Imprese: attivita’ libere dalla burocrazia anche grazie al web

 

Vita piu' facile per il sistema imprenditoriale in Italia, grazie a un nuovo sistema di sburocratizzazione delle pratiche e, soprattutto, all'aiuto del web. A rompere i cardini della burocrazia ancora una volta il ministro per la Semplificazione normativa, Roberto Calderoli. Su proposta sua, e del ministro dello Sviluppo economico, infatti, oggi il Consiglio dei ministri ha approvato due regolamenti in materia di aiuti all'avvio dell'attivita' di impresa, sui quali sono stati acquisiti i pareri della Conferenza unificata, delle Commissioni parlamentari e del Consiglio di Stato.

I regolamenti recano, rispettivamente, la semplificazione e il riordino della disciplina relativa allo Sportello unico della attivita' produttive, istituito nel 1998 ma funzionante in maniera parziale, scarsamente efficace e disomogenea sul territorio nazionale. Ne viene completamente rinnovata la disciplina, con la previsione dell'esclusivo utilizzo di strumenti telematici, sia per quanto riguarda l'iniziativa d'impresa sia come metodo di comunicazione tra enti e amministrazioni. Ma l'innovazione corre anche on line. E' stato, infatti, dato il via libera al portale web 'impresa in un giorno', tramite il quale verranno esaurite tutte le fasi del procedimento, dalla ricezione della domanda al rilascio dei provvedimenti, fino al pagamento delle spese.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *