Nuovo maxi-progetto per Impregilo negli Emirates

hadid3650

Impregilo si e’ aggiudicata un nuovo lotto di lavori per la realizzazione di un tunnel idraulico di circa 40 chilometri ad Abu Dhabi. Lo comunica il general contractor in una nota. Il valore del nuovo contratto e’ di circa 200 milioni di dollari.

In pratica, la società si è aggiudicata la gara internazionale promossa dalla Abu Dhabi Sewerage Services Company per la realizzazione del terzo e ultimo dei tre lotti del Programma Step (Strategic Tunnel Enhancement Programme) che prevede la costruzione ad Abu Dhabi di un tunnel idraulico della lunghezza complessiva di circa 40 chilometri che avrà la funzione di raccogliere per gravità le acque reflue e di convogliarle ad una stazione di trattamento situata nella località di Al Wathba.

Il nuovo contratto ha un valore di circa 200 milioni di dollari e prevede la realizzazione di ulteriori 10 chilometri del tunnel idraulico, con diametro di scavo di circa sette metri, di cui Impregilo sta già realizzando i primi 15 chilometri dopo essersi aggiudicata a settembre 2009 la precedente gara per un valore di circa 243 milioni di dollari. Oltre al tunnel vero e proprio, è prevista la costruzione di quattro pozzi di accesso con profondità dai 60 agli 80 metri nonché i collegamenti dei pozzi al tunnel principale. I lavori saranno completati in poco più di tre anni.
Diversamente dal titolo Impregilo in Borsa scendono Astaldi (-2,59%) e le azioni del cemento come Buzzi Unicem (-0,56%) e Italcementi (-1,86%). Oggi Ubs ha confermato il rating neutral sul settore dei materiali da costruzione. Mentre i volumi nei mercati emergenti sono stati complessivamente robusti quest’anno, per Ubs il trend di questo mercato maturo è stato molto negativo.
Fonte: Milano&Finanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *