Selinunte/Valle del Belice, Expo celebra i prodotti cresciuti all’ombra dei templi della Sicilia

selinunte

Entrare nella storia di un territorio millenario grazie ai prodotti della sua terra, con quest’impegno prenderà il via mercoledì 26 agosto, presso Expo Milano, la tre giorni “Expo Selinunte/Valle del Belice” dedicata alle eccellenze di undici comuni del Trapanese e dell’Agrigentino.
Un’offerta ricchissima che spazia fra l’olio extra vergine d’oliva di Castelvetrano, le olive dell’agro belicino, i vini prodotti dalle vigne coltivate nelle terre di Menfi ed ancora i dolci caratteristici minni di virgini originari di Sambuca e il melone giallo di Ghibellina.

minni

“Col cibo vogliamo raccontare la storia dei nostri territori – spiega l’assessore Pippo Oddo del Comune di Sambuca di Sicilia – seppur i frutti di queste zone sono conosciuti nel mondo perché arrivano sulle tavole di tutti i continenti, oggi vogliamo proporre un giro inverso, cioè farli assaporare direttamente nei luoghi di produzione.
La nostra idea è quella di far conoscere al turista la genuinità del prodotto che arriva in tavola direttamente sul campo, vino, olio e grano hanno radici profonde nella nostra isola ed Expo è la migliore vetrina per valorizzarli ulteriormente”.
Nella location di piazzetta Sicilia e del Cluster Bio-mediterraneo, il programma debutterà mercoledì alle ore 11 con la proiezione del video ufficiale che presenta l’iniziativa, seguirà la conferenza con la partecipazione dell’Assessore regionale ai beni culturali, Antonio Purpura, di Gaetano Pennino, dirigente generale del Dipartimento Beni Culturali della Regione Sicilia e dei rappresentanti istituzionali dei Comuni aderenti al Comitato organizzatore.
Alle ore 12 e 16,30 esibizione del gruppo “Belice Folk Studio”. Alle 16 proiezione del filmato “ Le Strade del vino”.
Alle 20 gli astanti potranno infine intrattenersi nell’attesa degustazione dei prodotti tipici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *