Patata mon amour, Bologna in festa

patate

Bologna è prontissima per celebrare il tubero più amato con l’avvio della settimana di “Patata in Bo” , manifestazione nazionale di cui la città felsinea va particolarmente fiera in quanto madrina della sua eccellente patata DOP, la prima a denominazione di origine protetta in Europa.

Quest’oggi 22 settembre, alle ore 20 nella prestigiosa sede della Biblioteca Ex Sala Borsa, l’incipit sarà segnato dalle luci e dalla musica del Gran galà della Patata, una serata con ingresso ad invito che vedrà la presenza di tutte le categorie alimentari cittadine (panificatori, ristoratori, macellai, pasticceri, casari ecc), ciascuna per offrire un proprio elaborato gastronomico.

Fino a domenica 28 settembre la patata sarà contemporaneamente regina assoluta in tutto lo Stivale: più di 400 panifici di sparsi in ogni parte d’Italia invoglieranno i buongustai con pane, pizzette e focacce basate su antiche ricette tramandate dal passato.

Bologna-SanPetronioPiazzaMaggiore1
Sono più di 90 i ristoratori ad aver dato adesione nella sola regione Emilia Romagna per presentare le proprie ricette, sia dolci che salate, con lo sfoggio di rivisitazioni creative e cotture rivoluzionarie capaci di mandare in visibilio anche i palati più fini.

Darà notevole impulso nella kermesse l’intervento di numerosi chef stellati italiani e stranieri.
L’anno scorso fu difatti il britannico Gordon Ramsey, mattatore “terribile” di programmi internazionali di successo come Masterchef e Cucine da incubo, a dedicare all’evento una delle ricette più votate, e anche per questa nuova edizione la sfida è aperta.

Gordon-RamsayIl severissimo Chef Gordon Ramsey

Da non perdere infine lo Streetfood della Patata che si snoderà sotto al Voltone del Podestà in collaborazione con il ristorante omonimo: il 26 settembre sera, con musica dal vivo e una cena a tema, successivamente venerdì 27 e sabato 28 settembre, con assaggi di 10 sfiziose proposte da accompagnare da altrettante birre artigianali d’alta qualità.

Il programma completo della manifestazione e dei vari appuntamenti, con l’elenco e la localizzazione degli esercizi aderenti, verrà diffuso capillarmente attraverso un vademecum diramato nei principali luoghi di aggregazione della città oltre che dall’infopoint della patata.

Per ulteriori informazioni: www.patatainbo.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *