Expo Milano 2015: nasce un consorzio di imprese per servizi alle aziende e ai paesi partecipanti

imgres-1

MCI, una delle principali società a livello mondiale di comunicazione e organizzazione di grandi eventi con sede a Ginevra e 48 uffici in 23 Paesi del mondo, ha dato vita, insieme ad altri quattro partner, ad un consorzio che si propone di fare fronte alle esigenze dei paesi e delle aziende che partecipano ad EXPO Milano 2015, offrendo loro una strategia completa di partecipazione che include la gestione dei contenuti, la progettazione e la costruzione dei padiglioni, gli allestimenti interni, l’ideazione di eventi e le campagne di comunicazione.
Oltre ad MCI fanno parte del nuovo organismo, le aziende svizzere Nussli e Dorier, specializzate la prima nella realizzazione dei padiglioni e degli allestimenti, la seconda in tecniche per il suono, video e luci. Il consorzio ha anche sottoscritto una partnership con BRC Imagination Arts azienda mondiale con sede a Los Angeles specializzata nella produzione di eventi con un forte contenuto esperienziale e di entertainment, e con SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali, una delle principali società italiane di comunicazione d’impresa.
“Il Consorzio rappresenta una grande opportunità per i Paesi e le grandi aziende che stanno pensando a una presenza in Expo: qui, infatti, troveranno un unico interlocutore con un’esperienza internazionale in grado di realizzare chiavi in mano i loro progetti o di partecipare nella costruzione di parti di essi” ha dichiarato Sophie Deletraz, responsabile di MCI per il progetto Expo.
In virtù dei partner che lo compongono, il consorzio ha all’attivo una grande esperienza legata ai grandi eventi e può vantare molti esempi in occasione di manifestazioni come l’Expo Universale di Shanghai nel 2010 (padiglioni di Germania, Svizzera, Singapore, Liechtenstein, Canada, USA e di grandi imprese come China Mobile, China Telecom, SAIC-General Motors), l’Expo tematica di Saragoza nel 2008 (padiglioni di Svizzera, Austria, Città dell’acqua) o i Giochi Olimpici 2008 di Pechino (padiglione Omega), per citarne solo alcuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *