A Dubai in mostra l’eccellenza elettronica made in Italy

tekom-puk_cable_tray_solutions_in_middle_east_electricity_in_dubai

Un importante vetrina per il made in Italy del settore dell’elettronica. L’ICE organizza la partecipazione italiana di 61 aziende del settore dell’elettronica e dell’elettrotecnica alla fiera ”Middle East Electricity” – Exhibition & Conference 2011 che si è aperta ieri a Dubai e rimarrà fino al 10 febbraio.

L’Ice -annuncia il presidente dell’Istituto per il Commercio Estero, Umberto Vattani- accompagna le aziende italiane leader del settore alla “Middle East Electricity” di Dubai un importante appuntamento dell’area mediorientale rivolto all’impiantistica elettrica, l’elettronica, l’illuminazione e l’illuminotecnica, nonche’ alla produzione, distribuzione e trasmissione di energia elettrica.

L’economia degli Emirati Arabi ha registrato negli ultimi anni un incremento della domanda di energia elettrica pari al 5-6% annuo e si prevede una richiesta maggiore nei prossimi cinque anni. Il Ministero dell’energia arabo ha in programma un progetto di ampliamento e sviluppo delle centrali già esistenti e la Dubai Electricity & Water Authority ha intenzione di realizzare un impianto elettrico di desalinizzazione che incrementerà la produzione di energia per un costo di 1,5 miliardi di dollari.
La manifestazione è organizzata dall’Institute for International Research Exhibitions di Dubai, con il patrocinio del Ministero dell’Energia Elettrica e delle Risorse Idriche degli Emirati Arabi e ha luogo dopo il World Future Energy Summit di Dubai che si è svolto dal 17 al 20 gennaio e al quale l’ICE ha partecipato con 25 aziende nonché vari esperti ai seminari tecnici sull’energia.

EccellenzeItaliane.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *