WE-Women for Expo

clipboard01we_comunicato

Una rete mondiale di donne per “Nutrire il Pianeta”. Lanciato oggi il progetto Il Ministro degli Affari Esteri Emma Bonino ha presentato al Centro Congressi Lingotto di Torino WE-Women for Expo a conclusione delle giornate del terzo International Participants Meeting. WE-Women for Expo è un progetto di Expo Milano 2015 in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori che intende dare vita a un network di donne in tutto il mondo per agire insieme sui temi dell’alimentazione, migliorando il diritto universale al cibo.
L’obiettivo è di raggiungere e coinvolgere il maggior numero possibile di donne in tutto il mondo invitandole a esprimersi sul cibo, non solo coltivandolo e cucinandolo, ma anche decidendo quale futuro costruire insieme per le prossime generazioni in termini di sostenibilità per dare il proprio contributo al tema dell’Esposizione Universale del 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”.
Ha aperto la presentazione Diana Bracco, Commissario Generale del Padiglione Italia ed è seguito un confronto, condotto da Monica Maggioni, con la partecipazione di Vandana Shiva, attivista e ambientalista indiana, Claudio Tesauro, presidente di Save the Children Italia e il Ministro Emma Bonino. Taye Selasi, scrittrice britannica di origine ganese-nigeriana, interviene con un contributo in video sul progetto.
Venti Commissarie Generali dei Paesi partecipanti a Expo Milano 2015 – Afghanistan, Algeria, Angola, Colombia, Congo, Costa Rica, El Salvador, Gabon, Gambia, Guatemala, Guinea Bissau, Haiti, Italia, Kenya, Laos, Pakistan, Serbia, Slovenia, Vanuatu, Tanzania – sono state protagoniste del dibattito che è seguito.
Hanno concluso i lavori il Viceministro degli Esteri Marta Dassù ed Evelina Christillin, presidente della Fondazione Teatro Stabile di Torino.
Il viaggio di WE verso il traguardo del 2015 sarà accompagnato da un video realizzato con le immagini e la musica di due giovani artiste italiane – Erica Mou per la parte musicale e Cristina Seresini per le animazioni – che attraverso la loro creatività si fanno ambasciatrici del messaggio di WE nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *