getCompanyVOById(10070559)
''Masseria Maio'' di Maio Pierpaolo

Quando si parla del maiale come prodotto di genuina qualità viene spontaneo pensare a Castelpoto.


Questo piccolo paese, immerso nella natura pressocchè incontaminata della Valle Vitulanese, offre, oltre agli aspetti paesaggistici di indubbia suggestione e a monumenti di rilevanza storica, la possibilità di assaggiare il frutto di una cultura contadina giunta fino ai giorni nostri grazie a secoli di rigoroso perfezionamento.


Ed è proprio per questo motivo che l'azienda "Masseria Maio" di Pierpaolo Maio, in un’ottica di promozione di questi prodotti, ha deciso di aprire questo sito internet  di commercio elettronico.


In questo frangente l'esigenza della promozione gastronomica altro non è che il puro desiderio della tutela del consumatore e del prodotto stesso.


L’ obiettivo dell'azienda è quello di valorizzare l’ingegno di persone che hanno elaborato nel corso dei secoli questi prodotti, e con semplicità hanno conservato e tramandato un prodotto unico e di rara bontà, parliamo dell’ormai famosa “Salsiccia Rossa di Castelpoto”.




  ''MASSERIA MAIO'' DI MAIO PIERPAOLO C.da Campilongo 11
82030 Castelpoto (BN)
italia

CONTATTACI


082459317
maiopierpaolo@yahoo.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N.12955

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Azienda Agricola Venturin

La saga dell'azienda agricola Venturin inizia con il padre Attilio emigrato prima in Svizzera, poi in Australia, che poi ritorna in quel di Visnadello di Spresiano. Negli anni Sessanta aveva aperto l'azienda che è cresciuta nel tempo grazie all'opera dei figli, diversificando i settori di specializzazione che spaziano dalla coltivazione all'allevamento di bovini da latte, fino alle produzioni casearie commercializzate nel punto vendita a Visnadello di Spresiano e nei supermercati.

L'azienda è quindi certificata con il 'bollo CE' che ne descrive la genuinità di una azienda italiana a 'filiera corta' detta anche a 'km zero' con prodotti 100 made in italy locali.

Quali sono i vantaggi dei prodotti a km zero?

I prodotti a km zero, costano meno a causa dell'abbattimento dei costi di trasporto, ma anche perchè la filiera si accorcia.

Un prodotto a km zero è per definizione un prodotto nostrano, con tutti i vantaggi del caso in termini di salute e sicurezza: pensiamo ad esempio ai diversi regimi di controllo sull'imballaggio e il confezionamento e la perdita delle caratteristiche organolettiche determinata da un lungo viaggio.

I prodotti a km zero ci permettono di riscoprire il piacere del buon cibo di una volta, e degli alimenti nostrani, tipici del nostro territorio.

ovviamente scegliendo prodotti a km zero non saremo responsabili dell'inquinamento atmosferico

Foto
macellerie La Bottega della Carne di Maiocchi Marco

La nostra attività consiste nella vendita di carni bovine, ovine, suine, equine e pollame vario con tagli tradizionali e/o pregiati (come il Tomahawk) prodotti pronti a cuocere, salumeria, formaggi e gastronomia (con angolo dedicato alla rivendita di pane e prodotti da forno).

Foto
macellerie La Bonta' delle Carni di Gargano Daniele Tradizione e Innovazione

La Macelleria la Bontà delle Carni è situata a Rionero in Vulture, un piccolo paese ai piedi del Monte Vulture, in Basilicata. E’ una macelleria giovane il cui titolare, Daniele Gargano, è stato attratto fin da piccolo da questo mondo. Ad oggi la sua professione rappresenta la sua più grande passione.


È una macelleria a filiera corta, in cui è fondamentale la collaborazione con gli allevatori, presso i quali ci si reca per seguire più da vicino la crescita degli animali e per selezionare i capi da portare personalmente al macello.


La macelleria punta a differenziarsi dalle altre presenti nella zona, cercando così di conciliare la tradizione con l’innovazione, in modo da soddisfare tutti i segmenti di clientela.


È possibile, infatti, trovare il classico bancone della carne con braciole, bistecche e pezzi per ragù per la clientela più tradizionalista, che concepisce la macelleria come il “luogo” di vendita della carne. In alternativa, per chi decide di portare in tavola qualcosa di diverso ed in funzione anche delle proprie esigenze di vita, può trovare l’angolo dei preparati anche a tema come panettoni di Natale e colombe di carne.

Foto
agroalimentare La Zaira

"La Zaira è una piccola azienda situata al di fuori del centro storico di Gradisca d’Isonzo, uno dei borghi più belli d’Italia, e ha una storia quasi centenaria, che risale al 1930 quando Attilio Lorenzon con la propria famiglia prendi in gestione i poderi di Marizza, situati in Borgo Viola con contratto di mezzadria.

Proprio qui, “nella casa davanti al recupero”, negli anni ’50 Luciano, il figlio, avvia l’attività di “privata” che prevedeva la sola mescita di vino e uova sode. Negli anni 60 fu uno dei primi a servire accanto al vino di propria produzione anche affettati ed in particolare il cotechino, tutt’oggi prodotto simbolo della nostra attività.


Dietro al bancone una certezza è la moglie Zaira, che con il tempo e la particolarità del nome diviene il simbolo dell’attività, conosciuta e successivamente nel 2019 ribatezzata anche su carta La Zaira.


Nel 1997 l’attività si trasferisce in Borgo Tintor, con ufficiale licenza di agriturismo e oggi viene gestita in sinergia da tutta la famiglia: assieme a Luciano e Zaira, le figlie Paola e Gianna con i mariti Lucio e Ariano e le nipoti Erika, Melissa e Martina.


L’azienda conta 13 ettari, suddivisi in seminativo atti alla produzione di cereali, e in vigneto.
I vini serviti sono di produzione propria, vengono prodotti 3 bianchi: Malvasia,Pinot Bianco, un uvaggio a base di Friulano “Misturòn di Blanc”; 2 rossi: il “Misturòn di Neri” uvaggio di Merlot e Cabernet Franc e lo stesso uvaggio passato per 12 mesi in legno e uno spumante a base di Pinot Bianco.


Dal 2020 avrà inizio anche la produzione di birra agricola, in associazione con la rete ASPROM.

 Il portafoglio prodotti aziendale offre anche una produzione di carne derivante dall’allevamento suinicolo: cotechino, salsicce, salami, marcundelle, pancette che possono esser acquistati direttamente presso il punto vendita aziendale o, come nel caso del cotechino e dei salumi consumati in agriturismo.


L’agriturismo offre un’atmosfera accogliente e famigliare dove passare un pomeriggio in compagna e consumare i piatti caldi della tradizione friulana durante il periodo invernale potrete trovare cotechino con brovada, trippe, goulash con polenta, fegato, salame con l’aceto e baccalà tutti da provare e accompagnare con il nostro vino.


Vi aspettiamo!!"