico centrale a Pregnana Milanese con 5 addetti e i laboratori applicativi già citati (la spesa annuale in personale qualificato per R&S supera i 600.000€).


Il Laboratorio di Milano dispone delle principali dotazioni per analisi chimiche e test di qualità cabine per spruzzo (test di coating), presse per test in pressione con rulli termostatati, strumento per effettuare il tropical test, test di sfregamento, trazione, resistenza alla luce, ecc. Particolarmente ricco quello di S. Croce per le linee di mini-conceria (uniche fra le medie aziende concorrenti), dedicato alle pelli pregiate; Arzignano per calzature, arredamento, automotive; Solofra per abbigliamento, guanteria, vitelli.




  ALPA SPA Via Castellazzo 58
20010 Pregnana Milanese (MI)
italia
3355854623
gualtieri.g@alpachem.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 13828

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
industria Pedini SpA

Pedini, una scelta consapevole!
Cucine componibili, arredo bagno


Il rapporto fra le persone e l’ambiente arredato è motivo di gioia di abitare, di soddisfazione nel preparare i cibi, in una parola, il piacere della cucina.

Scegliere quest'ultima richiede più conoscenze di qualsiasi altro prodotto d’arredamento.

La vogliamo tecnologica, sobriamente moderna, molto semplice e pulita, calda per la presenza del legno?
Nella guida all’acquisto Pedini fornisce informazioni ed aiuti che consentono di fare una scelta davvero consapevole.

L’azienda partecipa da protagonista alla storia della cucina d’arredamento da oltre cinquant’anni.
Dalla cucina degli inizi: composta dai singoli elementi di produzione artigianale, si è arrivati alla cucina di oggi attraverso logiche di componibilità, modularità, tecnologie dei materiali, modi di abitare, stili di vita.

Ricerca e sviluppo, progettazione e design, tecnologie produttive, supply chain management, certificazioni di qualità, servizi commerciali… Sono questi i temi sui quali i vertici aziendali di Pedini lavorano assieme a collaudate collaborazioni esterne.
Su essi l’azienda investe a garanzia del proprio futuro, e per continuare a interpretare parte della storia della cucina italiana. Quella parte che interessa un pubblico in grado di apprezzare i tratti distintivi della qualità a livello internazionale.

Esiste uno stile Pedini, e buone ragioni in ogni modello di cucina. Un fattore generante è la ricerca del nuovo, ma solo se migliore. Ricordiamo alcuni risultati di questa attitudine: l’ergonomia delle composizioni curvilinee, le maniglie che non sporgono, gli elementi curvi in legno e alluminio ottenuti con tecnologie originali.
E ancora, gli elettrodomestici (con disposizione radiale) ed a misura d’uomo, la funzione di contenere per temi (cosa) e per modi (come), l’uso di materiali senza usura come l’acciaio e il cristallo temperato.

La qualità della cucina e del sistema produttivo Pedini sono certificati da istituti internazionali.
Questi risultati si devono all’evoluzione della tecnologia e dei metodi di fabbrica, alla selezione dei materiali e componenti, a favore anche dell’ambiente interno ed esterno.
L’approvvigionamento di materiali legnosi si rivolge a fonti rinnovabili, le materie plastiche e le vernici sono atossiche. E alla fine della sua vita una cucina Pedini è quasi completamente riciclabile.

Nelle cucine Pedini lo stile italiano è presente in ogni scelta estetica, in ogni dettaglio, mai gratuito.
É il modo di essere Pedini, è la bellezza della ragione, ed è questo che il futuro potrà essere migliore del presente.

SHOWROOM
In occasione del 50esimo anniversario, Pedini ha dato vita ad uno spazio espositivo ricco di valenze in cui storia e design si incontrano in una scenografia contemporanea capace di accogliere il pubblico, di esporre nuovi progetti.
La "Grande Gallery Pedini" è in continua evoluzione e rappresenterà sempre il luogo ideale in cui le idee del futuro rivolte al mondo delle cucine troveranno la massima espressione.


Foto
Mangiare e Bere Arnone Industria Dal 1907

Dal 1907 un piacere irrinunciabile.

L’Azienda Arnone fa parte della storia italiana delle bibite gassate. È presente nel mercato italiano del beverage dal 1907 con la storica gassosa “L’originale”, ancora oggi prodotta ed apprezzata per la ricetta semplice e naturale.


In più di 110 anni di attività, l’azienda ha dato luce a oltre 15 gusti di bibite e 3 diversi brand; ha costruito un forte know how tanto da essere un marchio conosciuto in tutta Italia. L’indole, comunque, è quella di favorire una continua evoluzione, dando priorità alla qualità dei prodotti.


Si effettuano ciclicamente controlli organolettici, microbiologici e chimico-fisici per verificare la qualità di ogni singola linea produttiva. L’azienda ha ottenuto, infatti, il certificato DNV- GL ISO 22000.


L’attività dell’azienda è divisa in 2 grandi linee di produzione:

LINEA VETRO formati: 100 ml - 200 ml - 750 ml

LINEA P.E.T. Formati: 500ml - 750 ml - 1500 ml - 2000 ml


Ogni anno il reparto Ricerca&Sviluppo ha il compito di intercettare le tendenze del settore, interpretarle e trasformarle in prodotti che possano stuzzicare l’interesse del pubblico.


L’obiettivo è quello di elaborare nuovi gusti freschi e moderni, in grado di soddisfare tutte le esigenze e tutti i palati. Accanto le bibite tradizionali (come la gassosa, il chinotto, l’aranciata, la cedrata e la limonata) ancora oggi di grande tendenza grazie alla mixology, l’azienda produce bevande dai gusti inconsueti che sorprendono per la capacità di rinfrescare. Gli ultimi gusti creati (melograno e arancia; lime e menta; ginger beer) hanno sorpreso il grande pubblico ed anche gli operatori di settore durante le fiere più importanti come l’Anuga 2017 e il Cibus 2018.


L’azienda Arnone produce anche bevande alla frutta e the.


Le novità 2018

La novità Arnone è la linea ZERO 750ml: 6 gusti diversi da bere senza sensi di colpa grazie all’assenza di zuccheri aggiunti.

Approdata da poco negli scaffali della GDO è la nuova linea 200ml in vetro con il cluster a 4 bottiglie: il nuovo pack è strategico perché abbatte il costo della confezione e rende la bustA della spesa più “leggera”.


Dati e statistiche

I canali di vendita dell’azienda sono rappresentati per il 53% dalla GDO, per 34% dal canale ingrosso e per il 10% dai C+C.

Nell’ultimo anno la vendita nella GDO è incrementata del +23%,; si registra una crescita del consumo dei bitter ARBIT 100ml e della linea vetro 200ml.

Fatto 100 il fatturato totale dell’azienda, l’estero esprime attualmente circa un 10%. I mercati esteri principali sono i Paesi Europei e Paesi Arabi.

Nel corso del 2018 sono previste importanti implementazioni per lo sviluppo dell’azienda sul mercato estero e del canale HO.RE.CA.

L’esportazione, per Arnone, ha lo scopo di far conoscere ed apprezzare non solo le bevande gassate realizzate con i frutti di origine italiana ma anche “La dolce vita”, cioè lo stile di vita tutto italiano fatto di piaceri semplici, autentici e irrinunciabili.


L’azienda Arnone ha una solida storia alle spalle. Di fronte a tante realtà simili che improvvisano il proprio storytelling, per quest’azienda la storia è lo zoccolo duro.

L’esperienza e la competenza fanno da padrone nello stabilimento dove, da tre generazioni, si imbottiglia l’essenza del bere gustoso tutto italiano!

Foto
industria Officina Meccanica Artimec

Officina Meccanica ARTIMEC S.R.L. azienda in Vigevano da 25 anni specializzata nella lavorazione meccanica conto terzi.

Grazie a macchinari e a software all’avanguardia che ci consentono di realizzare particolari anche complessi in piccole o medie serie nonché singoli prototipi su disegno del cliente, con particolare attenzione alle tolleranze.

Molteplici le leghe utilizzate: acciaio, alluminio, ottone ecc., oltre all’inserimento in produzione negli ultimi anni di particolari meccanici in carpenteria leggera.

Nelle sue costruzioni meccaniche di qualità, l’Officina Meccanica ARTIMEC garantisce l’esatta esecuzione del prodotto in ogni sua parte, anche la più piccola o apparentemente insignificante.

Lavoriamo con macchine a controllo numerico e macchine tradizionali.

In un momento di difficoltà nel settore del contoterzismo, l'Officina Meccanica ARTIMEC ha adottato una politica di ottimizzazione dei processi interni di lavorazione ed una maggiore conoscenza e completezza dei servizi offerti, per poter creare una crescente sinergia con i partner con la quale lavora, creando solide basi per una collaborazione futura.

Foto
industria Ar.Ma.Ni Arredamenti Sas AR.MA.NI Arredamenti, leader nella lavorazione del legno per arredo di esterni, offre ai suoi clienti esperienza e professionalità!